belingheri_esultaLa pista Spolli, che vi avevamo detto essersi raffreddata ieri, sembra ancora più irta di ostacoli. Sembra infatti che il centrale del Catania sia finito nelle mire del neopromosso Carpi, che ha già fatto più di un sondaggio per prelevarlo. Anzi, secondo alcuni l’accordo sarebbe molto vicino a essere definito. In questo caso, la dirigenza azzurra dovrebbe tuffarsi sul mercato difensori alla ricerca di un profilo valido per il progetto di Giampaolo.

 

Se da una parte, però, Spolli pare sempre più lontano da Empoli, dall’altra c’è un nome nuovo sul taccuino di Carli. Si tratta di un centrocampista non di primo pelo, che già in passato sembrava in procinto di vestire d’azzurro: stiamo parlando di Luca Belingheri, ex giocatore di Livorno, Ascoli e Torino, che attualmente si trova sulla lista degli svincolati. È un classe 1983, quindi come dicevamo non un giovanissimo: ma il ruolo, l’esperienza e le sue caratteristiche potrebbero spingere i nostri vertici a fare un’offerta. Da non sottovalutare il fatto, come dicevamo poc’anzi, che il calciatore è libero da vincoli contrattuali e quindi più facilmente acquistabile.

 

Simone Galli

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie A
Articolo successivoMercato Azzurro | Torna il nome di Memushaj
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

36 Commenti

  1. Mi spiegate perchè di tutti i nomi apparsi poi alla fine c’è sempre qualche altra squadra dietro che regolarmente compra il giocatore?

  2. Fino ad oggi ho difeso Carli ma se i nomi sono questi resto sconcertato. Ma cosa c’entra Belinghieri? L’avevo suggerito 2 anni fa a gennaio per la B, ma non per la serie A…
    parlano poi di Morganella: un altro terzino? Serve un centrale…. Ora poi cominciamo con le solite solfe: Spolli lo vuole il Carpi, quello lo vuole il Novara, quell’altro il Tuttocuoio, quall’altro ancora il Fucecchio per cui non li possiamo prendere noi. Il punto è questo: Spolli lo vogliono o no? Se sì, è risibile che ce lo porti via il Carpi…

  3. Ma un l’avere capito che quest’anno sa da viaggia sulle fasce come treni……. e si cambia modulo un l’avere capito!!!

  4. Empoli interesse per dybala! via siamo seri apparte che sono tutte cazzate ma chi volete i campioni in squadra? per ora è arrivato bittante e mi sembra un bell’acquisto

  5. Carli non ti fare sfuggire spolli ..ma poi se dovevi prendere uno svincolato prendi lazzari …ora il Carpi ci frega pure spolli ..Carli svegliaaaaaaaaaaaaa vogliamo rimanere in serie A

  6. ..perchè, seppur molto bravi, spesso, a fare la squadra con parametri zero e/o prestiti, prima di sborsare qualche soldino campa cavallo…..ciò premesso non mi strappo i capelli, non è che ‘sto Spolli mi entusiasmasse chissà quanto.

  7. In realtà i migliori difensori della A li abbiamo proprio noi
    sono ottimi difensori i nostri e sostituirli o è costoso o non si trovano facilmente
    del resto non possiamo fare la fine del Siena ma neanche prendere le ciaffate…

    L’unica cosa che sembra essere più sicura è che il 3-5-2 battezzato come modulo di scorta in realtà in base alla ricerca degli acquisti sarà il modulo con cui scenderemo in campo.

    E non aspettatevi acquisti in attacco perchè Saponara si è mosso bene in coppia attacco con Maccarone sinceramente si capisce adesso perchè si cerchi un’altro centrocampista perchè gli attaccanti ci sono tutti e quattro

    Pelagotti
    Laurini Tonelli? Barba
    Bittante-Zielischi-Ronaldo-Croce-Mario Rui
    Saponara-Maccarone

    A me un sembra male….per nulla….sopratutto buona l’idea di far giocare Saponara punta…e marca gol….

    E MENO MALE UN SI POTEVA CAMBIARE MODULO…..E TUTTI I GIORNALISTI….L?EMPOLI E’ QUESTO DEVE FAR QUESTO E NON PUO’ CAMBIARE MODULO…………………………SI COME NO?….E? ARRIVATO GIAMPAOLO E L’HA CAMBIATO SUBITO……….hahhahahahhahahahhahahahahahha……BRAVI!!!!!!!!

      • E ‘ vero Anonimo. Anche ammettendo che Ronaldo possa fare il titolare e Saponara fare la punta (mah!) mancano comunque un centrale di difesa e un centrocampista di peso e corsa al posto di Zelninski

  8. semplicwmente perché i procuratori li propongono alle squadre e poi per pubblicizzarli pagano i portali e i giornali tipo TMW, Gazzetta ecc da cui PE attinge a piene mani

  9. scartiamo… scremiamo i nomi che passano. in difesa c’è bisogno come il pane perché tanto di qui a fine agosto minimo parte Tonelli e hesay facciamocene una ragione. i nomi giusti si possa comprare o no sono-. Magnuson, Spolli e costa. davanti Giannetti e Falcinelli. partiamo senza valdifiori,Rugani e Vicino. per Mirco ho tanta fiducia a Ronaldo e Diusse ma anche Zelisky farà un campionatone, in porta ho fiducia ma dietro speriamo bene.

