Queste le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri della gara di questo pomeriggio del castellani contro il Carpi terminata  1-1. Redatte come di consueto dalla redazione di Pianetaempoli.it.

 

 

BASSI: 5.5 Incerto in occasione del gol di Gagliolo dove rimane tra i pali ma anche in precedenza non era uscito su richiesta di Tonelli. Nel secondo tempo poco lavoro per l’estremo azzurro.

 

 

LAURINI: 6.5 Mette come di consueto grande determinazione e cattiveria oltreuna smisurata dose di coraggio. Concede pochi spazi a Di Gaudio che trova nel francesino una linea maginot invalicabile. Ottimo anche il suo contributo in fase offensiva dove si sgancia con continuità.

 

 

TONELLI: 6 Il nostro “The Wall” fa fatica più di altre volte in fase di copertura. Coinvolto nel black-out dell’intera retroguardia che permette a Gagliolo di siglare il gol del vantaggio emiliano. Per il resto una prestazione sufficiente, anche perchè in alcuni frangenti della gara toglie letteralemente le castagne del fuoco.

 

 

RUGANI: 5.5 Prestazione ( ci puo’ stare per un ’94 dopo oltre 20 gare )al di sotto dello standard straordinario che ci aveva abituato. Anche lui come tutta la retroguardia azzurra colpevolmente fermo in occasione del gol di Gagliolo. Per il resto in alcuni frangenti appare impreciso e poco sicuro.

 

 

HYSAJ: 6.5 L’albanese riprende il proprio posto sulla fascia sinistra, e fornisce un grande contributo sulla fascia di competenza. Soffre leggermente ne secondo tempo Acosty e Concas. Tuttavia si fa notare recuperando preziosi palloni nella metà campo avversaria appoggiando la manovra azzurra. Oggi lo si è rivisto ad alti livelli.

 

 

VALDIFIORI: 6.5 Come previsto riceve un trattamento particolare dagli avversari. Nonostante questo catalizza come di consueto molti palloni. E’ il cuore ed il cervello della manovra azzurra distribuendo palloni per i compagni, anche se nel finale sbaglia qualche pallone di troppo. Buono il suo contributo anche in fase di non possesso.

 

 

gol ciccioCASTIGLIA: 6 Alla prima maglia da titolare in azzurro (in assoluto gli mancava dallo scorso Aprile). L’ex Juve va a correnti alternata, inevitabilmente da un apporto diverso da quello che fornisce Croce oggi in tribuna per squalifica. Si fa notare per alcuni interessanti spunti nella metà campo avversaria. Regge bene i suoi primi 90 minuti stagionali ed appare in crescita.

 

 

ERAMO: 6 L’ex Samp dimostra di non avere la partita piena nelle gambe, non potrebbe essere altrimenti visto le poche presenze raggranellate in blucerchiato. Prestazione sufficiente la sua per quantità e determinazione messa sul rettangolo verde. Un bello spunto in avvio di gara per Tavano.

 

 

MORO: 6 Dopo tre mesi rientra in campo acclamato dalla maratona che gli ha dedicato una standing ovation. Al di la di quello che ha potuto dare nella mezzora nel quale è stato impiegato è da sottolineare l’importanza del suo ingresso in campo. Fondamentale il suo contributo che potrà dare il capitano in questa ultima fase del campionato. Quello che è in grado di dare lui anche a livello di intensità non lo può dare qualche altro senza con questo voler tirare la croce addosso a nessuno.

 

 

PUCCIARELLI: 6 Preferito a Verdi si fa notare a sprazzi per qualche buono spunto nei 16 metri avversari. Gli manca la continuità e un pizzico di incisività nei 16 metri finali. In ultima analisi però fornisce un buon contributo alla causa.

 

 

MCHEDLIDZE: 6 Non ha un grande impatto nel confronto, ma si riscatta in zona “Cesarini” con un paio di buone cose: su tutte il meraviglioso assist per Tavano, Purtroppo Ciccio scivola.

