Quelli…a giro 28/29 Novembre 2009

Quelli…a giro 28/29 Novembre 2009

  SERIE A     LODI Francesco (Udinese) – 23/03/84 – 8 Presenze 1 Gol   Ci sono stati rientri importanti nella formazione bianconera e stavolta “Ciccio” rimane in panchina per tutta la partita. Marino non ha bisogno di lui visto che l’Udinese al termine del primo tempo conduce gi&

 

SERIE A

 

 

LODI Francesco (Udinese) – 23/03/84 – 8 Presenze 1 Gol

 

Ci sono stati rientri importanti nella formazione bianconera e stavolta “Ciccio” rimane in panchina per tutta la partita. Marino non ha bisogno di lui visto che l’Udinese al termine del primo tempo conduce già per 2-0. Una vittoria che fa tirare un sospiro di sollievo al club friulano, nelle ultime domeniche le cose non erano andate bene e la classifica iniziava a preoccupare.

 

 

MARZORATTI Lino (Cagliari) – 12/10/86 – 6 Presenze 0 Gol

 

Lino ancora non disponibile, continua il suo lavoro di recupero e ciò gli ha impedito di essere tra i protagonisti della bella e importante vittoria sulla Juventus che consente ai sardi di rimanere nei quartieri alti della classifica. Ormai è passato più di un mese dal suo ultimo impiego.

 

 

MCHEDLIDZE Levan (Palermo) – 24/03/90 – 2 Presenze 0 Gol

 

Evidentemente non ancora pronto per scendere in campo. Fa parte dei 22 convocati per la trasferta di Chievo, ma finisce in tribuna. Anche lo scorso giovedì per la sfida di Tim Cup contro la Reggina non è stato inserito nell’elenco dei 18. Da sottolineare che entrambe le convocazioni erano le prime del nuovo corso Delio Rossi.

 

 

MORO Davide (Livorno) – 02/01/82 – 14 Presenze 0 Gol

 

Ancora una volta il migliore dei suoi nella gara persa ad Udine per 2-0. Tanta quantità in mezzo al campo, la solita grinta; è stato ammonito ed ha sfiorato anche il secondo giallo per un intervento su Basta nella ripresa. Nel primo tempo porta la sua firma l’unico tiro verso la porta bianconera: un bel tiro che avrebbe meritato maggior fortuna e che invece è finito di poco sopra l’incrocio dei pali.

 

 

PICCOLO Felice (Chievo) – 27/08/83 – 0 Presenze 0 Gol

 

Nessuna novità. Tutto come sempre: viene convocato e spedito regolarmente in tribuna. E’ successo così anche per Chievo-Palermo che ha visto il ritorno alla vittoria della formazione clivense. C’è da dire che in panchina è andato mercoledì scorso per la gara di Tim Cup contro il Frosinone. E lì è rimasto per l’intero incontro.

 

 

POZZI Nicola (Sampdoria) – 30/06/86 – 6 Presenze 0 Gol

 

Rileva Mannini al 10′ del s.t. nel disastroso derby della Lanterna, perso per 3-0 dalla Samp. Del Neri lo getta nella mischia quando il Genoa ha appena segnato il 2-0. In pratica affida a lui tutte le speranze di rimonta che però rimarranno vane. Anzi, l’ingresso di Pozzi, nel tentativo di recuperare il match, sbilancia ulteriormente la formazione di Del Neri ed apre delle voragini nella difesa doriana nelle quali il Genoa va a nozze e chiude il conto segnando il terzo gol. Nick non entra mai in partita e il suo apporto non produce niente di concreto per la causa Samp. Una brutta batosta per i blucerchiati, sconfitta netta ai limiti dell’umiliazione che potrebbe lasciare strascichi pesanti nell’immediato futuro dopo un avvio sprint. Martedì sera la Samp ospita il Livorno a “Marassi” per il quarto turno di Tim Cup.

 

PRIMA DIVISIONE

 

ARCIDIACONO Pietro (Sorrento) – 21/05/88 – 15 Presenze 0 Gol

 

Pareggio scialbo per 0-0 il match giocato allo stadio “Italia” tra Sorrento e Como. Risultato che lascia l’amaro in bocca alla formazione sorrentina che confidava molto in questi tre punti per risollevare la propria classifica. Così non è stato e, complice la vittoria della Paganese, la squadra di Novelli adesso è a sole tre lunghezze dall’ultima posizione. Pietro ha giocato nel consueto ruolo di esterno sinistro sulla linea dei trequartisti ed ha lasciato il posto a Feussi quando mancavano 4 minuti al 90′. Ha provato la conclusione dalla distanza sul finire del primo tempo trovando però il portiere avversario attento e ben piazzato. Domenica prossima scontro diretto a Viareggio dove il Sorrento cercherà di cambiare marcia, i rossoneri sono quelli che hanno fatto peggio di tutti lontano da casa: appena un punto in sette gare giocate.

