Triestina 1
EMPOLI 2

Tabellino: 23′ Coralli, 35′ Antonelli; 74′ Coralli;

 

TRIESTINA: Colombo; D’Ambrosio, Cottafava, Malagò, Longhi; Antonelli (dal 75′ Della Rocca), Gissi, Lunardini (dal 60′ Dettori), Miramontes (dal 65′ Bariti); Testini, Marchi. All. Salvioni

 

EMPOLI: Handanovic; Vinci, Mori, Stovini, Gorzegno; Moro, Musacci, Valdifiori (dal 80′ Soriano); Saponara (dal 46′ Fabbrini), Coralli, Forestieri (dal 72′ Nardini). A disp.: Pelagotti, Marzoratti, Gotti, Laurito. All. Aglietti

 

Arbitro: sig. Baratta di Salerno (Manzini-Manna; IV° Tommasi)

AMMONITI: Antonelli (T) e Gissi (T); Musacci (E) e Gorzegno (E).

NOTE: calci d’angolo 5-2 per la Triestina; spettatori circa 4mila; campo in buone condizioni, soleggiato e temperatura intorno ai 10°C; 

 

L’Empoli ritrova la vittoria fuori dalle mura amiche, un successo che mancava dalla gara di Cittadella e che consegna tre punti importantissimi per quello che è il discorso legato alla salvezza, discorso che decreteremo chiuso solo al raggiungimento dei 50 punti ma che conferma che la squadra azzurra in quella lotta ha ben poca voce in capitolo. Semmai, anche se non vogliamo commettere l’errore del dopo Atalanta, la squadra fa capire che potrebbe recitare un ruolo ben più importante da qui alla fine del campionato. Una gara assolutamente non scontata quella di oggi, dove gli azzurri hanno faticato non poco per trovare il successo. Un successo su cui depone l’ennesima firma “Cobra” Coralli, ma con Stovini davvero decisivo su un salvataggio sulla linea quando il punteggio era di 1-1. Bravi gli azzurri a concretizzare due dei tre tiri in porta. In crescita Forestieri anche se ancora i novanta minuti non sono nelle sue gambe e decisamente meglio anche l’odierno Fabbrini, un giocatore che ha recitato la parte del gregario ma che dai suoi piedi ha dato il là all’azione del definitivo 2-1. L’andamento del girone di ritorno adesso parla di +2 sul girone d’andata; un vantaggio che andrebbe ora aumentato nella gara interna con l’Ascoli.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

 

2′ – Miramontes da fuori ci prova, Handanovic a terra blocca agilmente.

4′ – Adesso è Marchi a provarci da fuori con palla che esce davvero di un niente.

6′ – Forestieri vince un contrasto si accentra e tira, la palla viene sporcata da un tifensore ed il portiere locale puo’ bloccare con facilità.

8′ – Grande discesa di Forestieri che cerca il triangolo con Coralli ma poi alla fine i due non si intendono e l’azione sfuma. Bello schema.

12′ – Primo corner del match ed è rosso. Dalla bandierina palla bassa con la difesa empolese che sbroglia.

15′ – Coralli più di nuca che di testa da due passi consegna la palla a Colombo.

17′ – Inizia lo show dell’arbitro, fallo da tergo su Coralli ma l’arbitro campano glielo fischia contro.

18′ – Marchi entra in area da sinistra, prova a cercare Longhi ma Handonovic si allunga e blocca.

20′ – Ancora corner per la squadra in maglia rossa sul quale si avventa D’Ambrosio di testa con palla che esce sopra la traversa.

22′ – Sinistro in girata di Testini, bravo Handanovic a bloccare a terra. Locali più incisivi davanti.

23′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ancora il Cobra che riceve da Saponara e di piatto batte Colombo. Coralli segna il suo gol numero quattordici.

24′ – Polemiche in campo perchè a dire della Triestina il gol non sarebbe regolare poichè l’Empoli avrebbe continuato a giocare con due uomini a terra, ambedue azzurri, ed i giocatori locali avrebbero chiesto lo stop del gioco che non è, giustamente, avvenuto.

25′ – Espulso il tecnico triestino Salvioni per proteste.

35′ – Gol della Triestina con Antonelli che scarica una botta dal limite dell’area sulla quale Handonovic non puo’ niente. L’errore è stato nella mancata copertura.

36′ – Giallo per Antonelli che commette fallo su Forestieri.

37′ – Primo corner per gli azzurri sul quale esce bene Colombo e blocca.

42′ – Bella palla di Coralli per Forestieri che si trova a tu per tu con Colombo ma la posizione è di off-side.

44′ – Colombo che adesso è bravo ad uscire di piede al limite su Coralli dopo un retropassaggio sbagliato di Longhi.

48′ – Finisce il primo tempo sul punteggio di 1-1. Più Triestina che Empoli ma il gioco sembra in ascesa.

 

2° Tempo

1′ – Cambio nello spogliatoio per Aglietti che manda dentro Fabbrini per Saponara.

3′ – Giallo per Gissi che atterra irregolarmente Valdifiori.

5′ – Moro la butta in mezzo per Coralli che va di testa ma il colpo è sporco e Colombo para agevolmente.

7′ – Coralli da posizioni molto decentrata prova un destro dopo aver raccolto un cross di Gorzegno, la palla però si impenna raccogliendo solo i fischi del pubblico locale.

10′ – Bravissimo Mori a chiudere su Miramontes lanciato in area che aveva precedentemente fatto fuori Vinci.

12′ – Tiro cross di Miramonte che si perde nel cielo di Trieste.

14′ – Stesso tiro cross e stessa fine del pallone con stavolta al tiro Longhi.

15′ – Bellissimo diagonale di Coralli che esce davvero di un niente, ed anche l’accorrente Forestieri non si è potuto per un pizzico avventare sulla palla.

16′ – Miramontes dai ventimetri: fuori.

20′ – Guadagna un corner Fabbrini ma poi sugli sviluppi di questo non succede niente.

20′ – Primo cambio per i giuliani con Dettori dentro per Lunardini.

22′ – Ancora un cambio per la Triestina che manda in campo Bariti per Miramontes.

23′ – Ammonito Musacci che trattiene Dettori.

25′ – Miracolo di Stovini che sulla linea respinge ad Handanovic battuto un colpo di testa di Marchi. Locali vicinissimi al vantaggio.

28′ – Aglietti pareggia i cambi togliendo Forestieri per Nardini.

29′ – GOOOOOOOOOOOOOOL è ancora Coralli che di testa devia di poco un bellissmo tiro di Valdifiori, ma la deviazione è importante per far fuori Colombo. Per Claudio sono 15 centri.

33′ – Finiti i cambi per i rossi che mandano dentro Della Rocca per Antonelli.

40′ – Fase di gioco confusa dove la Triestina prova a buttarsi tutta in avanti ma tiene bene la guarnizione azzurra.

42′ – Giallo per Gorzegno che a seconda dell’arbitro perde tempo.

44′ – Ultimo cambio anche per noi, dentro Soriano fuori Valdifiori. Stringiamo i denti.

45′ – Decratati addirittura 5 minuti di recupero.

46′ – Brividissimo perchè Della Rocca puo’ sparare dal limite dell’area piccola e la palla, imprendibile, finisce sopra la traversa. Si è fermato il cuore.

48′ – Corner per la Triestina dal quale arriva un colpo di testa del portiere Colombo salito in attacco ed Handanovic la rimette in angolo. Che finale.

50′ – E’ finita, azzurri vittoriosi fuori casa, un 2-1 con una doppietta del Cobra in una gara difficilissima.

 

A.C.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Under 21 da stasera a Sovigliana
Articolo successivo25a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. SIIIIIIIIIIIIIIII mamma mia che sofferenza.GRANDE IL COBRA.GRANDE LORENZO IL MAGNIFICO. BRAVI TUTTI vittoria fondamentale.-17 punti e siamo salvi,continuamo così tenendoci a distanza dalla zona rossa,guardando PARTITA PER PARTITA.comunque finalmente E’ TORNATA LEMPOLI DI INIZIO CAMPIONATO!!!!!

  2. Dopo il vantaggio del 2-1 ho spento la radio per scaramanzia,dato che spesso durante le nostre partite giocate fuori casa,mentre sentivo la radiocronaca,negli ultimi minuti ci hanno punito quasi sempre.Speriamo che davvero il vento sia girato dalla parte giusta e che si arrivi al piu’ presto a raggiungere la salvezza o comunque a cercar di fare piu’ punti possibile.Adesso siamo in una situazione di classifica che davvero ci vede sorridere e per questo dobbiamo giocare con la voglia di vincere senza farci piu’ attanagliare da paure che non hanno senso di esistere.Vorrei spendere ancora una volta una parola sul mio Corallone che davvero sta dimostrando di valere una chanche nel campionato che conta……Io non capisco quei tifosi che al Castellani se sbaglia un passaggio,se sbaglia un gol,se tiene a volte troppo la palla incominciano a parlargli dietro……IO CREDO CHE QUEST’ANNO TOCCHI A LUI FAR INCASSARE UN BEL PO’ DI SOLDINI AL PRESIDENTE CORSI E CREDO ANCHE CHE DOPO CEDUTO FORSE SAREBBE MEGLIO TOGLIERE IL SUO NUMERO DI MAGLIA DALLE CASACCHE DELL’EMPOLI.Questo ragazzo nonostante un infortunio che l’ha tenuto fermo per un intero campionato,per il suo impegno durante la partita,per la sua generosita’e altruismo ha dimostrato di essere il piu’grande centravanti che l’Empoli abbia mai avuto.Corallone riesce a far reparto da solo e anche a mandarti in gol o al tiro con le sue sponde e nonostante giochi anche per la squadra si è permesso negli ultimi tre campionati DISPUTATI di segnare ben 50 reti in 89 partite…..e questo campionato….deve ancora finire!

  3. Il cobra è un grande giocatore perchè ci crede sempre e dà tutto sè stesso per la squadra. ha dei limiti tecnici ma questa sua caratteristica, a mio parere, lo rende il giocatore piu’ forte e importante di questa squadra. Se Coralli è in giornata non ce n’è per nessuno in questo torneo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here