Queste le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti vincitori dal match di questa sera contro il Pordenone.

BRIGNOLI: 6 Mai impegnato direttamente da tiri in porta degli avversari, pronto e puntuale ad uscire dai pali fuori dall’area in un paio di circostanze.

FIAMOZZI: 6.5 Spinge con continuità durante l’arco dei 90′ minuti. Nella ripresa spinge con maggiore intensità mettendo numerosi cross in mezzo dando il suo apporto al forcing azzurro.

CASALE: 6 Gara ordinata e attenta la sua, gli attaccanti del Pordenone non si fanno mai vedere, tuttavia è bravo a mantenere la concentrazione non concedendo niente.

ROMAGNOLI: 6 Discorso similare di quello fatto per il compagno di reparto. Conferisce il suo apporto alla manovra, proponendosi in avanti.

PARISI: 7 Torna in campo palesando una grande voglia di giocare e di dimostrare. Nella ripresa mette una miriade di traversoni facendo vedere anche buone giocate con i piedi.

ZURKOWSKI: 5.5 Schierato dall’inizio pare non giovare del cambio repentino che “subisce” la gara dopo pochi minuti non offrendo la spinta che servirebbe.

CROCIATA: 6 Cambia l’inerzia di un centrocampo che non stava girando al meglio.

STULAC: 6 Gara ordinata e precisa anche se ovviamente l’impostazione che prende il match cambia la sua attitudine

RICCI: SV

HAAS: 5.5 Una delle peggiori gare dello svizzero (le sta giocando tutte dall’inizio) non riuscendo a calarsi al meglio nella tipologia della partita dando il contributo che servirebbe.

MATOS: 8 Come il suo numero di maglia. Entra, tocca la palla vincente (autorete di Chrzanowski) e non si può aggiungere altro.

BAJRAMI: 7.5 Anche stasera dimostra di non avere niente a che fare con questa categoria, quando ha la palla al piede semina il panico. E’ lui che serve l’assist vincente.

OLIVIERI: 5 Scalpita come sempre, non è semplice visto il muro che issa il Pordenone, ma di fatto la sua gara si ricorda per il giallo che prende.

LA MANTIA: 6 Entra con grande impeto e ci vuole un miracolo di Perisan per negargli la gioia del gol.

MANCUSO: 5.5 Tanto tanto impegno come sopra non facile in queste situazione ma la sua gara non può essere sufficiente.

MOREO: 6 Messo a fare l’attaccante esterno si dimostra propositivo servendo finalmente qualche palla interessante area.

MISTER DIONISI: 6.5 Quando dopo sei minuti, anche se a favore, la gara cambia totalmente rispetto alle ipotetiche previsioni non è mai facile. Con il senno di poi, soltanto con quello, si potrebbe dire che non ha azzeccato gli attaccanti per la tipologia di partita. Di contro, e senza il senno di poi, i cambi danno quella linfa che serviva a sbloccare l’inerzia. La squadra dimostra una immensa forza mentale credendoci fino alla fine andando a cercare di prepotenza il gol strameritato. Guadagnato un altro punto sulla terza.

92 Commenti

  1. Se si usasse il metodo PE, Olivieri sarebbe da 4,5…. ma considerando tutto credo che i voti oggi siano giusti …. forse troppo 7 per Parisi perché il primo tempo era da 5 ….. comunque bene la vittoria e ora sotto con il Chiavari ….

  2. però…l altra volta 4,5 a La Mantia oggi 8 a matos… A me purtroppo queste pagelle sembrano fatte non seriamente con oggettività ma sull onda dell’ impeto …

    • Effettivamente il voto di 8 a Matos,su autorete, favorita dalla pressione di Mantia sui due difensori non si capisce.
      Parisi buon secondo tempo, da 7. Nel primo gli avrei dato 5. La media è 6.
      Bajrami secondo me non era da più di 7.

  3. Brignoli 6 Fiamozzi 6,5 Romagnoli 6 Casale 6 Parisi 7
    Zurkoskj 6 Stulac 6 Haas 6
    Bajramj 7
    Mncuso 5 Olivieri 4,5
    La Mantia 5,5 Matos 7 Moreo 5,5 Crociata 6 Ricci SV
    Dionisi 6,5

  4. Brignoli 6
    Fiamozzi 6,5
    Romagnoli 7
    Casale 6,5
    Parisi 7
    Stulac 7
    Haas 6
    Zurkowski 6
    Bajrami 8
    Mancuso 6
    Olivieri 6

    (Crociata 7 Moreo 7 La Mantia 7 Matos 8)
    Mister Dionisi 7,5

    • Secondo me l’unico voto dovrebbe andare all’arbitro (1/10) che per orgoglio personale è riuscito a creare una partita di non calcio! Ieri sarebbe stato meglio guardare un film e sperare nel risultato positivo, che vedere il Pordenone costretto a rifiutare ogni forma di partecipazione a un eventuale sfida calcistica. Mi fa venire in mente l’Italia contro la grande Ungheria il 27/11/1955. In quel caso Foni scelse scientemente di schierare il 10-0, senza intervento dell’arbitro e del covid, ma ieri invece Tesser ha dovuto farlo quel famigerato modulo: 9-0!
      P.S. L’Italia resistette 79 o 80 minuti, il Pordenone di più.

