Un altro palo, un rigore sbagliato ed una prestazione assolutamente positiva. Tutto questo però non evita agli azzurri una nuova sconfitta ed alcuni punti interrogativi che non possono non esserci. Decidono i gol di Nzonzi e Dzeko, con l’Empoli a poter recriminare su un momento in cui non gira bene ma attaccarsi sempre alla sfortuna non è produttivo ed a Frosinone sarà già una finale. Da rivedere Capezzi che convince poco, anche il modulo con il doppio trequartista non sembra il più indicato per questa squadra.

EMPOLI

0

ROMA

2

36′ Nzonzi; 84′ Dzeko

 

EMPOLI (4-3-2-1): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Acquah (73′ Traorè), Capezzi (78′ La Gumina), Bennacer; Zajc, Krunic; Caputo.

A Disp: Provedel; Fulignati; Brighi; Untersee; Marcjanik; Rasmussen; Ucan; Jakupovic.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Pellegrini Lu (59′ Florenzi); Nzozi, De Rossi; Under (74′ Juan Jesus), Pellegrini Lo (72′ Cristante), El Shaarawy; Dzeko.

A Disp: Cerantola; Mirante; Karsdorp; Perotti; Schick; Marcano; Coric; Zaniolo; Kluivert.

Allenatore: Eusebio Di Francesco

ARBITRO: SIg. Mazzoleni di Bergamo.  Assistenti: Longo/Rocca.  Var: Pairetto/Manganelli

AMMONITI: 35′ Bennacer (E); 49′ Luca Pellegrini (R); 82′ Silvestre (E)

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – L’Empoli cambia modulo e sceglie, come con la Lazio, il doppio trequartista. Ancora panchina per La Gumina, rientra Acquah.

1′ – Caputo cerca di smarcare Krunic che va alla conclusione ma è debole e Olsen para facilmente.

2′ – Di Lorenzo si rifugia di testa in corner. I due Pellegrini si scambiano la palla con Luca a metterla fuori.

4’ – Lorenzo Pellegrini spara dai trentametri con Terracciano che vola per deviare.

5’ – Punizione per gli azzurri ai 25metri in posizione centrale. Calcia Capezzi nettamente alta.

6’ – El Shaarawy per Luca Pellegrini che tenta un tiro cross senza fortuna.

9’ – Di Lorenzo prova a metterla in mezzo, Caputo non aggancia bene ed Olsen recupera.

11’ – Krunic prova dal limite, Manolas devia in angolo. Angolo battuto corto, palla poi a Bennacer che trova un altro corner.

12′ – Dalla bandierina va Zajc, palla a Capezzi che viene rimpallato da un difensore giallorosso.

14′ – Secondo angolo per la Roma, Capezzi anticipa di testa Manolas, palla poi ad El Shaarawy che cerca il secondo palo con palla che va fuori.

17′ – Palla buona per Bennacer che puo’ entrare in area e tirare ma l’algerino si allunga la sfera e Santon lo chiude.

18′ – Terracciano gioca palla con i piedi e si prende un rischio – è però bravo – su Under.

19′ – Lorenzo Pellegrini gira da destra per Dzeko con Maietta che lo anticipa.

20′ – Di Lorenzo rasoterra da destra a cercare Caputo, esce Olsen ed anticipa il nostro attaccante.

21’ – Ottima chiusura di Maietta su El Shaarawy che stava entrando in area con uno slalom.

23′ – Pellegrini va via sulla destra a Capezzi, la mette in mezzo, si avventa sulla sfera Dzko che col piatto mette la palla fuori alla sinistra di Terracciano.

25′ – La Roma conquista il terzo angolo con palla deviata in corner da Di Lorenzo.

26′ – Dezko da destra per El Shaarawy, ci arriva prima Maietta.

29′ – Botta di Dzeko da destra, Veseli spazza via.

32’ – Caputo va via in velocità sulla destra e spara a rete con Olsen che blocca.

33’ – Punizione per la Roma sulla fascia sinistra. Calcia Lorenzo Pellegrini, la toglie Maietta.

35’ – Ammonito Bennacer per fallo su Santon.

36’ – Roma in vantaggio. Calcia la punizione per il fallo di cui sopra Santon, testa di Nzonzi e palla in fondo al sacco.

39’ – Bravo Maietta ad anticipare di testa Dzeko che era pronto a battere con forza.

40’ – Di Lorenzo cerca in profondità Caputo ma il più lesto è Olsen.

43′ – Veseli viene rimpallato al limite dell’area giallorossa, poi Bennecer spara alto.

45′ – Finisce il primo tempo con la Roma avanti 1-0.

2° Tempo

1′ – Bel cross dalla sinistra di Bennacer, Caputo per poco non incorna a botta sicura.

2′ – Tiro a giro di Zajc che finisce non di molto sul fondo.

3′ – Tiro di Under che prende il giro: fuori. Palla persa male da Bennacer.

4′ – Ammonito Luca Pellegrini per fallo su Krunic che era andato via in velocità.

5′ – Incredibile, calcia la punizione per il fallo di sopra Bennacer ed ancora il palo a dire di no.