 

 

PANARIELLO Aniello (Viareggio) – 08/10/88 – 8 Presenze 0 Gol

 

Altra gara da titolare per Panariello nel confronto esterno contro il Lecco terminato 0-0. Il difensore bianconero ha il suo bel da fare nel contenere le iniziative degli attaccanti del Lecco. Ci riesce bene, al pari dei suoi compagni di reparto, visto che il Viareggio termina il match senza subire reti anche se il Lecco può recriminare sulle tante palle gol sciupate e soprattutto per la traversa colpita da Villagatti al 28′ del s.t.

 

 

PIZZA Samuele (Viareggio) – 05/09/88 – 14 Presenze 0 Gol

 

Ormai un punto fermo della formazione bianconera che è andata a prendersi un punto importante sul difficile campo del Lecco, reggendo l’urto dei padroni di casa. Pizza gioca tutta la partita nel consueto ruolo di esterno destro del centrocampo a tre. Unico ammonito per il Viareggio, era diffidato, salterà la sfida interna contro il Sorrento di domenica prossima. Un’assenza pesante alla quale potrebbe aggiungersi quella di Reccolani, infortunatosi nella trasferta lombarda.

 

 

SCIANNAME’ Claudio (Paganese) – 15/07/87 – 11 Presenze 1 Gol

 

Successo di straordinaria importanza per la Paganese che rifila un secco 3-0 alla più quotata Pergocrema ed accorcia la sua classifica pur rimanendo fanalino di coda. La formazione di Palumbo voleva fortemente questa vittoria e, dopo lo 0-0 con il quale si è chiuso il primo tempo, nella ripresa ha fatto la differenza la fame e la determinazione dei padroni di casa. Il primo gol arriva dopo 10 minuti con Maisto, di testa, pronto a raccogliere un calcio di punizione dalla sinistra battuto proprio da Sciannamè. Due minuti dopo il raddoppio di Lasagna che mette in cassaforte il risultato e poco dopo la mezz’ora Ibekwe cala il tris. Claudio al 30′ del s.t. lascia il posto a Cucciniello.

 

 

SMITH Thomas Lucie (Potenza) – 22/08/88 – 2 Presenze 0 Gol

 

Non c’è traccia di lui nella trasferta contro il Portogruaro che ha segnato la sconfitta per la formazione di Capuano con un gol giunto al 50′ del s.t. con Scozzarella. Potenza che adesso ha un solo punto di vantaggio sull’ultima posizione in classifica attualmente occupata in coabitazione da Cavese ed Andria.

 

SECONDA DIVISIONE

 

APERUTA Andrea (Poggibonsi) – 01/02/89 – 4 Presenze 0 Gol

 

Stavolta rimane in panchina per l’intero incontro nella vittoriosa trasferta di Gradisca d’Isonzo.

 

 

ARVIA Giuseppe (Melfi) – 24/02/88 – 10 Presenze 0 Gol

 

Assiste dalla panchina alla sconfitta per 2-1 della sua squadra sul difficile campo della Juve Stabia.

 

 

http://www.pianetaempoli.it/immagini-empoli/baldanzeddu.jpgBALDANZEDDU Ivano (Lucchese) – 11/04/86 – 14 Presenze 0 Gol

Al rientro dopo la squalifica risulta tra i migliori in campo nella roboante vittoria interna per 4-0 nel derby con la Carrarese. Non sbaglia praticamente nulla, attento e determinante nelle chiusure sugli attaccanti avversari. Gioca in maniera molto tranquilla, è sereno. Potrebbe essere questa la stagione della consacrazione per lui, complice anche una Lucchese che gira a mille.

 

 

 

CAPONI Andrea (Valenzana) – 08/02/88 – 10 Presenze 0 Gol

 

Gara sfortunata della Valenzana che non riesce ad andare otre lo 0-0 in casa contro il Crociati Noceto, al termine di una gara letteralmente dominata tra pali e salvataggi miracolosi. Andrea in campo dal primo minuto un po’ a sorpresa, preferito a Bottini, risulta essere tra i migliori in campo. Al 22′ del p.t. è lui a colpire la traversa con un gran tiro quasi dal limite dell’area di rigore. Poi i padroni di casa rimangono in 10 a metà ripresa e la pressione si allenta un po’.