  5. Ma che partita avete visto ???
    Parisi 5.5.. gioca praticamente senza obblighi difensivi non mette un cross giusto in 90 minuti..

    Bahirami( giocatore che adoro) al
    Massimo 6.5.. non trova mai la porta.. e questo incide sulla prestazione

  6. Mi fanno ridere i voti.. Dionisi se non ci fosse stato l’autogoal avrebbe avuto 5… si rasenta la ridicolezza. Detto questo contento di aver vinto e obiettivo sempre più vicino

  7. Oggi sono stati sbagliati i primi 20 minuti dopo il rosso, in cui s’è rallentato come se ci dispiacesse per loro. E invece lì devi essere carogna e aggredire subito. Poi nel secondo tempo s’è fatto quello che si doveva e non era per nulla facile, con loro che pensavano solo a spazzare

    • Siamo solo in due ad averlo notato.
      Evidentemente non sappiamo analizzare bene la prestazione , se la maggioranza gli da la sufficienza…

      • Siamo in tre…Fiamozzi ha avuto la possibilità di fare 100 cross in area ma non ne ha fatti neanche uno a modo…ha un piede talmente “legnoso” che potrebbe manda’ i trattore!

  8. Unico errore di dionisi è non avere messo uno tra sabelli e terzic che i cross li sanno fare, per il resto non ha colpe.
    Voto a barjami esagerato, anzi a me ha fatto anche un po’ innervosire il suo continuo strafare.
    Vittoria fondamentale.

    • Pol’esse, o magari se ne fa 2 di anni ,o 3, è già successo, ma a noi c importa una sega cmq, quello che conta è esserci

        • Perché ci vuole uno come il defunto loro presidente..
          Presidente mapei e Confindustria..
          Mica uno che ha una conceria…
          Sai per caso quanto dindi ci vuole
          Per allestire una rosa come quella del Sassuolo!??

          L EMPOLI è questo… 2-3 anni se va bene.. altrimenti retrocedi subito, ma noi siamo abituati e se la maglia è comunque sudata, un dramma non si fa

        • E perché non puntare allo scudetto? Comprendo in parte ciò che scrivi ma … non mi pare un buon motivo per non andare in serie A! Ti faccio notare che con Sarri avevamo squadra già strutturata e non prestito e facemmo ottimo campionato

        • Piscopo ti ricordo che l’ultima volta siamo retrocessi con
          Bennacer
          Tramite
          Krunic
          Caputo
          Di Lorenzo
          Puoi programmare quanto vuoi, ma se un anno girano storte retrocedi, soprattutto vsecle altre (Fiorentina – Genoa) fanno il biscotto

  9. Allora: altre volte ho difeso a spada tratta l’allenatore quando i criticoni sparavano c……e su c……e. stasera che forse davvero bisogna tirargli un po le orecchie 6.5? Io spero che abbia tratto qualche insegnamento perché d’ora in avanti le partite saranno tutte cosi. Comunque vada ricordatevi che abbiamo un grande allenatote

  10. Ne abbiamo fatti già TANTI di ANNI IN SERIE A che poi x il nostro bacino è come se a Firenze avessero vinto 10 scudetti e 5 coppe dei campioni perciò uno più o uno di meno ce ne faremo una ragione. Bye

    • Ma che cosa ho detto di male? in A farete un anno da ultimi 3 posti e lo sapete anche voi, non ci scaldate per nulla. E poi perchè tu pensi che il prossimo anno si potrà andare allo stadio? se tutto andra bene forse tra 2 anni.. forse

  11. Lasciando perdere i commenti insignificanti dei tifosi poco obiettivi, io oggi ho visto luci ma anche ombre. Di positivo sicuramente l’atteggiamento. E questo vuol dire tanto. E poi la condizione atletica. Di negativo la lucidità e la capacità di interpretare la manovra di attacco con più furbizia. Oggi abbiamo giocato contro una squadra completamente stravolta dalle assenze e per di più in 11 contro 10. Abbiamo giocato sempre in attacco ma facendo pochissimi tiri nello specchio. È vero che non è mai facile giocare contro chi pensa solo a difendersi ma è proprio in questi casi che dovresti cambiare strategia. Senza un gollonzo allo scadere adesso stavamo qui a crocifiggere la squadra per l’ennesimo pareggio. Un po’ si colpe di tutto questo mi sento di darle a Dionisi a cui non avrei dato oltre il 6.

