Il tecnico dei record ha mantenuto la promessa ed ha pedalato assieme ai suoi amici per oltre 200Km, raggiungendo dalla sua Massa la sede azzurra di Monteboro dopo aver fatto precedentemente il tratto inverso.

Andreazzoli lo aveva detto in una delle ultime conferenze stampa – “non farò cose folli ma ho già in mente di fare Massa-Empoli in bici” – Detto fatto, oggi si è consumata questa gita sulle due ruote ed è stata mantenuta quella promessa, quel “voto”, fatto diverse settimane fa. Sappiamo quanto sia importante la bici nella vita di Aurelio Andreazzoli, ed è stata proprio quella il suo sacrificio più grande, ovvero doverci rinunciare proprio nel momento in cui si era pregustato lunghe pedalate nella sua vita post-professionale. Ma è arrivato l’Empoli, è arrivato un impegno importante da primo allenatore ed i risultati che si sono susseguiti hanno ripagato “Nonno Aurelio” dell’abbandono momentaneo della sua amata.

Nella foto, scattata dagli amici dell’Ufficio Stampa, l’arrivo sotto l’ingresso di Monteboro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome si evolve la situazione panchine in A
Articolo successivoNews mercato serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.