imageStando a quanto riportato da alcuni siti specializzati, la società azzurra, per la difesa, starebbe sempre pensando anche a Cristiano Piccini, cosi come nella scorsa estate.

Il difensore classe 1992, di proprietà della Fiorentina, sarebbe un pallino dei dirigenti azzurri che anche quest’anno vorrebbero provare a convincere la società gigliata per un approdo in azzurro.

 

Lo scorso anno, alla fine, Piccini venne girato in prestito al Betis di Siviglia, e nel campionato spagnolo Piccini ha collezionato 12 presenze. Il giocatore però si sarebbe trovato molto bene in seno ai biancoverdi e dalle ultime potrebbe esserci la volontà del giocatore di un altro anno a Siviglia. Questo potrebbe tagliare fuori l’Empoli e le altre pretendenti, ma la Fiorentina (che crede molto nel ragazzo) potrebbe invece voler far misurare il proprio giocatore nel campionato italiano.

Non è da escludere che la prossima settimana ci possa essere una richiesta, magari informale, verso la Fiorentina.

 

Ricordiamo che Piccini, fiorentino doc, è un terzino destro capace pero’ di giocare anche da centrale in una difesa a quattro. Dopo essere cresciuto nelle giovani della Fiorentina ha vestito le maglie di Spezia e Livorno prima, come già detto, di approdare in prestito al Betis.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSerie A – Tra poco il via dei ritiri, apre la Samp
Articolo successivoSi tinge di rosa il nuovo pallone
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. Carli sveglia bjarnasson al Torino – bernandeschi al Sassuolo – Viviani al Palermo facciamoci scappare cristeig e biraghi e siamo a posto …carli convinci corsi che gli sono entrati tra diritti TV – Sponsor e cessioni 40 milioni almeno il 20 % può investirlo nel mercato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here