  12. Voto esagerato per Parisi che ha davvero molto campo, spinge benissimo, una spina nel fianco, però in quanto a cross non eccelle. Fiamozzi idem. Se giochi per le torri i cross devono essere più tesi e forti.
    Anche Zurko non ha fatto male, anzi, anche se a volte è un po’ arruffone. Non mi è dispiaciuto Haas e non capisco la critica. Oggi era come al campino, agli allenamenti negli amatori: attacco contro difesa.

    Bene anche il Mister.
    Se proprio devo trovare il pelo nell’uovo dico che sarebbe l’ora di tornare a segnare su punizione o su angolo, magari con un difensore. Certe partite possono sbloccarsi anche così ma sembriamo non avere idee e schemi in merito.
    Nonostante tutto grande gruppo, sempre sudati. Io ci credo parecchio. Niente braccino, siamo i più forti!

  13. Piscopo fatti aiutate da uno bravo….invece di rosicare un un sito che NON ti appartiene…
    Vai a casa che c’è il coprifuoco…,

  14. Brignoli sv
    Fiamozzi 6 (ho smesso di contare i cross errati che fa)
    Romagnoli sv
    Casale sv
    Parisi 6,5 (meglio il secondo tempo)
    Stulac 6 (troppo lento)
    Haas 5,5 (forse è stanco)
    Zurkowski 5,5 (lento e macchinoso)
    Bajrami 6,5 (a volte esagera troppo)
    Mancuso 6
    Olivieri 5
    Crociata 6,5 (ma perché non proviamo lui come play?)
    Moreo 6
    La Mantia 6
    Matos 6,5
    Mister Dionisi 6,5 (male l’approccio del primo tempo, ha poi indovinato i cambi anche se per me doveva farli prima)

  15. Brignoli 6
    Fiamozzi 6,5
    Romagnoli 6
    Casale 6
    Parisi 6
    Stulac 5,5
    Haas 5,5
    Zurkowski 5,5
    Bajrami 6,5
    Mancuso 5,5
    Olivieri 4

    Crociata 6
    Moreo 6
    La Mantia 5,5
    Matos 6,5

    Mister Dionisi 5,5

  16. Si fara’ un amichevole Co i Monsummano dai.. Almeno tu vedi una squadra di serie A a gratisse…. Promesso… Ahaahahah

      • Un tifoso di una squadra che scrive sul sito di un’altra squadra che con noi empolesi non c’incastra niente.. Si commenta da solo.. Spiace per te, noi siamo ORGOGLIOSI della nostra squadra che da tanti anni si fa apprezzare sia per il settore giovanile sia per la squadra.. Detto questo, voti un po’ alti ma l’importante era VINCERE! FORZA EMPOLI SEMPRE!

  17. Abbiamo vinto con fatica. Abbiamo il secondo attacco più prolifico della B, ma da qualche partita non riusciamo a tirare. Bisogna provare a tirare di più. Si può dire tutto però Parisi è stato un motorino ed ha tirato due volte in porta… e tanti cross.

    • Nn è solo colpa nostra però.Abbiamo giocato,soprattutto ultimamente ,contro squadre la cui prima prerogativa contro di noi è quella di difendersi.Lascia stare il Pordenone ieri che se non fosse stato in emergenza, secondo me,avrebbe fatto quella partita comunque.

  18. Caro Piscopo dipende dai gusti, noi ogni 2 o 3 anni facciamo un campionato di vertice in serie B e ci si diverte un casino, voi 10 anni di galleggiamento senza scopi se non la salvezza….comunque 10 anni di serie A si son fatti anche noi e anche di più.

  19. Se avete giocato a calcio dovreste sapere che potete fare 100 cross da dx e 100 da sx ma se non fatti in velocità e con una difesa schierata essa avrà quasi sempre la meglio sugli attaccanti quindi anche se non bello da vedere è stata brava la difesa del Pordenone è solo un episodio , come difatto è avvenuto poteva cambiare il risultato.

  20. Sassuolo…ahahahha…ci fai sorridere. La tua e’ una strisciata di siuro. Dovresti esse contento se si riva’ in serie A…se riaprono gli stadi tu risparmi 5 ore di viaggio e 100 euro a volta. A voi di paesello NON TENENTI squadra …vi si fara’ un pass. Dai su

  21. PISCOPO NR.1 IN ASSOLUTO era del tempo che un mi divertivo così….
    W PISCOPO qualsiasi squadra tu tifi ti voglio in Maratona con NOI alla prima occasione hai dato linfa a tutti e bada bene è un ivito serio e amichevole sei un MITO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here