 

TAVANO: 6.5 Ha il merito di costruirsi e finalizzare l’unica occasione degli azzurri del primo tempo. A inizio ripresa si procura il penalty e lo realizza con freddezza olimpica. Peccato per l’occasione che getta alle ortiche nel recupero scivolando più per stanchezza che per altro.

 

MACCARONE: 5.5 Big-mac conferma di attraversare un periodo di forma non ottimale. Si da un gran da fare facendo molto movimento ma dimostra di avere le polveri bagnate. Gli manca il gol da tre mesi, sono periodi che capitano ai grandi attaccanti come lui ma si sa il gol è il pane degli attaccanti. Tuttavia è un elemento fondamentale dello scacchiere di Sarri e ci auguriamo che si sblocchi presto, magari a partire da sabato a Padova.

 

VERDI: 6.5 Ottimo il suo impatto nella gara. Un paio di brillanti serpentine sulla corsia di sinistra che mettono in grande difficoltà la difesa avversaria. Dai suoi piedi i pericoli maggiori per il Carpi. La sensazione è che riesce a esprimersi al meglio quando subentra rispetto alle volte in cui parte titolare.

 

MISTER SARRI: 6 La squadra dimostra di attraversare un periodo particolare. Questo è un dato inconfutabile; 4 punti nelle 4 gare di questo 2014 e una vittoria al Castellani che manca dallo scorso 17 Novembre. Tuttavia come sottolineato nel dopo gara; non si può giocare al massimo della condizione fisica e psicologica. In questo periodo le cose anche le più semplici non riescono al meglio. Come sottolineato nel dopo partita non bisogna crearci pressioni, perchè il nostro deve continuare a essere un sogno e non una ossessione. Nella ripresa Ha provato a cambiare modulo passando a un 4-3-2-1 con Pucciarelli e Verdi larghi e Tavano punto di riferimento in avanti. La squadrà però ha confermato di non essere al top. Il bicchiere mezzo pieno è rappresentato dal fatto che la classifica dice ancora 2° posto.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCesena-Palermo 0-0
Articolo successivoVIAREGGIO CUP – In Finale ancora Milan-Anderlecht
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

34 Commenti

  1. No oggi Mirko(Valdifiori) non è stato da 6,5…almeno dalla Maratona sembrava stanco e sopratutto nel secondo tempo è calato vistosamente!! Da 5/6 per me. Forza Empoli

    • Sara’ il caso che le partite le guardi meglio :)…..MENO MALE CHE MIRKO GIOCA NELL’EMPOLI….SENNO’ SAREBBERO DOLORI….COME SEMPRE HA CONTRASTATO E IMPOSTATO L’AZIONE….Difficile pensare che anche se non rende al massimo che le sue prestazioni siano da 5…..
      Credo che comunque il problema piu’ grosso in questo momento è che qualcuno è fuori forma ed è bene che lasci il posto a chi è piu’ fresco ……Oggi ho visto molto bene Mchelidze….mentre SuperMac ancora una volta si è annullato da solo con una prestazione non da lui……da non sottovalutare comunque che ormai in casa siamo diventati troppo prevedibili e che Sarri dovra’ per forza rivedere il suo modulo,cercando nuove situazioni….Le squadre avversarie ormai ci conoscono e giocano tutte nella stessa maniera….o si cambia qualcosa o davvero dimentichiamoci il “sogno”…..Tenere il pallino del gioco in mano per 70 minuti,non da i suoi frutti se non giochi con piu’ cattiveria……oggi si è tirato in porta con il contagocce,ma purtroppo è cosa che succede ormai da diverse settimane….Oddio….non è che le altre facciano tanto meglio di noi…..ma obbiettivamente pareggiare in casa con una squadra mediocre come il Carpi mi da molto da pensare su quanto ancora sia producente affrontare gli avversari sempre nella stessa maniera…….SARRI CAMBIA QUALCOSA O QUALCUNO!NON ABBIAMO IL TREQUARTISTA…..CE NE SIAMO ACCORTI O NO?

