carliSono molte le situazioni calde in casa azzurra ma quelle che stanno catalizzando l’attenzione del momento rappresentano sostanzialmente moventi di probabili uscite. Quella di Valdifiori (al di la dei fine prestito) è l’unica reale parteza ad oggi ma le chiacchiere su Tonelli, Tavano, Hysaj, Mario Rui e Saponara sono destinate in quasi tutti i casi a prendere forma.

In entrata invece che succede?

 

Intanto si è sistemato un reparto intero che è quello della porta. Persi Sepe e Bassi la società azzurra ha subito ripreso due portieri importanti come Skorupski e Pelagotti che formeranno il terzetto con Pugliesi.

Per il resto dipenderà molto dalle uscite. Chiaro che se i nomi fatti sopra lasceranno Empoli, lascieranno anche dei posti vuoti da colmare e la società andrà a prelevare i giocatori più giusti e duttili per il progetto tattico del prossimo anno. Chiaro che però i nostri dirigenti hanno individuato già quelli che potrebbero essere i profili giusti: si guarda in particolare ad un terzino sinistro con il nome di Biraghi (l’Hellas Verona è fortemente su di lui) su tutti, seguito dal pupillo di Giampaolo alla Cremonese Palomeque; per la corsia opposta si valuta Bittante, e rimandendo in difesa, Ceppitelli come prima scelta se Tonelli dovesse salutare l’azzurro. Chiaro che per arrivare al giocatore del Cagliari ci vogliono diversi soldi e quindi la cessione di Tonelli, anche per chiarire bene questo punto, non puo’ avvenire alle cifre che ha indicato il Palermo.

Per chiudere con il reparto arretrato confermiamo l’arrivo di Magnusson in prestito dalla Juve con l’islandese che la prossima settimana dovrebbe essere ad Empoli per le visite mediche. Ricordiamo che in difesa si è già registrato l’acquisto di Dermaku dal Melfi e Colombini dal Tuttocuoio.

 

A centrocampo, forse, i dubbi maggiori. Persi due giocatori importanti come Valdifiori e Vecino era sul nome di Bjarnason una delle alternative più importanti ma il giocatore del Pescara ha scelto Torino. Anche Viviani non verrà a Empoli. Il bosniaco Krunic è cosa ormai fatta ma, oltre al ritorno di Ronaldo dal prestito di Vercelli, le piste che porterebbero a Crisetig e Memushaj sono percorribili ma ci sono ancora da fare diverse valutazioni. Sicuramente si cercherà una mezzala importante sulla quale ancora, almeno per noi, c’è un pizzico di mistero.

In avanti molto dipenderà da Saponara. Chiaro che se dovesse partire si dovrà pensare anche un cambio di modulo con tutto quello che anche sul mercato andrà a comportare. In linea di massima si cerca un attaccante che sia giovane ma che abbia anche maturato esperienza con i nomi di Catellani e Galano su tutti.

 

Non c’è fretta, questo lo ripete saggiamente il ds Carli, perchè nel mercato di quest’anno non si puo’ davvero sbagliare niente ed ogni mossa andrà ponderata in tutti i suoi aspetti. Non mancheranno però i colpi in entrata, c’è solo da avere un pizzico di pazienza.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteConfermata la squalifica a Tonelli
Articolo successivoSerie A – Tra poco il via dei ritiri, apre la Samp
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

  1. Non c’è fretta okl’importante è esserci tutti al raduno e soprattutto,evitiamo di dover cambiare a gennaio quelle 45 riserve perchè nel mercato estivo si è puntato sui prestiti dalle Big… ( Ho ancora in mente Pecorini,Boniperti e compagnia io,quest’anno Laxalt,Bianchetti …)

  2. Lo dico e lo ripeto i migliori acquisti sono le conferme di Tonelli , mario rui , croce , laurini , Saponara e pucciarelli

    • scusa ma cosa lo teniamo a fare tonelli se non e´ motivato…che se ne vada…a tenere giocatori con la testa altrove veramente siamo piu in b che in a..

      • su rui croce laurini saponara e pucciarelli concordo mi sembrano tutti contenti di fare parte di questo empoli ..
        prenderei sia galano che catellani..ci fanno comodo anche perche galano e´ anche un centrocampista esterno

  3. Io non capisco solo perchè bisogna dare via tutti per ricominciare tutto da 0 con gente nuova. Con gli 11 dello scorso anno c’è la giocavamo anche per risultati più alti.. certo che ricominciare da 0 saremo sempre una squadretta quando squadretta non siamo dato che abbiamo il vero calcio con risultati a mio dire ottimi. Boh così facendo non si potrà mai ambire a nulla.. se non magre consolazioni.

  4. Premesso che rinnoverò l’abbonamento appena sarà possibile, a mio avviso articoli di questo tipo andrebbero evitati. Aspettiamo di vedere la squadra al completo… Ma come pensate di sperare di fare un campionato decente in A con giocatori provenienti dalle riserve seconde e terze linee, da Tuttocuoio, dal Pisa ecc…?
    Articoli così non vanno scritti perchè nel calcio conta il tifo e non la spietata ragionevolezza e a leggerlo e vedere la situazione attuale mi deprimo.
    Da tifoso mi dico aspettiamo vediamo guardiamo, in fondo un po di illusione nel calcio aiuta.

  5. Cocchi, ma lei è sicuro che Skorupski e Pelagotti siano due portieri “importanti”, come scrive lei? Speriamo, così questo ci esenta dal comprare Buffon.

