Sono in vendita i tagliandi per assistere al prossimo match esterno degli azzurri, quello che si giocherà sabato 30 Marzo a Torino, presso l’Allianz Stadium, contro la Juve.

Il biglietto del settore ospiti costa 40,00 e puo’ essere acquistato tramite la rete di vendita del circuito “Ticketone”. Oltre che sul sito internet si potrà acquistare il tagliando di ingresso presso i seguenti punti vendita fisici in Empoli:

TABACCHERIA BIANCONI

CENTRO DI COORDINAMENTO

Questo il riepilogo con tutti i prezzi di tutti i settori:

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

17 Commenti

  1. Tutti gli anni la juve fa 40 euro il settore ospiti, non è pan x focaccia, tanto è vero che 40 euro sono anche per loro. Purtroppo la juve ha fatto uno stadio del cavolo, bello x carità ma troppo piccolo per quelle che sono le esigenze di una squadra che gioca partite di coppa campioni e cìvince i campionati. Con soli 40.000 posti visto che la dmanda è oiu’ alta si possono permettere di chiedere cifre assurde (145 euro x la tribuna come la ns. maratona) e noi siamo l’Empoli. Quando giocano o con l’inter in campionato o una semifinale champions col manchester con il real una curva costa minimo 80 euro e 200 una tribuna. Che schifo. l’avevano a fare da 50- 52 mila posti, era la cifra giusta e avrebbero potuto tenere i prezzi un po’ piu’ bassi. Ovviamente nello schifo ci siamo anche noi con 40 o 50 euro x la curva quando vengono gli squadroni.

  2. NOI LO STADIO NOVO ANDREBBE FATTO UGUALE IDENTICO A FROSINONE O FERRARA…BASSO A UN PIANO E TUTTO COPERTO…E CON IL SETTORE OSPITI DA 1200 POSTI. STOP. DI PIU’ UN VENGONO E DI PIU UN CI ENTRANO. E SI GIOCHEREBBE SEMPRE IN CASA. QUELLI CHE SIAMO SIAMO. SONO CONVINTO CHE IN SERIE A CON LO STADIO NUOVO SI TOCCHEREBBERO I 10000 SPETTATORI (SOLO NOI TRA ABBONATI E NON) DI MEDIA. ALTRI 12OO SONO GLI OSPITI…QUALCHE INFILTRATO CI SAREBBE…MEDIA SPETTATORI 12.000…O UN ANDREBBE BENE

  3. Si si è codesta è bona…
    Se c’è qualcosa di definito ed APPROVATO invece dei soliti discorsi da bar sei pregato di darcene visione… Grazie

    • Discorsi da Bar?!?! Ma dove vive lei, mi scusi? Un li legge i giornali?
      Il 22 dicembre del 2018 l’Empolicalcio ha presentato la documentazione definitiva. Vedrà che sarà approvata sotto quei giorni….

  4. Discorsi da Bar?!?! Ma dove vive lei, mi scusi? Un li legge i giornali?

    Empoli, 22 dicembre 2018 – Il dado, stavolta, è tratto davvero. Perché quello che l’Empoli Calcio ha presentato ieri in Comune non è un preliminare avanzato di come intende ristrutturare il “Castellani”, ma un progetto articolato in più punti che passa al vaglio dei tecnici dell’amministrazione. Il percorso per il rifacimento dello stadio va avanti, adesso la palla ce l’ha l’ente pubblico. Accompagnati dall’architetto Patrizia Malatesta e dall’avvocato Roberta D’Apolito, in rappresentanza di Pessina Costruzioni, la vicepresidente azzurra Rebecca Corsi e l’ad Francesco Ghelfi sono stati ricevuti in Comune dal sindaco Brenda Barnini. La presenza dei quadri della ditta che si occuperà dei lavori è significativa, un gruppo che non ha bisogno di presentazioni con cui l’Empoli ha stretto un patto d’acciaio.

    Saranno loro, gli stessi che si sono occupati del J Village alla Continassa (l’avveniristico quartier generale della Juventus a Torino), a erigere la nuova casa dell’Empoli. La presentazione (e il successivo deposito) del progetto di riqualificazione dello stadio danno ufficialmente il via all’esame della proposta da parte degli uffici tecnici comunali. Nelle prime settimane del 2019 il progetto verrà quindi presentato pubblicamente a media e istituzioni con una contestuale definizione dell’iter dell’intervento. I tempi? Difficile quantificarli.

    Non dimentichiamo che a maggio ci sono le elezioni e che anche queste potrebbero influire, ma se il Comune rispetterà le date (si era parlato di 90 giorni per definire la pubblica utilità del progetto) l’Empoli potrebbe essere pronto ad avviare i lavori entro l’estate.

    “Accolgo volentieri il deposito ufficiale del Project financing relativo alla riqualificazione dello stadio e delle opere ad esso connesse. Sono molti documenti – ha detto il sindaco Brenda Barnini – che adesso andranno esaminati con attenzione dal punto di vista tecnico. Ora c’è la certezza che l’Empoli voglia proporre alla nostra città questa sfida di carattere non solo sportivo ma di sviluppo e di trasformazione urbanistica”.

  5. Discorsi da Bar?!?! Ma dove vive lei, mi scusi? Un li legge i giornali? Nazione e Tirreno.

    Empoli, 22 dicembre 2018 – Il dado, stavolta, è tratto davvero. Perché quello che l’Empoli Calcio ha presentato ieri in Comune non è un preliminare avanzato di come intende ristrutturare il “Castellani”, ma un progetto articolato in più punti che passa al vaglio dei tecnici dell’amministrazione. Il percorso per il rifacimento dello stadio va avanti, adesso la palla ce l’ha l’ente pubblico.

  6. Discorsi da Bar?!?! Ma dove vive lei, mi scusi? Un li legge i giornali?

    Empoli, 22 dicembre 2018 – Il dado, stavolta, è tratto davvero. Perché quello che l’Empoli Calcio ha presentato ieri in Comune non è un preliminare avanzato di come intende ristrutturare il “Castellani”, ma un progetto articolato in più punti che passa al vaglio dei tecnici dell’amministrazione. Il percorso per il rifacimento dello stadio va avanti, adesso la palla ce l’ha l’ente pubblico.

  7. Discorsi da Bar?!?! Ma dove vive lei, mi scusi? Un li legge i giornali?
    Il 22 dicembre del 2018 l’Empolicalcio ha presentato la documentazione definitiva in Comune. Vedrà che sarà approvata sotto quei giorni….

  8. Discorsi da bar?!?! Ma scusi….dove vive lei? Il progetto è stato presentato in tutti i dettagli in comune il 18 dicembre scorso. Era su tutti i giornali locali. Vedrà che intorno a quella data sarà dato l’ok definitivo

  9. Grazie Claudio
    I giornali li leggiamo ma mi domando nella mia ignoranza…. E un progetto APPROVATO DA QUALCUNO?? Non mi sembra proprio. Sentendo pure i vari gruppi politici di maggioranza e opposizione poi non mi sembra né PARLI NESSUNO nella maniera più assoluta ANZI… Evitano TUTTI di parlarne nel modo più assoluto.
    Percio mi domando in cosa devo sperare.
    E a me come a tanti interessa particolarmente vivendo nel quartiere dove MANCA TUTTO e sono anni che aspettiamo strade e nuovi spazi anche x il mercato.
    Saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.