      • Daniele io ho sempre pensato e penso che Valdifiori sia uno, se non il migliore centrocampista di questa B…ma oggi non è stato sufficiente basta vedere i vari calci d’angolo che oggi ha completamente sbagliato o fatto male..e questo è sintomo purtroppo di stanchezza fisica e mentale..e anche a livello d’impostazione non è riuscito mai a incidere come suo solito! sul resto sono d’accordo con te! ma non farei un dramma su un 5/6 a Valdifiori!

    • Concordo anche per me Valdifiori e’ da 5 max 5,5: ha sbagliato una marea di passaggi per non parlare degli angoli. Credo comunque che sia onesto dire che le cose non vanno quando è vero, non è disfattismo oppure andare contro qualcuno.

  2. Giusto ed inevitabile il 5,5 a Maccarone oggi dargli la sufficienza sarebbe stato davvero leccaculismo profondo. Mezzo voto in meno a Valdifiori e poi ci siamo.

  3. “Big-mac conferma di attraversare un periodo di forma non ottimale”….è da settembre che lo dite….fra un pò risiamo in ferie 🙂

  4. Discutere Valdifiori e come discutere pirlo nella juve..purtroppo nn si puo’ tenere lo stesso ritmo x 42 partite ..anche se oggi non ha fatto una buona partita

    • Nessuno lo discute ma se gioca male è doveroso dirlo. Anche Pirlo ha fatto panca ma nessuno si è strappato i capelli per questo.

  5. È evidente che non siamo al meglio. Se non giriamo a pieni regimi siamo troppo prevedibili e fatichiamo troppo.D’altra parte anche oggi Bassi non ha fatto una parata. Laurini al solito il migliore.

  6. Menomale che si giocava col Carpi, perché se si incontrava una “big” voglio vedere che si faceva…siamo un po’ sulle gambe..qualche giocatore dovrebbe riposare almeno un turno..tipo maccarone.. Degne alternative non ci sono,il mercato di gennaio non le ha portate…proviamo Levan dal primo minuto..che vi devo dire?!?

    • se si giocava con una big che attaccava
      e lasciava spazi avremmo visto sicuramente
      un’altra partita ed un altro empoli…
      purtroppo questa squadra soffre terribilmente
      le squadre chiuse che lasciano pochi spazi,
      anche l’anno scorso era cosi pero’ il buon
      saponara con i suoi dribling e percussioni
      spesso spezzava le difese, oggi mancava anche
      croce, uomo capace di creare superiorita’,
      poi ci sono anche gli avversari, valdifiori
      viene marcato stretto ad uomo fin dalla nostra
      area, sulle fasce spesso mettono giocatori veloci
      per metterci anche in difficolta’, cosi e’
      veramente dura trovare gli spazi!!
      p.s. forse dalla prossima cominceranno a
      marcarci stretto anche bassi per impedirci di
      giocare!!

  7. Se Bassi e’ da 5,5 Pucciarelli e Valdifiori sono da 3. Partita giocata bene dal nostro numero 1 e malissimo dai nostri centrocampisti. Valdifiori e’ caso impari a calciare angoli e punizioni come gli avversari. O per certo facciamo fare belle figure ai portieri avversari.

  8. Levan: “non ha un grande impatto”…ma come si può pretenderlo in 10 minuti? Solitamente a chi entra a 10 minuti dalla fine si assegna “s.v.”. A levan invece si chiede di essere decisivo giocando uno scampolo di partita. Rendiamoci conto che entrando all’80 uno può anche non toccare palla…
    Rugani: gli si poteva dare anche un 5, ma fa lo stesso.
    Moro: il suo rientro è importantissimo soprattutto dal punto di vista emotivo, visto che è il trascinatore del gruppo

    • Invece per quel poco che ha giocato è stato di grande impatto fornendo un gran triangolo a Verdi e un cross incredibile per Ciccio che poi è scivolato…..Con un SuperMac ancora nettamente sottotono merita di partire una volta dal primo minuto….così i giudizi possono essere MOLTO PIU’ OBBIETTIVI e ANCHE PERCHE’ NON VORREI CHE QUALCHE AZZURRO ,VISTO CHE SARRI FA GIOCARE SEMPRE GLI STESSI,INCONSCIAMENTE O COSCENTEMENTE CREDA DI ESSERE INSOSTITUIBILE…..purtroppo NELLA TESTA DI QUALCUNO POTREBBE ANCHE BALENARE QUESTA IDEA……Non credo…..ma tutto potrebbe essere possibile!