  6. che nomi .. mi viene la pelle d oca a sentire questi nomi…Nn c è un giocatore buono a parte crisetig e memushaj..Sono del parere chi nn è motivato vada via ma cn tutti i soldi di questo anno e degli anni passati ci si possa pernettere di spendere qualche soldino e nn prendere tti giocatori svincolati o in prestito…

  7. Non facciamo partire isterismi ingiustificati. Aspettiamo. Vediamo intanto la squadra che parte per il ritiro e capiamo poi a inizio agosto come siamo messi. Io mi riservo di aspettare tali date prima di esprimere pareri vincolanti.

  8. La penso come mirko dei cannoli …
    Tonelli se vuoi andare quella è la porta.
    Senza la motivazione del Pela … non si va.
    Al contrario la voglia e determinazione di Pelagotti … alza di peso 100 persone!!!

    Quindi forza piotr laurini rui pelagotti croce saponara macca ciccio levan pucciarelli ronaldo … ecc ecc ecc ecc ecc ecc ecc

    • Se bastasse solo la voglia e la determinazione per fare la A,tutti ci potrebbero giocare.Oltre a quelle ci vuole la bravura del giocatore e sperare di fare la A,con giocatori di C,lo puoi fare solo se fai prima le giuste esperienze e dimostri la tua bravura anche in B.Diciamo come successe ai tempi di Spalletti o ai giorni d’oggi con giocatori tipo Laurini, Croce,Puccinelli etc. nella gestione Sarri. Con tutto il bene che si puo’ volere al Pela,voi fareste giocare un portiere che ha giocato in C lanciandolo come titolare?Oppure pensare di completare la rosa con giocatori di C?Una cosa e’ giocare nel Tuttocuoio o nel Melfi,ben altro giocare nel massimo campionato.Gia è difficile il passo serie B serie A (i Bianchetti ed altri son li a dimostrarlo)…..quindi non Basiamoci solo sulla determinazione e la voglia,perche’ solo con quelle si va poco lontano!

  9. A mio avviso, c’è un solo giocatore che può spostare l’ago della bilancia, SAPONARA! Iin serie A non ci sono fenomeni e noi uno l’abbiamo, fino a questo momento….

    • Penso anch’io la stessa cosa e credo che su certi giocatori bisogna puntare ben prima che finiscano i campionati e nel massimo silenzio,perche’ poi sono in troppi a voler andare sull’ “osso” quando ci si accorge della loro bravura…..E in tal senso,mi piacerebbe che per la parte acquisti almeno, si potesse agire di piu’ nell’ombra senza fare troppa pubblicità al mercato che si vuole fare.

  10. ciao raga io torno ora da una lunga pausa in spagna dai suoceri e c’è un’informazione che mi sono perso riguardo Mario Rui: ero rimasto(secondo le dichiarazioni del suo procuratore) che dopo Mirko era il primo papabile per andarsene in una squadra di rango maggiore, ora intendo dai commenti che è cambiato qualcosa e che è tra i riconfermati, anzi se dovesse partire un terzino questi sarebbe hisay; cosa è successo? il giocatore vuole rimanere un altro anno con noi o semplicemente non ci sono state offerte adeguate? io spero rimanga con noi ma vorrei che ciò avvenisse solo per ferma convinzione del giocatore, non perchè non ha trovato di meglio. (forse è stato solo il fantomatico giuffredi che continuava a sparare caz..te per alzare l’ingaggio) FORZA EMPOLI E BFORZA RUI!!!!!!

  11. Società ridicola incassa e non spende una lira
    Destinata a rimanere nell’ombra del calcio e a saltare fuori ogni 5 anni per poi essere presa in giro l’anno successivo
    Grazie dirigenza avreste in mano un potenziale crack e lo usate a regimi minimi
    Zero rischi uguale zero risultati
    Molto meglio squadre come carpi e Frosinone che se arrivano in A puntano a essere ambiziosi nel mercato

    • Nel tabellone si dà Bjarnason come probabile acquisto, ma è già del Torino. Ma perché non ci siamo mossi per Defrel e Mirante? Due bravissimi che ci avrebbero tolto molti problemi in porta e all’attacco. Capisco che a volerli non saremmo stati soli, però…
      Comunque il problema è quello di fare un giusto bilanciamento tra vendite e acquisti. Se vanno via quelli che si danno come partenti (Mario Rui, Hysaj, forse Tonelli, Verdi pare sicuro di sì, Saponara non si sa, Mirko già del Napoli…Sepe e Rugani già via) allora si può spendere. I nomi che ho fatto non sono tutti introiti, lo so, però se vanno via questi e si prendono degli sconosciuti l’anno prossimo ci si trova in B e la Società si trova ricca. Chi ci guadagna? I tifosi no di certo. Insomma: il “commercio” di giocatori è la politica dell’Empoli da sempre (mi dispiace usarlo, ma il linguaggio è quello giusto) però non esageriamo nelle uscite di giocatori con entrate di danaro alte e nelle entrate di giocatori a spesa bassa!

  12. Bjarnason ha scelto Torino? Perché noi abbiamo mai fatto una proposta ufficiale al giocatore e al Pescara? Non prendiamoci in giro. Il giocatori si prendono se non si pagano come l’anno passato se no si lasciano ad altri. Aspettiamo non c’è fretta tanti c’è la fine di un ciclo nuovo mister si può aspettare. A luglio gli facciamo iniziare la preparazione con la primavera così plasmiamo un’ottima squadra per la serie b

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here