EMPOLI3
PISA1

11′ Masucci; 38′ Moreo; 74′ La Mantia; 81′ La Mantia

Un altro capolavoro di questo gruppo, di questo allenatore, un altro capolavoro in questo inizio di stagione! Con indosso la maglia celebrativa dei cento anni l’Empoli sovrasta il Pisa e porta a casa il derby per 3-1 in rimonta in una gara che però non ha di fatto mai avuto storia ed ha sempre visto il pallino del gioco in mano ai nostri. Tocca ripetersi ma questa squadra, questa forte squadra, sembra davvero lontana parente di quella vista fino a pochi mesi fa, una squadra che gioca meravigliosamente bene, che va in porta con facilità e che vince le partite. Dionisi ha dato una linfa nuova a tutti i suoi ragazzi, ma il mister sa leggere davvero bene la gara perchè anche oggi – nonostante come detto il match sia sempre stato indirizzato – è dalla panchina con l’ingresso di Bajrami ad arrivare la marcia in più. Vantaggio pisano a sorpresa con Masucci che di testa raccoglie una palla inattiva dopo undici minuti. Moreo, giocatore incredibilmente trasformato ed in stato di grazia, trova il pari che rimette le cose a posto prima dell’intervallo. Il secondo tempo è un monologo degli azzurri, oggi vinaccia, e La Mantia segna due gol da attaccante opportunista andando a prendere due palloni messi li. Pisa schiantato e tutti a casa!!!! Continuiamo con il tenere i piedi per terra ma diventa sempre più difficile, questa squadra puo’ far molto bene e puo’ far male a tutti, dimostrando con un anno di ritardo e con l’allenatore giusto il suo valore!

EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou, Romagnoli; Terzic; Haas (86′ Ricci), Stulac, Bandinelli; Moreo (92′ Damiani); La Mantia (86′ Olivieri), Mancuso (72′ Bajrami).

A Disp: Furlan, Pratelli, Matos, Casale, Zappella, Pirrello, Cambiaso, Paris.

Allenatore: Alessio Dionisi

PISA (4-3-1-2) : Perilli; Birindelli (73′ Belli), Caracciolo, Benedetti (32′ Meroni), Lisi; Gucher, Marin (73′ Vido), Mazzitelli; Soddimo (59′ Siega); Masucci (59′ Palombi), Marconi.

A Disp: Kucich; Birindelli, Masetti, De Vitis, Sibilli, Alberti.

Allenatore: Luca D’Angelo

ARBITRO: Sig. Maresca di Napoli. Assistenti: Lombardi/Lombardo

AMMONITI: 30′ Mancuso (E); 42′ Moreo (E); 47′ 1T Gucher (P); 67′ Birindelli (P); 75′ La Mantia (E); 84′ Fiamozzi (E)

LIVE MATCH

95′ – Finisce con un altro capolavoro. Vittoria nettissima nel derby per 3-1 con un Empoli che al momento sembra davvero di un altro pianeta.

92′ – Ultimo cambio per Dionisi: Damiani per Moreo.

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

90′ – Azione travolgente di Olivieri che però in area perde il pallone, ci arriva però Bajrami che calcia addosso ad un difensore ospite.

89′ – Dall’angolo Stulanc ancora per la testa di Moreo con palla che fa la barba alla traversa. Vicini al poker.

88′ – Calcia Stulac per la testa di Moreo che però viene anticipato in angolo.

87′ – Bandinelli fermato fallosamente al vertice sinistro dell’area di rigore pisana.

86′ – Doppio cambio per l’Empoli: Olivieri per La Mantia e Ricci per Haas.

84′ – Ammonito Fiamozzi per fallo nella trequarti pisana.

81′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MAMMA MIA!!!!! Bajrami scappa a sinistra, palla da biliardo dentro l’area, ci arriva La Manita che da due passi trafigge il portiere per la sua doppietta.

79′ – Buon lavoro di Vido che fa fuori due dei nostri, arriva al limite e calcia con palla sopra la traversa.

75′ – Giallo a La Mantia per eccesso di esultanza.

74′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL La Mantia!!!!! Siamo avanti!!!!! Moreo spara da fuori area, respinge Perilli, c’è li a due passi solo soletto La Mantia che spinge dentro.

