Si profila un clamoroso colpo per la Virtus Entella, formazione di Chiavari di Seconda Divisione, reduce dalla sconfitta nei play off dello scorso campionato contro il Cuneo.

 

Ad ore potrebbe arrivare la firma del 35enne Ighli Vannucchi, scaricato dallo Spezia, che rimarrebbe così in Liguria, non distante da casa. Il fantasista pratese, con un passato tra tanta Serie A e Serie B con le maglie di Lucchese, Salernitana, Venezia, Palermo ed Empoli, sembra proprio voler sposare il progetto del presidente Gozzi.

 

E chissà che non si ritrovi ancora in terza serie, Consiglio Federale permettendo…

.

Alessandro Marinai

alessandromarinai.wordpress.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteDiritti TV serie B a Sky e Mediaset
Articolo successivoDefinita la location per la presentazione della squadra il 23 Luglio
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Angelo non ci capisci niente di calcio. Uno che faceva i tunnel a seedorf a davids a vieira e a tanti altri cosiddetti campioni, uno che ha fatto dei goal fra i più belli che abbia mai visto (vedi goal alla Roma), goal che se li segnava gente come Totti, Ibra, del Piero, Cassano e company ce li rivogavano giorno e notte per 10 anni.
    Sciacquati la bocca quando parli di Vannucchi.

  2. Ha ragione Angelo. Come mai sennò questo fior di campione è rimasto senza squadra a 33 anni (che non sono pochi, ma neanche troppi), in C1 a 34, quindi scaricato dalla serie B e in C2 a 35? Certo con l’Empoli ha fatto grandi imprese (in un Empoli Palermo 2-0 in serie A ricordo che sembrava Pelé), ma anche tante gare svogliate, eh? Diciamoci la verità. Ecco perché secondo me ha ragione Angelo: perché ha sempre alternato delle gare fantastiche a delle gare grigie, in terra ogni 5 minuti anche se si era sotto di 2 a zero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here