Lo Spezia non si ferma e si candida per diventare l’anti-Palermo. Dopo Ebagua (Varese) e la conferma di Sansovini, sono arrivati altri due attaccanti dai fratelli del Verona per un reparto eccellente: l’esterno Carrozza e il centravanti Ferrari. Ma non è finita. Dal Verona potrebbe arrivare anche Rivas, mentre oggi il d.s. Romairone incontra la Juventus per definire l’arrivo del portiere Leali e in questa trattativa potrebbe entrare un secondo giocatore, forse Pasquato (ex Bologna) o Magnusson (era in Primavera).

 

Palermo Positivo l’incontro di ieri pomeriggio a Milano tra il Troyes, gli agenti di Ngoyi e il Palermo. L’accordo c’è, ora bisogna solo definire alcuni dettagli prima di depositare il contratto del centrocampista. Intanto l’argentino Sperduti ha risolto il contratto. In Austria invece è esploso il caso Santiago Garcia. In un’intervista rilasciata a Tuttomercatoweb , Martin Gonzales (amico del giocatore) ha dichiarato che a gennaio scorso Garcia avrebbe ricevuto minacce dai tifosi del Palermo che gli avrebbero intimato di lasciare il club rosanero. Ieri ha fatto seguito un comunicato del club siciliano: «Il Palermo sta procedendo nelle competenti sedi al fine di tutelare i propri diritti contro manovre malcelatamente pretestuose e strumentali, messe evidentemente in atto al solo fine di pervenire ad una rottura contrattuale anticipata del tutto illegittima ed arbitraria».

 

Panchine Contestazione a Bari nel giorno della presentazione di Gautieri. I tifosi si sono fatti sentire: nel mirino dei contestatori, che avrebbero dovuto assistere in silenzio alla conferenza stampa, la famiglia Matarrese sollecitata a cedere al più presto la società. Ma la trattativa-telenovela con la cordata Montemurro-Rapullino è definitivamente tramontata ieri sera, con i Matarrese piuttosto stizziti. Decisamente più affettuosa l’accoglienza a Gautieri: con lui ci sono il secondo Cincione, il preparatore atletico Delmorgine e il preparatore dei portieri Righi, mentre oggi la squadra parte per il ritiro. A Siena invece è iniziata la nuova avventura di Mario Beretta. La società ha consegnato i documenti per il ricorso che porterà all’iscrizione, dopo aver scongiurato il fallimento, grazie ai 10 milioni arrivati dal Monte dei Paschi. Oggi il raduno a Monteriggioni: tre giorni di test sotto gli occhi di Beretta e del suo staff (Max Canzi allenatore in seconda, Michele Mignani, ex bandiera e tecnico della Primavera il collaboratore tecnico, Marco Savorani preparatore dei portieri). Infine a Modena la notizia è che Novellino ha prolungato il contratto fino al 2015.

 

Altre trattative Il Padova ha necessità di acquistare un attaccante: nell’ambito della trattativa con il Parma è spuntato il nome di Okaka (ex Spezia), oltre alla disponibilità di Modesto e del peruviano Ampuero, mentre si registra il rifiuto di Santacroce. La  Ternana oggi annuncia Antenucci (Catania) e Maiello (Napoli). L’Avellino ha chiuso per Galabinov (Gubbio) e ora cerca di stringere per Bergamelli (Reggina). Il Varese ha annunciato l’accordo biennale con Biasi (ex Pescara) e si inserisce nella lista dei pretendenti a Pavoletti (Sassuolo). Viotti (Cremonese, ma è del Chievo) è ufficiale alla Juve Stabia . Il Lanciano si cautela in porta bloccando Tozzo (Portogruaro, comproprietà tra Sampdoria e Verona), intanto ufficializza Nicolao (Napoli) e Gentile (Juventus).

.

fonte: gazzettadellosport

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Lazio ancora su Hysaj
Articolo successivoMercato Azzurro | Il Padova su Valdifiori
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Aggiorniamo la griglia:

    POLE POSITION: Spezia
    Seconda fila: Empoli e Novara
    Terza fila: Palermo e Modena
    Quarta fila: Ternana e Padova
    Quinta fila: Brescia e Varese
    Sesta fila: Pescara e Siena

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here