 

 

CAROTI Maico (Poggibonsi) – 26/08/89 – 7 Presenze 0 Gol

 

Non fa parte dei 18 di Mister Firicano per Itala San Marco-Poggibonsi.

 

 

D’ORIA Gianmarco (Prato) – 09/06/90 – 14 Presenze 11 Gol subìti

 

Ancora pari per il Prato in un altro derby, stavolta a San Giovanni Val d’Arno. Buona la prestazione di D’Oria che oltre all’ordinaria amministrazione si fa notare per due belle parate che negano il gol alla Sangiovannese. Anche il Prato ha avuto le sue buone occasioni per passare ma non sono state sfruttate dagli attaccanti lanieri. Finisce così 0-0 con D’Oria che riesce a mantenere inviolata la sua porta.

 

 

FORINO Dario (Poggibonsi) – 01/08/90 – 8 Presenze 0 Gol

 

Gioca l’intero incontro nel ruolo di esterno nel 4-3-3 giallorosso nella trasferta contro l’Itala San Marco. Dopo quasi due mesi e mezzo torna alla vittoria il Poggibonsi, 3-2 il risultato finale. Una vittoria molto importante sia per la classifica che per il morale in attesa dello scontro di domenica prossima contro la Nocerina che potrebbe sancire la definitiva rinascita della formazione senese.

 

 

GRANAIOLA Marco (Olbia) – 10/04/90 – 9 Presenze 0 Gol

 

Gara molto strana Olbia-Pro Sesto, anche se il risultato finale di 4-0 per i sardi potrebbe far pensare tutt’altra cosa. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 con un autentico tiro al bersaglio degli ospiti verso la porta difesa da Righi. E quando il portiere non ci arriva e sembra battuto da Magrini, al 43′, c’è proprio Granaiola che salva il risultato sulla linea. Marco nell’intervallo rimane negli spogliatoi, al suo posto entra Volpe e l’Olbia dilaga.

 

 

HEMMY Luca (Poggibonsi) – 31/01/88 – 1 Presenza 0 Gol

 

Non ha fatto parte dei 18 impegnati nell’incontro in trasferta contro l’Itala San Marco.

 

 

LA ROCCA Emanuele (Isola Liri) – 15/01/89 – 12 Presenze 0 Gol

 

Torna a disposizione, e regolarmente in campo dal primo minuto sulla corsia sinistra della difesa laziale, dopo l’assenza contro il Vico Equense. Il suo rientro coincide anche con il ritorno alla vittoria dell’Isola Liri che regola il Brindisi battendolo di misura (2-1). La Rocca esce però al 4′ del s.t. quando il punteggio è sull’1-1. Ci penserà poi Raffaello a regalare i tre punti alla formazione di Grossi.

 

 

NICOLETTI Matteo (Poggibonsi) – 13/06/90 – 7 Presenze 0 Gol

 

Rileva Caciagli al 7′ del s.t. quando il punteggio è di 1-0 a favore del Poggibonsi. La squadra di Firicano si porta poi sul 3-0 non negandosi qualche sofferenza di troppo nel finale con l’Itala San Marco che riesce a segnare due gol nei minuti finali.

 

 

PELLECCHIA Saverio (Melfi) – 09/11/88 – 8 Presenze 0 Gol

 

Parte nuovamente dalla panchina nella trasferta di Castellammare di Stabia e viene messo in campo da Mister Rodolfi ad inizio ripresa, al posto di Lo Iacono, nel tentativo di rimontare lo 0-2 con il quale si è chiuso il primo tempo con una doppietta di Capparella. Missione riuscita solo a metà, il gol di La Porta al 36′ del s.t. rimarrà l’unico per il Melfi e la gara finisce 2-1 in favore delle “vespe”. Saverio è stato ammonito.

 

SERIE D

 

MANZO Stefano (Gavorrano) – 02/02/90 – 9 Presenze 1 Gol

 

Continua l’altalena in testa alla classifica nel raggruppamento “E” della Serie D. Con la vittoria esterna per 1-0 ad Orvieto, il Gavorrano torna primo in classifica con un punto di vantaggio sul tandem formato da Deruta e Città di Castello. Stefano gioca l’intero incontro senza particolari acuti ed errori.

 

 

MENCIASSI Francesco (Gavorrano) – 28/05/89 – 6 Presenze 0 Gol

 

Rimane in panchina in Orvietana-Gavorrano che ha visto la vittoria della sua formazione grazie ad un calcio di rigore messo a segno da Iacona al 12′ del s.t.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy