TV | Sintesi Latina-Empoli 2-1

TV | Sintesi Latina-Empoli 2-1

Inizia male il nuovo anno dell’Empoli che, come nel 2013, perde la prima partita ufficiale del nuovo anno. Questa volta però a differenza di un anno fa gli azzurri giocano nettamente meglio, fanno la partita sul difficile campo della matricola terribile Latina, e a 15 minuti dalla fine, passano add

Inizia male il nuovo anno dell’Empoli che, come nel 2013, perde la prima partita ufficiale del nuovo anno. Questa volta però a differenza di un anno fa gli azzurri giocano nettamente meglio, fanno la partita sul difficile campo della matricola terribile Latina, e a 15 minuti dalla fine, passano addirittura in vantaggio con bomber Tavano. Tre minuti dopo però su un non del tutto irresistibile colpo di testa di Jefferson Bassi non trattiene e il pallone finisce in fondo al sacco: 1-1.

Nonostante il gol subito l’Empoli non si scompone e continua a fare la partita, non disdegnando anche di cercare nuovamente il gol-vittoria. Nel terzo dei quattro minuti di recupero però subisce il gol-vittoria dei pontini. Alhassan sfugge via a Signorelli, che poi non aiuta Hysaj, il quale ubriacato di finte dall’esterno offensivo del Latina non riesce ad opporsi al cross del numero 19 nerazzurro: cross perfetto per la testa di Ristovski che, lasciato colpevolmente solo da Castiglia in marcatura, deposita il pallone alle spalle di Bassi per il decisivo 2-1 finale. Un gol-beffa a 90 secondi dalla fine del match, quando ormai non c’è più tempo per rimediare. Perde dunque l’Empoli, una sconfitta che brucia per il modo in cui è arrivata, ma che non danneggia la classifica, visto che il Palermo non va oltre il pari con il Modena (0-0), e che dietro sia Avellino che Pescara finiscono ko rispettivamente a Novara e Castellammare di Stabia. Si avvicinano però Virtus Lanciano, Spezia, Cesena e proprio il Latina.

.

Commento di Gabriele Guastella, produzione PianetaEmpoli TV.

.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy