TV | Mister Martusciello nel post derby

    31

    Al termine dell’incredibile derby vinto a Firenze 2-1 abbiamo intervistato il tecnico azzurro, Giovanni Martusciello.

    Un mister che aveva già vinto da giocatore, e con suo gol, questa partita venti anni fa. Adesso da allenatore scrive una pagina importantissima della quasi centenaria storia azzurra. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli ed è fruibile in HD.

    CONDIVIDI
    Articolo precedenteTV | L’arrivo degli azzurri ad Empoli
    Articolo successivoTV | Sintesi Fiorentina-Empoli 1-2
    Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

    31 Commenti

    1. …è brutto vedere solo commentare in maniera accanita solo in negativo….sempre. Il mister Ha vinto e portiamo rispetto ….c ha fatto godere ( anche se non ne sono affascinato da lui ) …forza Empoli sempre

      • Che ho detto stavolta?…ho risposto ad una domanda. Per me ha fatto poco…e per quanto riguarda oggi hai vinto x un allineamento astrale favorevole tra Cina e Mazzoleni…che l’ ha messo nel baugigi alla Fiorentina.
        Diciamo che eravamo nel posto giusto al momento giusto.
        Per la salvezza resto dell’ idea che calendario alla mano il Crotone è favorito…se poi invece si suicida io non mi lamento di certo.

        • S’Ostina sei veramente unico; per qualsiasi persona il calendario del Crotone è difficilissimo, per lui sono favoriti…
          Mi piacerebbe sapere quale sarà il cammino del Crotone e dell’Empoli per dire che “calendario alla è favorito il Crotone”

          • Per due motivi soprattutto:

            1) il Crotone ha ancora il Jolly Pescara da giocare che peraltro sara già in B…e sono 3 punti

            2) le ultime 2 avrà prima i gobbi già scudettati e con la testa ad almeno una coppa…e poi la Lazio che 5gg dopo avrà la finale di Coppa Italia e giocherà con le riserve delle riserve…è facile prevedere 4 punti.

            • Solo noi possiamo retrocedere con Milan .Sassuolo.Bologna.Cagliari.Atalanta e Palermo già retrocesso….all ultima. 7/8 punti prima di Palermo….si possono fare .

    2. E bravo Giovanni , formazione giusta , difesa avanzata , grande impegno , cambi azzeccati e vittoria storica , ti vogliamo sempre cosi !!! Avanti Azzurro

    3. Infatti importante e’ salvarsi e oggi sono contento, anche per Martusciello
      Detto questo, con il senno di poi è semplice per tutti , ma oggi Bellusci partita ottima , e contro il Pescara ha giocato Veseli centrale con Barba ..
      Detto questo michelidze da’ spessore all’ attacco e oggi s e visto anche senza fare granché .. forza Empoli

    4. E vai ,ora dopo vent’anni sé vinto il derby, ora siamo a cavallo i problemi e son finiti martusciello vincerà la panchina d’oro, i corsi investirà btanti soldi che il prossimo campionato ci porterà in Europa ligghe, aleee!!!!! Vi basta poco per dimenticare tutto.

    5. Ragazzi, questa vittoria, è importante in quanto siamo riusciti ad allontanarci un po dalla corsa del Crotone, naturalmente non abbiano risolto niente, però fateci godere almeno questi momenti , visto che di fronte avevamo quella squadra che ci prende per i fondelli tutto l’anno, credo che questo credo sia giusto farlo, poi restano sempre i soliti problemi di una guida con poca esperienza e questo non per colpa del povero Martusciello, ma di chi lo ha scelto, anche se ultimamente qualcosa gli si deve merito, vedi buchel o thiam e anche il rilancio di Michelidze, non tutto ha proprio sbagliato, per quello che poteva dare, visto il suo primo anno in serie A. Il problema arriva ora, dobbiamo cercare di combattere sempre e levarsi di dosso il gioco di Sarri, ma fare difesa e contropiede, all’Italiana, solo così ci si può salvare, visto la pochezza del gioco espresso e anche dei giocatori, non tutti adatti alla serie A.

    6. Noi dobbiam fare ancora 7 punti, i’Crotone 12. Noi abbiam ritrovato Levan come boa centrale e messo muscoli a centrocampo con Buchel: Sono fiducioso. Magari all’urtima giornata a Palermo, ma ci si pole fà!!!

    7. Ma voglio dire qualcosa anch’io. Allora: nel nostro primo gol il nostro azzurro era in fuorigioco; di poco, ma c’era. Quindi gol irregolare. Nel gol del pareggio della viola il loro giocatore (Borja? non me lo ricordo chi) era in fuorigioco chilometrico: un metro e mezzo/due di sicuro. Quindi gol da annullare e 0 a 0. Il rigore? Non mi posso pronunciare perché le immagini non sono chiare; l’arbitro l’ha dato e noi si è segnato. Per i giocatori: Bellusci è tornato ad essere quello dell’inizio: bravissimo. Skoru ha fatto un sacco di parate, Tatarusanu meno della metà. El Kaddouri si sa che gioca molto bene: i giocatori bravi la posizione e il gioco li trovano da soli. Croce bene al solito. Pasqual benissimo, e quello che di il Cocchi è vero. Buchel bene. Insomma: si può essere contenti. Anche perché Levan mi sembra che corra anche se non ha segnato…Martusciello sinceramente non mi piace. Chi ha fatto critiche fino ad oggi ha fatto bene, perché erano critiche dettate da intelligenza e passione. Chi invece ha difeso tutti a spada tratta fino a due settimane fa, non mi è piaciuto. Comunque credo che chi ha detto che qualcosa non funziona nello spogliatoio, secondo me ha ragione. Nel complesso: l’unica nota dolente è il numero delle ammonizioni: non siamo quelli che siamo stati fino all’anno scorso, ma siamo fallosi, nervosi, e questo non per la sequela di sconfitte di questo girone di ritorno, ma perché c’è stato nei giocatori il senso di impotenza, di depressione e di rassegnazione: tutte cose che un allenatore non deve permettere che accadano. L’immagine nostra positiva era quella della squadra che subiva un sacco di falli e tra le squadre della A ne faceva meno delle altre (Rugani è un esempio di vero professionismo: mai ammonito a Empoli, ed è un difensore; va alla Juve e dopo un po’ si becca un giallo. Per dire le squadre come sono: Insigne in un’intervista ha detto che il difensore da cui ha preso più botte è Barzagli…di Chiellini non parliamo). O Claudio, ‘un potresti smette d’andà a ibbarre?

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here