Giornata di presentazioni in casa Padova e prime parole anche per l’ex azzurro Zè Eduardo. Brevi ma decisi passaggi riportati da calciopadova1910.com:

 

“Siamo una squadra forte e competitiva, ed è un piacere farne parte. Voglio vincere col Padova! Il mio ruolo? A centrocampo, mezzala o esterno. I tifosi biancoscudati sono passionali, spero di fare un buon lavoro e piacer loro”.

 

Ze’ Eduardo ha voluto anche chiudere l’episodio che lo vide protagonista di un battibecco all’Euganeo con i tifosi biancoscudati: “I fischi in Padova-Empoli? Tutto passato, ho anche chiesto scusa ai tifosi del Padova. Non vedo l’ora di cominciare, spero di lasciare il segno in questa squadra”

 

Facciamo un passo indietro. Quel “battibecco” a cui viene fatto riferimento nell’articolo risale alla gara Padova-Empoli dello scorso campionato, la partita che segnò il ritorno di Aglietti sulla panchina azzurra. A seguito di uno scontro di gioco tra Zè Eduardo ed un avversario sotto la gradinata dei tifosi del Padova, questi ultimi iniziarono a fischiare il calciatore brasiliano ogni volta che toccava palla. Fischi,sì, ma anche qualche becero ululato figlio di una sotto cultura umana. Niente di trascendentale, ero presente e sul momento non ebbi nemmeno questa convinzione di stampo razzista. Nelle ore seguenti arrivarono le lamentele dello stesso Zè Eduardo sul proprio profilo Twitter (per gli ululati) e il martedì successivo una multa alla società del Padova da parte del giudice per razzismo. Se non ricordo male di 20 mila euro.

 

Leggere, oggi, che le scuse le ha fatte Zè Eduardo ai tifosi e non viceversa, mi ha lasciato un po’ perplesso. Ma tant’è, per il quieto vivere si fa questo e altro.

.

Alessandro Marinai

alessandromarinai.wordpress.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie B
Articolo successivoDal campo…minuzioso lavoro con la difesa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

18 Commenti

  1. Ahahahahahh, mi pare di sognare, questo e’ stato infamato da i Padovani, e lui che fa’? Ci va’ a giocare e gli chiede anche scusa!!!
    Questo atteggiamento dimostra di non aver un minimo di carattere…mah…

  2. Io c’ero alla partita e son partiti davvero pochi ululati(dalla tribuna ne ho sentiti un paio)per il resto fischi,ogni qualvolta toccava palla,a causa di uno scontro di gioco in cui Ze Eduardo ha perso anche un pò di tempo 🙂
    credo si sia reso conto di aver esagerato con le lamentele su twitter,ecco perchè ha chiesto scusa,perchè poi da quelle lamentele è scaturito un polverone in cui si sono accusati i tifosi locali di razzismo
    Non è stato un segnale di poco carattere ma di persona intelligente,ha capito la situazione e si è scusato

  3. Lui chiede scusa ai tifosi del Padova, ahahahah che ridere! Cosa non si dice per giocare in una squadra più forte e dove prendi di più?!?!ahahah Una grande personalità.

  4. Premesso che non sono razzista. Ma lo saro`quando ritornerai a Empoli sul campo, 2 o 3 paroline te le urlero`. Mercenario che se ne andato dai leghisti, vergognati….

  5. Non state leggermente ma leggermente esagerando?ma leggermente…

    In primis a Padova non c’è stata una caterva di ululati o di cori razzisti,qualche idiota c’è stato ma la situazione non era quella ‘denunciata’ da Ze Eduardo,che è stato fischiato per AVER PERSO UN Pò DI TEMPO QUANDO ERAVAMO SULL’1-0 PER NOI,anche Tavano ricordo che è stato fischiato per la stessa ragione durante il match,mentre c’era l’assalto del Padova.
    Per questo il giocatore si è scusato,aveva frainteso la situazione(così come tanti altri che subito hanno gridato al razzismo)

    Poi dare del mercenario ad un giocatore che in 6 mesi ad Empoli c’ha messo l’anima(mica Dumitru) e che adesso,di proprietà del Parma,mica nostra,è andato al Padova mi pare molto ma molto esagerato,anzi,siete anche irriconoscenti verso un giocatore che ha fatto tanto per la nostra causa

  6. Mercenario no, ma senza palle sì.
    Potrà diventare anche un campione, ma x adesso è solo uno smidollato che non ci sarebbe servito a niente!

  7. Mi vien da sorridere. 😉
    .
    Ma in un mondo dove si bacia la maglia e ci si batte la mano sul cuore e poi magari per 3 spiccioli in piu’ si ripete il gesto con una maglia diversa… Cosa vogliamo aspettarci?
    .
    Ho sentito dire da un giocatore dell’Empoli dire al suo primo ritiro con i grandi dopo anni nel sett.giovanile che per lui l Empoli rappresenta la sua seconda pelle… Poi l’ho visto correre come un pazzo sotto la curva degli avversari dopo un gol contro di noi… Ormai non mi meraviglio piu’ di niente…

  8. MAI ATTACCARSI AI GIOCATORI ….MAI…EPPURE DOVRESTE AVERLO IMPARATO DA TEMPO SE DAVVERO TIFATE SOLO EMPOLI …..
    HO DETTO SE…. ;)P

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here