Tutti i provvedimenti del giudice dopo la 28^ giornata di Serie A: tre giornate ad Ola Aina, secondo anello verde chiuso con la condizionale per cori razzisti all’Inter

Sono otto i giocatori fermati dal Giudice Sportivo dopo la 28^ giornata di Serie A. Pugno duro nei confronti di Ola Aina, squalificato per tre giornate. Ammenda per il Milan e secondo anello chiuso con la condizionale per l’Inter dopo i cori razzisti all’indirizzo di Kessie nel derby.

Calciatori espulsi

(Squalifica per tre giornate effettive di gara ed ammenda di € 10.000,00)

Aina Temitayo (Torino): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al 48° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara.

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

Evangelista Lyanco (Bologna): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

Calciatori non espulsi

(Squalifica per una giornata effettiva di gara ed ammenda di € 1.500,00 )

Pezzella German Alejo (Fiorentina): per proteste nei confronti degli’Ufficiali di gara; sanzione aggrabata perchè capitano della squadra; già diffidato (Quinta sazione).

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

Goldaniga Edoardo: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Nkoulou Ndobena Nicolas Julio: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Pavoletti Leonardo: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Silvestre Matias Agustin: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Zielinski Piotr Sebastian: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Società

Ammenda di € 10.000 alla Soc. Milan per avere suoi sostenitori, al 43° del secondo tempo, lanciato un oggetto potenzialmente contundente nel recinto di gioco, che cadeva a poca distanza da un componente della Procura Federale.

Obbligo per la Soc. Internazionale di disputare una gara con il settore denominato “Secondo Anello Verde” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

3 Commenti

  1. c’è da marcà i più forte giocatore della storia d’ì calcio: Rasmussen o Veseli? Mi vengono i broccoli alti così, a pensarci….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.