La notte appena trascorsa, postuma alla cocente sconfitta con il Verona potrebbe essere stata l’ultima di Pillon ad Empoli.

 

In mattinata si sono rincorse voci, da fonti piuttosto attendibili, inerenti al fatto che la società stia seriamente valutando la posizione del tecnico di Preganziol, reo di non aver dato al momento quella scossa che tutto l’ambiente si aspettava dopo l’allontanamento a fuor di popolo del suo predecessore, Aglietti.

Siamo ovviamente nel contesto delle voci e delle indiscrezioni (per quanto, ci ripetiamo, attendibili), anche se il volto scuro di mister Pillon visto ieri in sala stampa nel corso delle interviste postpartita, lasciava sicuramente presagire ad una situazione tutt’altro che felice, oltre alla ovvia delusione per la prestazione e per gli errori commessi dai suoi nel corso del match.

Resta assolutamente top secret il nome dell’eventuale successore, difficilmente però ci sarà un cavallo di ritorno.

 

Se qualcosa di ufficiale dovesse succedere, lo capiremo con molta probabilità nel corso di questa domenica o, al più tardi, domani mattina.

Ricordiamo che gli azzurri saranno in campo lunedi alle ore 15:00 per iniziare a preparare una settimana difficile, importante e densa, visto che si giocherà due volte: prima giovedi in Coppa a Firenze e domenica prossima a Gubbio in uno scontro salvezza dove sbagliare sarà assolutamente vietato.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Le interviste postpartita di Empoli-Verona
Articolo successivoSerie A | Orgoglio Cesena, grande Juventus
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Non so se sia la cosa migliore a questo punto, l’importante è che non arrivi Pane. Ma un bell’esonero del direttore generale un si po fare?

  2. Io sarei x il ritorno di “Aglio” altrimenti o Mutti o preche’ no Gentile, che dopo la buona prova con l’under 21 non ha + allenato!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here