Come annunciato in mattinata, il Parma è l’Empoli erano molto vicine sul chiudere un’altra situazione, quella legata alla metà del cartellino di Mchedlidze.

In serata i due club hanno raggiunto l’intesa che vedrà appunto la società azzurra cedere il 50% del cartellino di Levan alla squadra parmense. Non ci sono ancora le firme che arriveranno lunedi o martedi ma l’affare lo potremmo definire praticamente fatto.

 

Rispetto a stamani dobbiamo però radicalmente cambiare le cifre. Quella da noi riportate era ovviamente indicativa, emersa da una valutazione approssimativa fattaci da un’agenzia specializzata che valutava l’intero cartellino 600mila euro. La cifra invece che il Parma verserà nelle casse di Monteboro sarà di poco inferiore al milione e mezzo di euro, cifra decisamente anche più consona a quella che potrebbe essere l’esplosione di un giocatore dalle grandi potenzialità.

Un affare importante, un investimento importante per la quale ancora una volta dobbiamo tessere le lodi del DS Carli. Un operazione che su tutto, però,  dovrà caricare il giocatore di molte responsabilità visto che fin ora, non ne abbia a male nessuno, sono davvero poche le cose viste di Levan degne di essere raccontate ai nipoti, nonostante su di lui ci sia una fiducia incondizionata.

Per l’Empoli è un operazione che oltretutto va a consolidare i rapporti già ottimi con il team ducale con il quale proprio un paio di giorni fa si era ratificato il passaggio della seconda metà di Saponara.

Ovviamente Levan, come si puo’ già intuire, resterà ad Empoli alla corte di Sarri e sarà indubbiamente una pedina importante, che dovrà da subito farsi trovare nella migliore delle condizioni perchè dovrà essere questo l’anno dell’esplosione e soprattutto, qualora dovessero esserci delle complicazioni nella situazione di Maccarone, toccherà da subito a lui.

Nico Raffi

9 Commenti

  1. Non ho ben capito 1,5 milioni per la compropieta’ o il costo dell’intero cartellino?Mi auguro la prima ipotesi….senno’ in previsione della sua esplosione non sarebbe poi una cifra tanto importante……Anche in considerazione che i giovani della serie B,SONO IL VERO NUOVO SERBATOIO DEL CALCIO…..l’UNDER 21 stasera ce lo insegna…….A proposito……come snaturare un grande centrale facendolo tornare in un ruolo dove da quasi un anno non gioca piu’…..Grazie Mangia…..

  2. Direi un bel lavoro,vista anche la cifra importante che hanno dato per la metà..adesso tocca al nostro Levan far vedere di che pasta e’ fatto!!!

  3. Concordo..prima di metterlo li a sinistra che da’ il 50% delle sue potenzialità meglio lasciarlo in panca…come del resto e’ stato fatto con Saponara preferendo far giocare gente come Rossi,Crimi..un ringraziamento speciale anche da parte mia Devis 😉

  4. grande levan, speriamo che la sfortuna ti lasci
    in pace il prossimo anno, e con un trio
    levan-maccarone-tavano ci sara’ spazio per tutti,
    anche perche’ e’ nazionale georgiano e ormai si sa’
    quando le nazionali chiamano siamo obbligati a
    lasciarli partire…
    inoltre vorrei sottolineare che se l’eroe dell’8 giugno
    di un anno fa’ e’ sicuramente dossena, colui che ha dato
    il la’ alla rimonta con la sua zampata e’ proprio
    il buon levan!!!!
    a proposito spero vivamente che la smetta di
    segnare solo nel mese di giugno!!!!ci sono anche
    gli altri mesi eh…

  5. Non so…il prossimo anno deve essere per forza quello della sua esplosione, temo che questa faccenda possa influire negativamente creando appagamento in un caro ragazzo che però deve dimostrare ancora tanto.abbiamo visto come anche sapo, dal grande carattere e personalità, abbia vacillato nell’immediato dopo contratto col Milan, a levan faceva bene se ciò avveniva magari dopo l’inizio di una buona stagione. Speriamo comunque pensi solo a far bene e all’ Empoli

  6. un bel lavoro da parte della societa’!!!ma come sia pox che un giocatore infortunato x9mesi viene dato al50x100?bhoooo

  7. io levan lo metto nella lista dei giocatori del mio cuore come potrei fare con toto´ di natale,maccarone,tavano e saudati..

  8. Ottima operazione senza se e senza ma.Tutti noi crediamo in un Levan nuovo Ibra ma in due anni purtroppo tra mille infortuni ha fatto due gol ed è un calciatore di 23 anni,non più un bambino.Detto questo,speriamo che sia l’anno buono e che Levan segni 20 reti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here