Bennacer, come vi abbiamo detto questa mattina, è uno dei giocatori più al centro dell’attenzione. La Roma lo segue con molto interesse, tant’è che numerosi siti specializzati continuano a parlare di un imminente incontro tra la dirigenza giallorossa e quella azzurra per parlare del centrocampista franco-algerino.

A tale proposito, però, registriamo una dichiarazione di Pietro Accardi, direttore sportivo dell’Empoli, che ai microfoni di una emittente radiofonica romana, Tele Radio Stereo, smentisce l’affare.

“Il ragazzo non si muove da Empoli fino a giugno e non abbiamo ricevuto alcuna offerta. Roma? No, nemmeno da loro al momento: nessun contatto coi giallorossi”. Una presa di posizione netta e decisa, che dà una grossa ridimensionata alla ridda di voci delle ultime ore. Se la Roma vuole Bennacer dovrà probabilmente aspettare l’estate, quanto meno per averlo in rosa.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Mercato di riparazione: dove dovrebbe intervenire la società?

31 Commenti

  1. Mi associo …. Da Marcello in poi, non si è capito chi fa questo mercato cervellotico …. Bennacer no, Krunic e Zajc invece? Si?

    • Comunque al dì là se una persona può rimanere simpatica o meno, il mercato di quest’anno non è stato certo buono, nessun nuovo giocatore ha convinto sebbene siamo ancora in piena lotta per non retrocedere. Lo scorso campionato invece è stato indovinato quasi tutto, tanto che per la prima volta siamo arrivati primi nel campionato di serie B, quindi attendiamo fiduciosi…

  2. Bennacer, nel suo stesso interesse, sarebbe preferibile rimanesse ad Empoli quest’anno ed anche il prossimo campionato.
    Nella stagione 2019/2020, collocato nel suo ruolo naturale, potrebbe davvero consacrarsi definitivamente e spiccare il volo in una grande squadra.
    Venduto adesso mi sembra uno spreco di (futuri) soldi che potrebbero poi arrivare.

      • dice bene cuorematto, sarebbe nell’interesse anche del ragazzo…finire questa stagione dove sta mostrando grandi doti, fare anche il prossimo (se si resta in A ovvio) magari nel ruolo di interno dove potrebbe spaccare, e poi 40-50 milioni a noi, e un posto da titolare per lui in una big, dove invece se ci vai prematuramente fai la panca e rischi di bruciarti la carriera…boh, vedremo

        • Nessun giocatore dell’Empoli verrà mai pagato 40 mln di euro,siamo seri.Per avere quelle valutazioni devi già giocare in squadre che partecipano alle Coppe Europee o quanto meno titolare in una Nazionale importante.

          • per Barella il Cagliari chiede 50 adesso…io ti parlo di un potenziale Bennacer tra un anno e mezzo se continua a crescere…poi, anche per me son prezzi assurdi, ma al giorno d’oggi va così

  3. Altra mandata di insulti. La parola “rispetto” per il lavoro degli altri, vi è proprio sconosciuta…..

    Che tristezza!

  4. Anch’io tollero poco tutti questi insulti gratuiti, lanciati da persone che, per quello che scrivono e per come lo scrivono, non mi sembrano grandi maestri di calcio giocato o di gestione societaria. È bello poter esprimere un’opinione, su qualsiasi argomento, ma un po’ di riflessione prima di parlare non sarebbe male. Certo, l’Empoli ha fatto degli errori, ma è anche vero che siamo in A e B da ben 23 anni di fila, quindi è sicuro che le scelte azzeccate sono state molte di più di quelle sbagliate, specialmente se confrontiamo la nostra piccola realtà con le dimensioni di piazze che ambirebbero al palcoscenico dove ci esibiamo noi , neanche troppo male mi sembra.
    Quindi, ben vengano le critiche e la discussione, ma lasciamo perdere gli insulti; godiamoci lo spettacolo e facciamo il tifo per mantenere questa categoria, che per Empoli è un grande patrimonio.

    • Quoto quasi tutto….ma mi spiegate perché il direttore sportivo dell’Empoli deve rilasciare dichiarazioni ad una radio Romana mentre qui a Empoli vige il silenzio stampa più totale……..

  5. Dire che Bennacer non se ne va è una furbata come tutte le affermazioni col “non”. Noi volevamo sapere quale bravo giocatore la società a disposta a cedere: dire che Bennacer non se ne va, significa che altri bravi se ne possono andare. Vecchio trucco. E Krunic? e Zajc? Claudio: il lavoro altrui si rispetta se è ben fatto. A te tutto quello che fa la società va bene. Funzioni come il loro portavoce. Quando due anni fa li lodavi, insultavi il buon senso altrui. Quindi per te viva Accardi. Non vedo per altro gli insulti, tranne che in un solo intervento; e li disapprovo. Però tu generalizzi perché ti fa comodo.

