Vi proponiamo le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti sconfitti per 2-0 dal ” Ciro Vigorito” di Benevento nel posticipo giocato questa sera.

BRIGNOLI: 5.5 Incolpevole sul gol di Tuia che apre le marcature, poteva fare decisamente di più sul tiro da fuori scoccato da Kragl. Nella ripresa sbarra la strada a Coda con un buon riflesso, tenendo a galla gli azzurri.

GAZZOLA: 5 Viene preferito a Veseli, fatica a tenere a bada l’esuberanza di Tello, il quale lo mette alla frusta più volte con accelerazioni in campo aperto, poco incisivo in avanti.

VESELI: 5.5 Entra quando la gara è compromessa, ci mette volontà ed abnegazione, si propone in avanti senza riuscire comunque a trovare spazi.

ROMAGNOLI: 5 Sbaglia completamente la deviazione aerea su cross di Kragl, permettendo a Tuia di colpire liberamente di testa trovando la rete del vantaggio. Soffre complessivamente la verve degli attaccanti giallorossi, male anche in uscita, sbaglia qualche appoggio di troppo.

MAIETTA: 5 Come il suo compagno di reparto fa saltare troppo comodamente Tuia in occasione della prima rete giallorossa. Soffre come il compagno di reparto le giocate avversarie, sistematicamente in affanno.

BALKOVEC: 5.5 Prestazione insufficiente anche per lui, in ritardo sugli esterni avversari, si propone in avanti ma non lo fa mai con incisività. Mette dentro qualche cross in mezzo all’area, ma nulla più.

FRATTESI: 4.5 l’ombra di se stesso, il lontano parente del giocatore ammirato nella prima parte della stagione: non riesce praticamente mai a saltare il proprio avversario, molti errori talvolta anche banali.

STULAC: 4.5 Perde i duelli sistematici con i centrocampisti del Benevento, si fa notare soltanto con un tiro dalla lunga distanza, per il resto solo passaggi laterali, mai un accelerazione o un cambio di passo.

RICCI: 6 Mostra personalità, entra nella ripresa ed è l’unico a provarci con maggiore determinazione, ci piace per il temperamento e l’approccio mentale alla gara, l’unico spiraglio in una serata cupa.

BANDINELLI: 5 Torna in campo dopo tre giornate di squalifica, la sua prestazione di fronte al suo ex pubblico non è delle migliori, come i suoi compagni incide poco e sbaglia molto.

MEROLA: 5.5 Ci mette lo spirito, tuttavia il suo ingresso in campo arriva in una situazione molto complicata per gli azzurri, ci prova ma non riesce ad essere determinante

DEZI: 5 Sta vivendo una fase di grande involuzione, non si trova mai con i compagni di reparto. Si muove molto ma produce davvero poco, non incide praticamente mai.

LARIBI: 5.5 Si fa notare solo con un tiro dalla lunga distanza disinnescato da Montipò, per il resto la sua partita è molto modesta. Da lui ci si attende ben altra prestazione, invece solo molta confusione ed errori.

MANCUSO: 5 Combina davvero poco l’attaccante azzurro, confermando il proprio periodo di involuzione, tuttavia non è soltanto colpa sua, perchè in definitiva palloni giocabili ne arrivano pochi.

MISTER BUCCHI: 4 Cosa sta accadendo agli azzurri? Una involuzione davvero preoccupante dell’Empoli, iniziata dalla sconfitta di Pordenone e proseguita nelle successive tre partite. Si esce con le “ossa rotte” dallo scontro con il Benevento, la partita di oggi ha mostrato una differenza evidente fra le due squadre. Difesa statica, anche oggi è stato subito un gol con la linea completamente immobile, centrocampo confusionario poca intesa ed errori marchiani, in attacco si costruisce poco. Urge cambiare rotta in fretta, il campionato è lungo ma i segnali che emergono da queste ultime gare non lasciano presagire niente di buono.

19 Commenti

  1. Ho riletto bene l’articolo in cui si parlava dell’Empoli come della Juve di serie B…
    in realtà c’era scritto la Juve Stabia della B.
    Spiegato l’arcano: adesso tutti stretti attorno a questa squadra e vedrete che ci salveremo senza play out

  2. Stulac e Dezi rispedire immediatamente al mittente e magari aggiungere Bucchi. Detto questo, voto Generale 4 non si lotta e giocatori che sembra non gli importa di andare in Serie A. ForzaAzzurro!!
    Ps. Ricci bella impressione uno dei pochi a centrocampo che giocano in avanti la palla e non la ridanno subito indietro a chi gliela passata.

    • E soprattutto la passa pur con avversari sulla linea di passaggio.
      Segno di personalità e sicurezza nei mezzi tecnici.
      Speriamo sua un nuovo Tonali per noi….

  3. Obiettivamente è un pò troppo facile dire che giocavamo con la prima della classe……Tolto Ricci che ha giocato davvero bene e che merita un bel 6,5(e mi pare anche un gran bel voto visto la prestazione scadente della squadra,che ormai comunque la fai giocare e con qualsiasi modulo non riuscirà più a venir fuori da questa involuzione se non con la partenza di questo allenatore….che sarà anche un buon allenatore ma non è riuscito ad inculcare una mentalità vincente a questa squadra fin dal primo minuto di gioco.Stasera abbiamo capito perchè a destra gioca Veseli,che Stulac non solo è di una lentezza esasperante sia nella corsa che nelle idee ma che non riesce a dare l’impressione di essere il regista di questa squadra tanto che impostano più che altro o Romagnoli o Maietta e che davanti può giocare anche Ronaldo ma se non c’è chi serve le punte in maniera continua di goal da qui alla fine chi giochi giochi ne segnerà ben pochi.Quanto a Brignoli non gli darei troppe colpe per il secondo goal subito visto che quel tiro comunque era una bella cannonata.Non c’è uno schema di gioco se non spesso lanci lunghi per nessuno o cross alti in area sempre per nessuno…non c’è un giocatore che provi a saltare l’uomo e alcuni giocatori perdono dei palloni assurdi oltre a sbagliare anche degli appoggi facilissimi.E nessuno che mai si smarchi per ricevere palla ecco perchè spesso si passa la palla al compagno dietro.UN BRANCO DI GIOCATORI SOPRAVVALUTATI?Non credo….ma qualcuno sì forse c’è.La squadra ormai è triste e senza convinzioni…ci vuole una sterzata….e per svoltare c’è rimasta solo una cosa da fare….tanto sennò poi in casa contro il Pescara cambierebbe poco e saremmo punto e a capo!Detto questo è chiaro che le colpe vanno anche ai giocatori,ma è chiaro che quando le cose non vanno c’è solo uno che paga.Giustamente?Ingiustamente?Lo capiremo forse gia contro il Pescara……Gennaio poi servirà per acquistare quei 2 o 3 giocatori che ci faccino cambiare marcia…..sempre se davvero “qualcuno” vuol tornare davvero subito in A!

  4. Accardi riprendi brighi…meglio di questi…hahaha..esonera subito il confusionario in panchina..prima che sia troppo tardi…7 punti dalla zona retrocessione..ridicoli e incompetenti..pregare a son di quadrini che ritorni marcello carli..bisogna ricominciare da uno competente..fate festa…

  5. Darei un consiglio a frattesi.se gioca cosi si pregiudica la carriera…voto 3 a bucchi..voto 3 ai giocatori..si salva solo brignoli..ricci..aspetto in mattinata l esonero..con davide nicola oggi a dirigere l allenamento

  6. BRIGNOLI 6
    GAZZOLA 5,5
    ROMAGNOLI 5,5
    MAIETTA 5,5
    BALKOVEC 5,5
    STULAC 4,5
    FRATTESI 4,5
    BANDINELLI 5,5
    DEZI 5
    LARIBI 5,5
    MANCUSO 5

    mister Bucchi 4,5

  7. Adesso dare contro a Frattesi per un partita sbagliata mi sembra veramente eccessivo. Ci sono giocatori che non hanno ancora cominciato a giocare (Stulac-Mancuso-Laribi), altri non lo faranno mai (La Gumina-Veseli-Antonelli), altri ancora sfiduciati (Dezi-Frattesi). Insomma, sicuramente non abbiamo rosa da primi due posti come già avevo detto il 31 Agosto, ma adesso si stanno intravedendo anche le colpe di un mister che non sta riuscendo a dare gioco a dei giocatori che comunque tra gli 11 titolari hanno molte presenze in serie a e b. Quindi ahimè darei ancora un paio di partite per invertire tendenza, altrimenti non vedo alternativa al cambio di allenatore.

  8. FRATTESI DOPO MARTEDI HA TIRATO I REMI IN BARCA HA CAPITO CHE ARIA TIRA.CAMBIARE IL MISTER UNO CHE FACCIA TIRARE L’IMPEGNO FUORI A QUESTI RAMMOLLITI ALTRIMENTI RISCHIAMO DI ANDARE A GIOCARCI I PLAY OUT COME TRE ANNI FA!

  9. Purtroppo a questo punto urge il cambio di allenatore. Così si rischia grosso anche per il.mantenimento della categoria.

  10. Ripeto 6 partite 3 punti nemmeno il trapani ha osato tanto…continuando cosi ci riprende anche la bande di scarsi e gnudi di pisa e livorno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.