  9. Secondo me chi critica Valdifiori si scorda che a questo giro doveva sostenere il centrocampo da solo, mancandogli a fianco sia Croce che Moro! Piuttosto direi che ormai gli avversari hanno capito che l’unico che fa gioco è lui, che non abbiamo un trequartista e quindi lo pressano anche in due! Direi che Sarri deve svegliarsi e incominciare a studiare nuovi moduli di gioco quando affrontiamo le squadre al Castellani: ORMAI CI CONOSCONO, SANNO COME AFFRONTARCI… SVEGLIA SARRI NON SI PUO’ GIOCARE SEMPRE ALLA SOLITA MANIERA, NON FARE TURN-OVER E FARE SEMPRE I SOLITI CAMBI AI SOLITI MINUTI!!!!!
    Oggi Maccarrone 5 é fuori forma, non è brillante ed è poco lucido sotto porta…. far giocare un primo tempo a Levan?
    Pucciarelli 5 è una seconda punta esterna, non ha la visione di gioco del trequartista, metterlo nel suo ruolo e provare magari un tridente?
    Valdifiori 5,5 è sempre pressato e davanti a lui manca il movimento dei compagni che non gli dettano mai il passaggio, forse con un centravanti (Levan) di peso potrebbe uscire dal pressing avversario con il lancio immediato in profondità a scavalcare il centrocampo avversario
    Castiglia 5,5 solo qualche accelerazione, poteva sicuramente sfruttare meglio la prima chance da titolare
    Hisay 5,5 spinge abbastanza, ma manca di qualità, visto che il Carpi pensava solo a difendere, forse Mario Rui avrebbe potuto assicurare qualcosa in più in fase offensiva.
    Sarri 4 come sempre non legge la partita, propone sempre lo stesso tema tattico rendendo ormai troppo prevedibile il gioco dell’Empoli, ma soprattutto non fa rifiatare uomini che sembrano in evidente calo di forma, vedi Maccarone. Forse dovrebbe dismettere la mentalità da impiegato e fare come l’anno scorso, quando seppe inventarsi un cambio di modulo che portò l’Empoli ai play-off!!!!

  10. Siamo troppo prevedibili,anche i massaggiatori delle altre squadre hanno capito il nostro gioco.Bisogna darsi una svegliata se vogliamo raggiungere qualcosa.Per il resto purtroppo vedo uno spezia in grande rimonta….i soldi cominciano a fare effetto.

  11. Mi trovo con la gestione delle sufficenze ed insufficenze. Sul gol preso credo che Bassi non abbia grande responsabilità. Ho letto su un quotidiano locale, al bar, un 8 a Tavano….mah

  12. Ragazzi di PE io non voglio insegnare il calcio a nessuno ma fare 6 a Castiglia come a Levan e Pucciarelli mi sembra che avete visto la partita dopo una bella sbornia!!. Secondo il mio modesto parere Laurini e Castiglia sono stati i migliori in assoluto oggi…….comunque…..!

  13. Laurini è stato il migliore in assoluto, e lo è da diverse partite. Levan, nei 10 minuti che ha giocato, è stato veramente bravo, con due assist. Bassi : da qualche partita non ricordo parate, solo gol presi e pali, e uscite mancate, probabilmente ha bisogno di riposare un po’ per ritornare quello di prima…Verdi benino, buon dribbling e velocità, ma perde sempre palla all’ultimo tocco. Tavano si vede poco, ma se non ci fosse stato lui nell’ultimo mese…. Moro grande rientro: il suo carattere farà la differenza, anche per come riesce a trascinare i compagni. Forza ragazzi, che ce la facciamo !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here