    • Non è questione di difendere Accardi piuttosto che Pecini…è inspiegabile queste continue offese su di loro…ma cosa vi hanno fatto?
      Accardi solo da Ds ha rivoluzionato una rosa stravincendo un campionato in serie A e ad oggi alla fine del girone d’andata è salvo…quindi al momento non abbiamo niente da dirgli anche perché un DS non è soltanto mercato altrimenti potrebbe andare in ferie a fine agosto e rientrare a Gennaio…
      Pecini è ad Empoli da 6 mesi ed è arrivato con compiti diversi soprattutto sullo Scouting e sulla crescita della società in tutti i settori cercando di aumentare il fatturato (come detto da loro in conferenza)
      Basta che una volta arrivi uno Schick o uno Skriniar e già ha ripagato il suo stipendio.

      Però tanto è facile dire che quello ha sbagliato e quello no…il lavoro va sempre rispettato, giudicato a fine stagione ma rispettato.

      • Ma da dove esci fuori tu, Pecini e’ venuto per lo scouting???? Ma che azz dici? Intanto sono arrivati Capezzi, Rasmussen e Mraz. Questi, con Pecini a capo, prima vanno via da Empoli, meglio e’ per tutta la tifoseria e soprattutto per la proprieta’. Empoli 2.0 questo era il progetto, se e’ questo il 2.0, meglio tornare indietro.

        • Infatti il curriculum di Pecini nello Scouting ce l’hai tu…capisco che oggi con i social tutti possono parlare ma criticare Pecini sullo Scouting è come criticare Carlo Conti come presentatore.

          Scouting non è mercato, lo Scouting è un’altra cosa, è una cosa che va più a lungo termine…il mercato che è stato fatto soprattutto da Accardi può avere degli errori ma al momento è salvo quindi ha ragione lui.

  6. Giovanni perdonami, ma non puoi decontestualizzare le dichiarazioni di Accardi….non ha tenuto una conferenza stampa dinanzi a giornalisti locali in cui faceva il punto sulla situazione in casa Empoli (per quanto riguarda il mercato) a tutto tondo….ha risposto semplicemente alla domanda di una emittente radiofonica romana che gli chiedeva specificamente delucidazioni in merito a Bennacer e ad una possibile trattativa con la Roma…cosa c’entravano, in quel contesto, Zajc, Krunic e compagnia bella?

  7. Nulla, amico Forza Empoli. Ma ormai ogni pezzo di PE è utilizzato per dire male della società e dell’allenatore. Trovo giusto invece quello che ha detto Cuoreazzurro: Questa società e questi ragazzi fanno ogni domenica parlare di Empoli in televisione, mettono al centro dell’attenzione una piccola realtà come la nostra. Dovremmo ricordarcelo sempre ed esserne grati. E invece….

  8. Redazione, se vi sta a cuore il futuro di questo forum filtrate gli insulti gratuiti o alla fine si trasformerà in una rissa verbale fra trolls senza alcun interesse per i veri tifosi.

  9. Ma poi dico, Bennacer, Zajc, Caputo…. Ma chi li ha presi questi giocatori? Manteniamo la calma che i margini per fare bene ci sono.

  10. Io faccio una semplice considerazione: la sciagurata retrocessione dalla A è dovuta prima di tutto dalla scelta del presidente di non confermare Gianpaolo (grande allenatore e persona squisita), poi di non acquistare un attaccante a gennaio (Ninkovoc saltato nell’ultima ora). Lo scorso anno il mercato fatto da Accardi e Butti è stato buono in estate ed ottimo a gennaio. Stravinta la serie B, la primavera c’entra la promozione. Arriva il tanto atteso Pecini con un codazzo di collaboratori: mercato estivo disastroso, la squadra addirittura peggiorata, grandi difficoltà. La primavera ultima in classifica, se ricordo bene per la prima volta nella storia. Pecini e compagni hanno avuto un impatto disastroso. Questi per ora sono fatti.

  11. Accardi non pensare ora a bennecer..c è unauna sasalvezza complicata da fare.. mancano dei rinforzi mirati prima di tutto un portiere.. di categoria che abbia mess piede in serie a.. poi due terzini.. un centrocampista con le palle e una punta.. questo films già visto con tabula rasa a fine anno.. cominciando dai magazziniere.. poi accardi.. poi pecini butti e via… occorre ora risolvere i problemi.. non pensando a giugno..

  12. Lo volete capire che questo Giovanni che commenta è un vecchio Giovanni…. come diceva nonno libero: una parola è troppa e due sono poche…. Sveglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.