72′ – Primo cambio per l’Empoli: Bajrami per Mancuso.

71′ – Fiamozzi da destra, testa di Moreo da vicino, deviazione del portiere in angolo. Niente dalla bandierina,

70′ – Fiamozzi guadagna un angolo. Calcia Stulac la toglie Caracciolo.

68′ – Cross completamente sbagliato da Lisi sulla sinistra.

67′ – Ammonito Birindelli che simula una caduta a centrocampo

65′ – Mancuso da sinistra cerca la testa di La Mantia ma il 19 scivola e l’azione sfuma.

62′ – Errore di Birindelli in retropassaggio, la prende La Mantia che va in porta, prova a scartare il portiere, non riesce e tira sull’esterno della rete.

61′ – Ancora un cross di Terzic che va dall’altra parte con botta di Haas sul fondo.

60′ – Gol annullato a La Mantia che insacca di testa su cross di Fiamozzi. Per l’arbitro la palla per l’arbitro è uscita sul cross ma abbiamo tantissimi dubbi su questa chiamata che necessitava di VAR.

58′ – Miracolo di Perilli su colpo di testa a botta sicura di La Mantia. Cross di Terzic.

56′ – La Mantia trova una punizione lungo l’out di destra. Calcia Stulac, deviazione in angolo. Angolo battuto corto con un tiro cross di Haas che esce ma con qualche insidia.

53′ – Angolo per il Pisa che arriva da una punizione calciata da centrocampo. Area liberata da Moreo dal tiro d’angolo.

52′ – Pisa pericoloso con Marconi che serve a due passi dalla porta Masucci che per nostra fortuna calcia a lato.

49′ – Gucher entra in area azzurra da destra, la piazza a centro area per la botta di Marconi ma è ottimo l’anticipo di Romagnoli.

47′ – Punizione azzurra lungo la fascia destra. La calcia come sempre Stulac, la palla non trova nessun compagno in area e si perde sul fondo.

2° Tempo

49′ – Finisce il primo tempo sul punteggio di 1-1 ma in campo c’è l’Empoli!

48′ – Calcia la punizione Stulac, la palla trova una deviazione ma finisce nelle mani di Perilli.

47′ – Ammonito Gucher che stende Moreo a dieci metri dall’area di rigore.

43′ – Lisi la mette dentro da sinistra, arriva Marconi in mezza girata con palla che esce non di molto.

42′ – Giallo a Moreo per fallo a centrocampo su Marconi.

38′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL la pareggia Moreo!!!!!! Ancora una palla da sinistra, la mette Bandinelli, Moreo arriva al volo anticipando anche La Mantia e palla dentro. Pareggio meritatissimo!!!!

37′ – Terzic lancia da sinistra, La Mantia va di testa ma non inquadra per niente la porta.

35′ – Meroni chiude su La Mantia in angolo. Calcia Stulac, testa di Romagnoli, palla sopra la traversa.

32′- Romagnoli regala un angolo al Pisa. Angolo battuto sotto la maratona, libera di testa Moreo.

31′ – Crossa Terzic da sinistra, con la nuca la colpisce La Mantia ma la panna si impenna ed esce.

30′ – Giallo a Mancuso per un gesto di stizza dopo un fuorigioco a lui fischiato-

29′ – Bandinelli scende a sinistra, va sul fondo ed entra in area, si allunga troppo la sfera e finisce l’azione

25′ – Palla che arriva al limite dell’area a La Mantia, il 19 va col piatto e la mette alle stelle.

24′ – Mancuso riceve al limite spalle alla porta, si gira, il tiro: alto

22′ – Azzurri, o amaranto, vicini al gol. Bella palla di Mancuso da destra, taglio di Moreo di testa e palla di un soffio fuori alla destra del portiere.

21′ – Fiamozzi va sul fondo e da destra la mette dentro rasoterra, palla a Moreo che però commette fallo in avanti.

18′ – Tiro cross di Nikolaou da distanza siderale con palla sul fondo.

17′ – Batti e ribatti in area pisana con la difesa ospite che riesce a sbrogliare.