  10. SE NON RICORDO MALE LO SCORSO ANNO I GRANDI
    ACQUISTI VECINO,BIANCHETTI E LAXALT SONO
    ARRIVATI NEL PERIODO DI FERRAGOSTO O FORSE DOPO…
    E VOI PRETENDETE CHE AL 21 LUGLIO CI SIA LA SQUADRA
    GIA’ PRONTA?
    PURTROPO NON E’ PIU’ COME PRIMA CHE LE SQUADRE ANDAVANO IN RITIRO
    DOPO IL CALCIOMERCATO, OGGI FINO AL 31 AGOSTO PUO’
    SUCCEDERE DI TUTTO…ANCHE UNA MEGA OFFERTA FINALE
    DEL NAPOLI PER SAPONARA…IO PENSO CHE SIA PER QUESTO
    CHE GIAMPAOLO INIZI A PROVARE NUOVI MODULI.
    FOSSI CARLI STABILIREI UNA DATA OLTRE LA QUALE
    NON SI CEDE PIU’ NESSUNO IN MODO DA DARE TEMPO
    ALL’ALLENATORE DI FORMARE LA SQUADRA.

    • L’anno scorso la squadra c’era già, si trattava solo di mettere alcuni tasselli. E infatti (come disse Gandalf) i vari Aguirre, Bianchetti, Laxalt, Guarente furono acquisti inutili. Quest’anno invece ci vogliono i giocatori in grado di partire titolari

  11. Se ci fregano i giocatori bravi la colpa è anche di noi tifosi. Quanti di noi smettono di ragionare e non fanno altro che postare messaggi tipo: “viva Corsi, viva la società” viva qui viva là. Invece di pretendere di essere ascoltati e fare delle critiche! Alcuni di voi sono troppo ragazzini e hanno bisogno di lodare e di seguire le bandiere dei dirigenti. I quali ovviamente prendono mezze seghe e vendono giocatori bravi (spero di sbagliarmi, ma non sono mica sicuro che Hysaj e Mario Rui non se ne vadano. E Saponara?). E allora tutti a dire: “grandi dirigenti, grandi qui grandi là”. Ma usate il cervello e se fate l’abbonamento abituatevi anche a pretendere di più. Perché non ci si ricorda mai di quanto viene a una squadra di serie A in diritti televisivi e altro? Dove li si impiegano? Chi di voi ne chiede ragione?

    • Bravissimo Giovanni. Fermo il rispetto per Carli e Corsi (da momumento) c’è un pò di provincialismo, con i soliti discorsi della fine del Prato e del Pisa e del Siena ecc. Se mi leggi saprai che lo dico da tempo. Empoli è una realtà nel calcio che conta, se si retrocede nessuna contesterà ed è tutto a posto, però abbiamo i mezzi per provare a salvarci e dobbiamo pretendere che vengano usati. Anche perchè per prendere giocatori buoni non è necessario per forza spendere

  12. caro Giovanni ..caro Gandalf o caro vuoi comprare ronaldinho …viva la società lo diciamo no una volta ma miliardi di volte …io vedo società con bacini d’ utenza molto più grandi della nostrà realtà che sono fallite o sono a giocare col baracca lugo vedi parma , catania , reggina , venezia , messina , piacenza , Benevento , siena ecc.ecc.ecc. noi dobbiamo comprare i giovani e valorizzarli , questa è la nostra filosofia che da 30 anni ci fa stare nel calcio che conta , il passo più lungo della gamba non possiamo farlo , io sono convinto che il prossimo anno avremo una squadra competitiva e con tonelli , maio rui , laurini ,croce , saponara e Pucciarelli possiamo dire la nostra altrimenti a 34 km da qui c’è la florentia viola fallita che ti prende salah ( forse )

    • …scusa, fammi capire. Solo perchè ci sono realtà con bacini d’utenza maggiori del nostro dovremmo accontentarci? In campo ci vanno i bacini d’utenza o le squadre forti? Lo sport è fatto per accontentarsi o un continuo cercare di migliorarsi? Io un m’accontentavo nemmen quando giocavo negli allievi regionali……..
      25/30 anni fa, anche io avrei dato di matto a chi avrebbe fatto certi discorsi. Ora però, tra una s..a e un’altra, è vent’anni che siamo a certi livelli e sarebbe ora di smettere i panni della provinciale e, non dico puntare alle coppe, ma nemmeno a pregare i lor signori di essere in A per grazia ricevuta. L’Empoli ho cominciato a seguirlo assiduamente, casa e fori, nel lontano ’90, e mi, ci, son/siam ciucciati 6 campionati di C (dei quali in uno ci siam salvati ai play out, quello dopo all’ultima giornata), in più venendo da una doppia retrocessione…questo per farti capire che, alla fin fine, a me importa un po’ dei risultati, però cazzo……un po’ di ambizione.

      • Sono d’accordo con Gandalf e Bosco. Bravissimi i dirigenti, però sono un po’ sparagnini. La nostra politica è sempre stata quella di giocare al risparmio, ma non si possono tenere sulla corda i tifosi e i giocatori, eternamente in dubbio “e quest’anno che facciamo?”, “si retrocede, non si retrocede?”. C’era il problema del portiere… che dire? L’abbiamo risolto? Speriamo, ma c’era un certo Mirante libero dopo il crack del Parma, se lo prendevano il problema era risolto di sicuro. Insomma, si procede sempre così: si danno via le certezze e si prendono quelli di cui non si sa nulla; via le certezze arrivano le speranze. L’Empoli deve decidersi a fare una politica per la serie A, perché così si fa. Poi può capitare di retrocedere, per carità: la famosa “annata storta” però la politica deve essere quella. E spero proprio che Saponara non vada via, se no veramente…

    • Lascia fare Ronaldinho, mi sarei accontentato di Defrel. E lascia fare il bacino d’utenza, per favore. Nel grande calcio ci siamo, anche per merito della società, certamente; e allora cerchiamo di restarci.

  13. Belingheri due anni fa era un ottimo centrocampista in B pronto per il salto in A. Ora penso che possa giocare solo nel campionato cadetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here