7′ – Bravo Terracciano a smanacciare su un tiro cross da destra di Santon.

9′ – Arriva il terzo corner per gli azzurri.

10′ – Rigore per gli azzurri !!!! Dall’angolo calciato c’è un fallo di mano di un calciatore giallorosso, Under. C’è però il VAR.

11′ – Rigore confermato.

12′ – Calcia il penalty Caputo: alto !!!!!!!

14′ – Cambio per la Roma: Florenzi per Luca Pellegrini.

15′ – Tiro di Under defilato sulla sinistra che fa la barba all’incrocio del pali alla destra di Terracciano.

18′ – Caputo solo contro tre avversari, “The Gol Machine” ci prova e trova una deviazione in angolo. Batte Zajc, ci prova Di Lorenzo ma trova il corpo di un difensore capitolino.

19′ – Ci prova da fuori Zajc, palla nettamente fuori.

24′ – Azzurri vicinisimmi al gol. Tiro Cross di Krunic, Caputo è li in mezzo all’area ma il cannoriere da buonissima posizione spara alto.

26′ – Caputo calcia da posizione defilata sull’esterno della rete.

27′ – Secondo cambio per la Roma: Cristante per Lorenzo Pellegrini.

28′ – Primo cambio per gli azzurri: Traorè per Acquah.

29′ – Ultimo cambio per Di Francesco: Juan Jesus per Under.

32′ – Scavino di Zajc per Capezzi ma l’ex Samp commette fallo.

33′ – Secondo cambio azzurro: La Gumina per Capezzi.

35′ – La Gumina va via a sinistra, tiro ad incrociare e fuori. C’era però offside dell’ex Palermo.

37′ – Ammonito Silvestre per fallo su Santon.

38′ – Punizione per la Roma, palla dentro la nostra area, la tocca di testa Fazio, la palla va fuori.

39′ – Raddoppio della Roma. Cristante serve Dzeko che ne salta due, va solo davanti a Terracciano e la mette sotto la traversa.

43′ – Possesso della Roma per far scorrere il tempo.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

46′ – Florenzi la mette in mezzo da destra, non ci arriva nessuno.

47′ – Caputo defilato a destra prova il tiro con Olsen che para facile.

48′ – Finisce e l’Empoli perde 2-0 nonostante una prova che sicuramente non meritava la sconfitta.

60 Commenti

  1. Giocare in contropiede. ….. Mi sembra un clima piuttosto dimesso …… Forza ragazzi, meno possesso + verticalizzazioni.

  2. se non si fanno i goal difficilmente ci si salva Lazio giocato bene zero goal Milan segnato su rigore Parma giocato bene zero goal

  3. Caputo è capitano quando manca Maietta. Sennò dopo Pasqual é Maietta. Il bomber ha portato la fascia le prime partite con Il difensore infortunato.

  4. abbiamo buchel in rosa…è meglio di bennacer,acquah e capezzi messi insieme…e poi tardi per un pò di fica si è fatto tutti…

  5. Ci dice troppa merd4…
    Pali, rigori sbagliati.
    Questo è un destino già scritto.
    Errori della dirigenza, Donnarumma a Brescia, messia come dirigente che ci porta mr 9’milioni… ma anche tanta tanta sfig4

  6. ….esulando al lato prettamente tecnico, constato come si regali sempre il nostro stadio agli altri….si vede da queste cose quanto la società abbia a cuore i propri tifosi.

  7. Caputo ma che combini??? Te e la porta e tiri in tribuna? Qui c’è qualcosa che mi puzza!
    Non si può sbagliare un goal simile!
    Deluso al 100%

    • Fossero tutti come Caputo.
      Se lo giudichi dal rigore sbagliato non ci capisci nulla.
      Il fatto è che quando dice merd4, mordano anche le pecore…

    • Eccolo, aspettavo il classico commento come il tuo.
      Eh, sì. Ad Andreazzoli gli manca un po’ di esperienza.
      Ma per favore, andateci voi ad allenare….

  8. Gli acquisti in gran parte non convincono: Capezzi, La Gumina, ma non brilla nemmeno Silvestre. Io poi ritengo che non abbiamo calciatori adatti per il modulo ad albero di Natale.

  9. Buona partita contro la Roma (una Big del campionato) sia a Centrocampo che in Difesa si è sbagliato poco peccato che Caputo sia incappato in una serata NO ( e puo capitare a tutti) ma se rimaniamo a questi livelli i risultati arriveranno!! ForzaAzzurro!!!

  10. Caputo sbaglia e perché le giornate no capitano a tutti e perché sa che se non segna lui non segna nessuno. Insomma, un casino. E i commentatori alla radio a dire che l’Empoli meritava il pareggio. Per favore, amici: non mettete di mezzo Andreazzoli perché se non non capite niente. Andreazzoli è bravo, la squadra gioca bene e se gli attaccanti non segnano non è colpa sua. Non vorrei che la sici età trovasse un capro espiatorio. Siamo intesi?