13′ – Cross di Terzic da sinistra, esce di pugno Perilli a rispondere. Il portiere pisano resta poi a terra scontrandosi con Lisi.

11′ – Pisa in vantaggio. Gucher calcia la punizione, Masucci sbuca dietro a Fiamozzi e di testa non lascia scampo a Brignoli.

10′ – Punizione pisana al vertice sinistro della nostra area.

8′ – Colpo di testa di Marconi che raccoglie da destra, di fatto un appoggio a Brignoli e per di più in offside.

6′ – Bandinelli centralmente arriva sulla lunetta e spara trovando però una deviazione in angolo con la palla che non va fuori di moltissimo a portiere fermo.

4′ – Cross di Terzic da sinistra, testa volante di Mancuso con palla non di molto sul fondo.

2′ – Stulac calcia direttamente tra le braccia di Perilli.

1′ – La Mantia guadagna una punizione interessante ai 20metri centrale.

0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata e con quella che potrebbe essere anche quella tipo.

1° Tempo

100 Commenti

  1. Forza magico PISA !
    Neroazzurri avanti con coraggio e determinazione, ricordando sempre la nostra storia !!!
    💙🖤💙🖤💙🖤💙🖤💙🖤💙🖤

    • Un anno fa non segnava nemmeno con le mani (non mi sembra che si possa contestare questa affermazione), ora invece è tutt’altra storia!!!

  2. Ma che gran gol ha fatto Moreo!

    Comunque forse l’unico modo che ha di vince il Pisa é a giocare in 11 + l’arbitro e guardalinee

  3. …..bell’Empoli, per ora, anche stasera…..ma quei gol un vanno presi maremma impestata, e anche su quel tiro di Marconi il greco se l’è perso😬

  4. Vi stiamo prendendo a pallonate pisani falliti 🔵⚪🔵⚪💪🤟😎❤️🖕🖕🖕🖕🖕
    Siamo anni luce più avanti

  5. Grande Empoli, niente da aggiungere. Cugini pisani ci vediamo al ritorno, magari aspettate a scrivere commenti, le partite durano 90 minuti

  6. Empoli stratosferico. Altro che l’ anno scorso, questa è la juve della serie b. A sinistra abbiamo dilagato con tonnellate di cross. Moreo un mostro. La mantia in stato di grazia stasera. Dionisi mi sta piacendo molto anche per come parla e per quello che dice. Mi sembra che ci siano gli ingredienti per una stagione stupenda. Speriamo che il giocattolo non si guasti. Anche perché è veramente divertente vedere questo Empoli.

  7. L’ho detto alla prima giornata, lo dico alla quinta, lo dirò all’ultima: 4 giocatori offensivi così in B non ce l’ha nessuno. Se davanti i palloni arrivano, le partite si vincono.

  8. Fate fare un controllino geologico alla torre…potrebbe cascarvi anche quella stasera co le bordate che vi si è dato….

  9. Vorrei chiedere a quegli empolesi che si accontentavano del pareggio se non si vergognano.
    Mi hanno dato del pisano solo perchè gli ho detto che dovevano vergognarsi a fare quei discorsi.
    Siamo tre spanne superiori e lo abbiamo dimostrato, ma forse quei tifosi di calcio capiscono nulla!!!

  10. GRANDE EMPOLI GRANDE SQUADRA GRANDE ALLENATORE
    Il Pisa è durato quanto una caramella ciucciata. E’ due volte che andiamo in svantaggio e due volte che la
    ribaltiamo segno di grande carattere e consapevolezza dei propri mezzi.
    SEMPRE FORZA EMPOLI.

  11. Tre vittorie su tre partite giocate. Davvero qui oltre ad essere in forma fisicamente siamo anche in palla sotto l’aspetto mentale e da come gioca la squadra sembra che dionisi sia qui da mesi invece siamo soltanto ad inizio stagione. Oltre a subire pochi gol si subisce poco anche sotto l’aspetto delle occasioni avversarie. La cosa più positiva però è la fame di vittoria e come la squadra va ad aggredire gli avversari. Strano ma vero questa per 9/11 è la stessa dell’anno scorso. Correggetemi se sbaglio ma una partenza così non ci fu nemmeno nell’anno vivarini e nonno. Adesso cosa bisogna fare? Mantenere profilo basso e continuare a lavorare.

    • Diciamo che stiamo migliorando la fase difensiva.
      Nelle precedenti partite le occasioni per gli avversari fioccavano.
      Ci vuole pazienza per assestarsi bene là dietro.

  12. Ragazzi calma!!…siamo alla 5° giornata il campionato è lungo..c’è di che lustrarsi gli occhi e di essere contenti…almeno Dionisi ci farà divertire altro che i tre tenori dello scorso anno!!!

  13. Grande prova di carattere dei ragazzi, dal primo all ultimo, tutti si danno da fare si aiutano e corrono dal primo minuto all ultimo bellissima prova anche se è presto ci dovremmo levare delle soddisfazioni questo anno

  14. Alza ben alto in cielo il peana di vittoria, o valido popolo empolese !
    I nostri meravigliosi gladiatori hanno magistralmente domato gli infidi avversari e hanno riacceso la luce del bel gioco dopo lo scorso (ahimè) sciagurato torneo. Bene hanno fatto i nostri audaci frombolieri gettando prima il cuore oltre l’ostacolo e poi scaraventando i palloni nella porta avversa. Bene hanno fatto gli arditi uomini del centrocampo, validi nella corsa e nel pensiero. Bene hanno fronteggiato l’orda nemica i saldi difensori, coraggiosi, esperti e capaci. Bene ha operato le scelte il sagace allenatore che ha saputo infondere entusiasmo, fiducia e discernimento alla squadra intera, forgiando un blocco granitico. Bene il prodigioso direttore tecnico e benissimo il Presidente, primo tifoso e massimo artefice di tanta meraviglia. Ora che dire dopo tanto scoppiettante inizio ?.. Mantenere alta la concentrazione e la determinazione, non indulgendo in ozi ed autocompiacimenti. Una sola parola: Vincere !

  15. Alza ben alto in cielo il peana di vittoria, o valido popolo empolese !
    I nostri meravigliosi gladiatori hanno magistralmente domato gli infidi avversari e hanno riacceso la luce del bel gioco dopo lo scorso (ahimè) sciagurato torneo. Bene hanno fatto i nostri audaci frombolieri gettando prima il cuore oltre l’ostacolo e poi scaraventando i palloni nella porta avversa. Bene hanno fatto gli arditi uomini del centrocampo, validi nella corsa e nel pensiero. Bene hanno fronteggiato l’orda nemica i saldi difensori, coraggiosi, esperti e capaci. Bene ha operato le scelte il sagace allenatore che ha saputo infondere entusiasmo, fiducia e discernimento alla squadra intera, forgiando un blocco granitico. Bene il prodigioso direttore tecnico e benissimo il Presidente, primo tifoso e massimo artefice di tanta meraviglia. Ora che dire dopo tanto scoppiettante inizio ?.. Mantenere alta la concentrazione e la determinazione, non indulgendo in ozi ed autocompiacimenti. Una sola parola: Vincere !

  16. Pisesi anche questa volta l’avete preso nel c…o, come sempre la serie C vi aspetta ,un saluto ai nostri amici Livornesi!

  17. La cosa che mi e’ saltata agli occhi e’ stato il fatto che anche dopo il 3 a 1 la squadra ha continuato a picchiare e prendere gialli. Segno che non si autocompiace, lotta sempre ed e’ cattica. Una caratteristica, che raramente abbiamo visto ad empoli

  18. SEMPLICEMENTE…MASTODONTICI. 10 A TUTTI…INCOMIABILI. GRAZIE RAGAZZI

    Roberto pisano non ti arrabbiare..l’importante e’ partecipare. La citta’ del nulla HA ANNIENTATO I BIRILLO FRANANTE CON LE LANDE DESOLATE. Ancora una volta……

    Aribeviti un Cynar…offriamo noi.

  19. La squadra è consapevole della propria forza , come con Sarri ed Andreazzoli , prende goal e continua a macinare gioco senza flessioni mentali …..niente a che vedere con la scorsa stagione .
    Bravo al Mister

  20. Stupendo vedere in una così bella partita le maglie amaranto (stupende!) schiantare la squadretta pisana. Forza Empoli e forza Livorno!..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here