E’ la sorpresa in positivo della stagione azzurra, colui che, promosso in prima squadra dalla Primavera la scorsa estate, ha conquistato la fiducia di tutti e tre gli allenatori che si sono succeduti sulla panchina di quest’anno, prima l’esordio con Bucchi, poi l’arrivo di Muzzi che ha continuato a puntare su di lui e infine anche Marino gli ha consegnato le chiavi di regista da titolare. Stiamo parlando di Samuele Ricci, classe 2001, ennesimo prodotto del settore giovanile azzurro, su cui stanno suonando diverse voci di interesse da squadre della massima serie.

In particolare, secondo indiscrezioni su alcuni siti specializzati, ci sarebbe il forte interesse del Cagliari. Pallino di Marcello Carli sin da giovanissimo, ora il d.s. rossoblù vorrebbe portarlo in Sardegna. Dopo l’affare Pinna, in prestito all’Empoli a gennaio, i rapporti con i toscani sono buoni.

Tra l’altro Ricci è già stato seguito nel corso del mercato invernale anche da altre squadre, si parla di Parma, Sassuolo e Roma. E ora, nella prossima estate, potrebbe scatenarsi un asta. Perché nel frattempo Ricci ha totalizzato 21 presenze in Serie B e da novembre è diventato titolare inamovibile della squadra.

Da capire cosa ne penserà sia il giocatore sia la società azzurra, vista anche la giovane età del centrocampista, non è escluso che nei pensieri azzurri sia proprio Samuele Ricci il giocatore su cui ripartire nel ruolo di regista nella prossima stagione per permettere al giocatore la definitiva consacrazione.

6 Commenti

  1. Son sempre dell’opinione che se arrivano offerte interessanti i giocatori vanno ceduti, altrimenti succede che l’anno dopo pur giocando discretamente, ma non benissimo poi ti offrono di meno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.