    • Perché Andreazzoli non si potrebbe criticare?
      L’anno scorso ha fatto un miracolo ma quest’anno sta sbagliando anche lui: intanto ha fatto andare via donnarumma e poi insiste con veseli e Capezzi che sono invedibili

  11. Inutile ripeterlo: se smembri una squadra che ha dominato la serie B, devi sostituire i partenti con giocatori parecchio superiori, soprattutto se in avanti si era creata un’alchimia particolare!!!Inutile mettere Caputo da solo a fare un lavoro x 2 e farlo arrivare spompato davanti alla portA!!! Ma Capezzi che utilità avrebbe in una squadra di calcio?!? Nonno Aurelio in piena confusione….

  12. Nonno Aurelio è bravo. Ricordati di martufello, e poi viva rini che diceva che “c’è da cambiare un pochettino, slo un pochetino”; e teneva Zajc in panchina.

  13. l’Empoli ha fatto una buona partita..manca solo una cosa..qualcuno che la butta dentro… perché costruire una mole di gioco come stasera e poi arrivare lì davanti e nn riuscire mai a concludere alla fine diventa sfiancante per i giocatori..

  14. A me sembra anche che si giochi male e che siamo messi male in campo.A parte il rigore,la punizione di Bennacer e la.sparata alta di Caputo…le altre occasioni che abbiamo avuto, e ne abbiamo avute comunque,erano da posizioni defilate.

    • Fammi capire perché te in serie a contro una big quante palle gol vorresti avere? 40? Con un palo un rigore e una davanti al portiere 3 occasioni nitide sono anche troppe. Bisogna essere più cinici xché di 8 pali bastava farne 3 e ora avevi i punti che ti servivano. Però c è anche un po’ di sfiga

      • nn è solo quello il problema…nn puoi prendere sempre due gol ogni due tiri.Ripeto,io nn ci capisco nulla di calcio,ma a me la squadra nn mi sembra neanche messa bene in campo.Non si muovono omogeneamente i reparti,soprattutto in fase di possesso.

  15. Dite che a gennaio La gumina riusciamo a piazzarlo da qualche parte per un paio di milioni? Giusto per non perderci troppo

  16. Abbiamo dei giocatori in campo come Capezzi che avrebbero difficoltà nell Ascoli o nel Lecce ad essere titolari , è di una pochezza imbarazzante e mancando il centrale è un bel problema . Nn capisco perdere 2 mesi dietro a questo giocatore, poi non abbiamo panchina , l abbiamo irrilevante
    Al limite del deprimente . Hanno messo a disposizione di Andreazzoli 12 giocatori di serie A non di più e tra infortunati e squalificati ne ha a disposizioni non più di 8 da 1 mese .
    Se sbaglia Caputo qui goal non lo fa’ neanche la stella cometa.
    Si gioca bene. Si crea. Si tiene bene il campo e nessuno ci ha messo sotto, abbiamo un gioco ma i goal non si fanno , pali , goal sbagliati in maniera assurda adesso anche il rigore sbagliato ( negli ultimi goal …1 al 95’. 1 al 1’ minuto ed 1rigore ). Aurelio più di così non può fare come le armi che ha a disposizione ….portiamo fiducia inizierà a girare….è anche la speranza che non costa nulla ma risolve tutto il Goal ?

  17. Unico commento che condivido. La squadra sta sputando sangue in ogni partita e tutti a fare gli allenatori. Bisogna tifare!!!

  18. titolo riduttivo PE: Nel secondo tempo l’Empoli ha surclassato, la Roma. E se Ciccio fà il rigore, poi vince la partita. Avevamo più birra in corpo di loro….

    • Sai, non avendo la bacchetta magica, si guardano i risultati. E se Capezzi e La Gumina giocano sotto aspettativa forse il mercato può essere sbagliato. Se avessero fatto 5 assist il primo e 3 gol il secondo le cose sarebbero diverse. Anche lo smantellamento dell’anno scorso poteva sembrare strano ma poi risultò vincente. Le scelte estive si giudicano sempre male d’estate e i frutti, nel calcio, si cominciano a vedere in autunno inverno

  19. Cessione di donnarumma continua a porta’ male riportiamo la gumina a palermo e prendiamo i nesto cosi s accontentan tuttedue e si prende un attaccante esperto che e quello che ci vuole e rintegrare buchel

  20. a questi punti, visto che è il nostro ruolo-cardine, un pensierino a Buchel comincerei anch’io a farlo. Gennaio è troppo, maledettamente, lontano.

    • Guarda che i problemi li abbiamo a fare goal , anch’io reintegrerei Buchel immediatamente perché a centrocampo può essere utile ma i problemi a fare goal rimangono

  21. Buchel in campo….
    Volentieri non aspetto altro per infamarlo adeguamente, giocatore scarso e poco intelligente.
    Vade retro Buchel !!
    (ci sono sempre gli amatori)

  22. Riportiamo subito Signorelli, ci manca solo un po’ di equilibrio in mezzo al campo. Ovviamente, bisogna fare gol!!

  23. Ormai avete detto tutto voi..non ci sono neanche più gli oltre cento commenti dopo le sconfitte..la linea guida è solo una.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.