Ritorno in panchina da trionfatore per Luigi Simoni che allo stadio “Paolo Barbetti”, nel posticipo della 11° giornata di Serie B, regala al Gubbio una vittoria a sorpresa contro il Torino capolista. La cura dell’esperto tecnico lombardo funziona a meraviglia: i rossoblù entrano in campo determinati e vogliosi di non deludere le aspettative del proprio tecnico. La partita si sblocca nella ripresa allorquando Daniel Ciofani, capocannoniere dei padroni di casa, realizza al 12’ il gol della vittoria. Nel finale la girandola di cambi operata da Ventura non porta al risultato sperato. Il Toro resta primo in classifica ma a Gubbio incassa una cocente sconfitta.

 

Adesso, oltre al sorpasso del Gubbio in classifica (in questo momento siamo retrocessi in LegaPro direttamente senza playout), dovremmo aspettarci un Toro arrabbiatissimo che sabato prossimo non potrà scontare niente agli azzurri. Anche il destino non tifa Empoli.

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRegini: felice per la convocazione
Articolo successivoGorzegno ha scelto il 30, portò fortuna allo Spezia…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Incominciamo a tirare fuori gli attributi invece di stare sempre a lamentarci per i nostri infortunati o assenti….sennò giusto andare giu!

  2. Bravissimo Daniele,quoto al 100%.E’ ovvio che se,nell’arco di 11 partite,porti a casa solo 2 vittorie e 2 pareggi sei fra le peggiori squadre del torneo.Serve solo voglia di lavorare,seriamente,tanto e bene per uscire da questa situazione.Ovviamente ci sono ancora ben 31 giornate e in tutte queste è possibile andare a fare punti.La B è sempre stata questa,non c’è il Barça o il Real Madrid,tutte le squadre anche le migliori,possono perdere con le ultime in classifica.A patto però che queste siano appunto,SQUADRE,con voglia di correre,di sacrificarci e di vincere,non pecore all’ammasso come troppo spesso abbiamo visto in questi primi due mesi di campionato.Inoltre,il Torinoa,anche se avesse vinto,non avrebbe regalato nulla comunque.

  3. questa sconfitta del torino ci danneggia 2 volte…
    la prima è che con questa sconfitta del torino il gubbio e dico il gubbio ci ha passato in classifica, e la seconda è che avendo perso il toro a solamente 3 punti dal padova,perciò contro l’empoli non regaleranno nulla…..non dico se il toro avrebbe vinto col gubbio a noi poi ci avrebbe regalato i 3 punti,però forse con 6 punti in più del padova la potevano prendere un pò più sulle molle e ne potevamo aproffittare…… MA PULTROPPO NON SARà COSI,perciò a torino deve essere come a livorno,per non rischiare anche palla in tribuna!!!!!

    PER SEMPRE FORZA EMPOLI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here