TV | Sintesi Empoli-Latina 3-1 (con commento)

TV | Sintesi Empoli-Latina 3-1 (con commento)

L’Empoli debutta in campionato superando 3-1 il Latina davanti al proprio pubblico. Partenza non facile degli azzurri contro un Latina sceso in campo senza timori e con il modulo offensivo 3-4-3, intenzionato a giocarsi la gara a viso aperto con la squadra di Sarri. Al 14′ però un micidiale controp

L’Empoli debutta in campionato superando 3-1 il Latina davanti al proprio pubblico. Partenza non facile degli azzurri contro un Latina sceso in campo senza timori e con il modulo offensivo 3-4-3, intenzionato a giocarsi la gara a viso aperto con la squadra di Sarri. Al 14′ però un micidiale contropiede degli azzurri avviato da Tavano, proseguito da Verdi, viene finalizzato da Maccarone che appoggia in rete beffando il portiere Iacobucci che non trattiene il tiro di BigMac; la gara prende dunque la piega giusta per gli azzurri che sessanta secondi dopo con Tavano ottengono un calcio di rigore. Dal dischetto Tavano non fallisce: 2-0 Empoli. Gli azzurri dilagano: al 22′ Maccarone direttamente su punizione fa 3-0. Poi Maccarone (2 volte), Verdi, e Tavano (che colpisce una clamorosa traversa, ndr) sfiorano ripetutamente il poker. Finisce “solo” 3-0 per l’Empoli.
.

SECONDO TEMPO – Partenza sulla falsa riga del primo, con l’Empoli che giustamente frena i ritmi e il Latina che, non avendo più niente da perdere ci prova come può. Bassi compie il suo primo intervento alzando sopra la traversa un tiro di capitan Milani. Al 9′ gli azzurri restano in dieci: su un tiro ravvicinato Laurinì cade con la mano destra sul pallone a due metri dalla propria porta. Per il direttore di gara è rigore con espulsione; dal dischetto Bassi ipnotizza Chiricò e para tuffandosi sulla sua sinistra. L’Empoli controlla senza problemi anche in dieci per almeno quindici minuti, poi la benzina finisce e cede all’intraprendenza degli ospiti che sfiorano ripetutamente il gol della bandiera. E’ a questo punto che Bassi compie almeno tre parate prodigiose. Al 32′ però deve inchinarsi al rasoterra chirurgico dell’ex Morrone. Il Latina ora può riaprire il match ma gli azzurri ci mettono il cuore e, pur stanchi ed inferiorità numerica, reggono la veemenza scoordinata dei laziali. Mchedlidze prende il posto di uno stremato Maccarone e da il via ad un micidiale contropiede servendo al limite dell’area di rigore Verdi che, messo giù da Milani, ottiene “solo” una punizione dal limite; per il direttore di gara però Milani compie fallo da ultimo uomo e anche il Latina finisce in 10. E’ a questo punto che il match “muore” definitivamente. Empoli 3 Latina 1: primi tre punti per la squadra di mister Sarri che inizia bene dunque il campionato.

.

Montaggio e commento di Gabriele Guastella

.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy