In attesa di mostrarvi tutte le interviste realizzate nel dopo gara del “Friuli” (verranno rilasciate nella notte), dove gli azzurri hanno colto la prima vittoria della stagione, vi anticipiamo quella realizzata con il tecnico azzurro, Giampaolo. Un mister pacato ma che non nasconde la gioia per questi tre punti.

 

Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli. Il contributo è fruibile in HD selezionandolo dalle impostazioni di youtube

 

28 Commenti

  1. Caro Cocchi ……..sbaglio o ti stai pentendo delle cose negative che avevi detto sul mister ad inizio stagione??!!. Non dire che non é vero, che ho tutto registrato!!!! . Comunque tutti possiamo sbagliare……nessuno é infallibile!!!!.

  2. Ahh dimenticavo, non eri il solo, c’erano anche molti tifosi azzurri a criticare il mister…….molti stanno già facendo autocritica!!!. Và be’ ci può stare di sbagliare!!!!!

  3. io non mi stanco di ripetere che le cose straordinarie le sta facendo la società da tanti anni ormai… qualche cretino questa estate mi ha accusato di lavorare per la società … molti pseudo tifosi in estate dicevano che eravamo già retrocessi…ecc ecc.. io non so neanche di preciao chi ci lavora ma dopo tanti anni che seguo la squadra della mia città (non come quel tale che mi sembra che si chiami mirko che é arrivato a sostenere che sono 25 anni che viene in maratona … mentre noi eravamo in curva.. ) sono sempre più convinto che gli allenatori contano ma contano più i giocatori che le società gli mettono a disposizione e la nostra é una di quelle che sbaglia poco… questo io lo penso e lo avrei detto anche se si fosse perso … Forza Empoli sempre ! buonanotte a tutti e auguri alle nane per domani…

  4. Piu’ che il mister , per ora dopo appena quattro partite, va semmai lodata la competenza di Massimo Carlo nello sceglierlo.Chi vivra’ vedra’.

    • Sono preoccupato per il silenzio di Anonimo, quello che ha scritto che Giampaolo e Sarri non mangeranno il panettone. Credo che per coerenza il panettone non dovrebbe mangiarlo lui e smetterla di sparare giudizi da incompetente

  5. E’ chiaro che se non hai giocatori all’altezza vai poco avanti,ma spesso i bravi allenatori fanno anche di necessità virtu con giocatori che hanno poca qualità,ma tanta determinazione ed agonismo.Giampaolo ha sotto mano una squadra di giocatori molto forti,solo uno sprovveduto non se ne accorge che in casa Empoli la determinazione è accompagnata da giocate tecniche piuttosto rilevanti….perché si pensi quello che si vuole….ma questa squadra gioca bene perché Saponara,Zielinski,ora Paredes,Croce,Ronaldo,Diousse,di sicuro Buchel,danno del tu al pallone e quando hai centrocampisti così bravi….il gioco spesso lo comandi te.Diamo sicuramente dei meriti anche al mister che qualche “parlo solo per sentito dire” aveva gia messo in partenza dopo 2 o 3 partite.E’ chiaro che non bisogna esaltarci e rimanere con i piedi per terra…..ma io questa squadra la vedo meglio di quella dell’anno scorso e forse non l’ha notato nessuno….ma quest’anno sono i giocatori avanzati a buttarla dentro….vuoi scommettere che qualcuno incomincia a dire che non si fa mai goals con i difensori?E poi mi faccio una domanda….”Ma non è che i risultati scadenti degli ultimi anni del mister abbiano a che fare con il fatto che il preparatore della squadra abbia sempre lo stesso nome?”

  6. Oggi l’ha vinta i’mister coi cambi: Certo che avere uno come Saponara aiuta tanto….
    Mamma mia che giocatore…che fuoriclasse che abbiamo!

  7. Io non mi ero mai espresso sul mister fino al giorno in cui andai a fare l’abbonamento.
    Mi fermai a guardare l’allenamento e in dieci minuti capii che ero di fronte ad un gran lavoratore.
    Vedendolo nel tempo poi, ho cominciato ad apprezzare molto anche la sua umiltà e quello che dice durante le varie interviste e alla fine dei conti, mi sta più simpatico del Ferguson di Figline….che ha lasciato sì, un ottimo ricordo, ma anche una caterva di discorsi…

    • Del tipo allenerei l’Empoli anche gratis salvo poi salire sul primo treno pieno di soldi che gli è capitato e farci ciao ciao con la manina….

  8. Massimo Carlo ha sicuramente piazzato due buoni colpi allo scadere,soprattutto Paredes che non può nn giocare titolare secondo me a discapito di uno dei due diusse o zielinski per il resto la squadra è abbastanza quadrata e di sicuro espulsioni a parte se c’è un portiere ieri che ha fatto i miracoli è stato soprattutto il loro,anche se il nostro ha avuto un bel riflesso sul secondo colpo di testa.

  9. Gran signore il Mister, persona seria e intelligente. Spero con tutto il cuore che ci sia gloria per lui e per tutti quelli rimasti. È un concetto che Carli ha ribadito più volte, guardare chi è rimasto e non pensare a chi è andato via. Personalmente temevo soprattutto di buttare alle ortiche il patrimonio di gioco accumulato nei tre anni precedenti ma visto il gioco mi sento più sereno.

  10. Sono passati tre mesi e mettete ancora nel mezzo Sarri….basta!! avete rotto le palle…ma un pò di rispetto per il nuovo allenatore non lo avete?? a empoli non frega più a nessuno di Sarri. Se volete maurizio andate a napoli a fare le interviste!

  11. Be’, “MASSIMO” Carli aveva visto giusto tra lo scetticismo di molti…..come con SARRI,che però’ dobbiamo sempre ringraziare per quel patrimonio ci ha lasciato e Giampaolo,onestamente,gli riconosce,ma l’indifferenza di domenica scorsa,ha proprio chiuso un capitolo,seppur bellissimo!!!
    Marcello se trovi un’altra punta,come sai fare te,a gennaio,a marzo siamo gia’ salvi!!!! Forza Ragazzi!!!! Fateci divertire ancora….

  12. Piano…piano…piano ragazzi: Diciamo che c’è continuità col lavoro di questi anni. Ancora è presto pè dì che siamo più forti. Di certo questi giocatori e questo mister stanno percorrendo lo stesso solco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here