Quando si affronta una squadra oggettivamente più forte ma reduce da due sconfitte consecutive pesanti, ci sono due scuole di pensiero. Quella di chi sostiene che sia l’occasione giusta per affrontarla, viste le difficoltà del momento; quella invece di chi crede che l’avversario sarà ancora più ostico, perché mosso dalla voglia di un riscatto immediato. E stasera, in questa situazione, ci sarà l’Empoli. Gli azzurri affrontano una Roma che in una settimana ha perso nettamente il derby con la Lazio e ha visto crollare i suoi sogni europei, superata dal Porto negli ottavi di Champions.

Cosa ci dovremo aspettare dunque? Sicuramente una Roma arrabbiata, pronta a dare il 100% per ottenere una vittoria che viene considerata vitale per il prosieguo della rincorsa Champions. In più la Roma ha cambiato guida tecnica ed è per questo ancora più pericolosa, visto che di solito il cambio di allenatore ha il potere di dare un forte scossone all’ambiente. Ma troveremo anche una Roma nel suo periodo di maggiore fragilità e, tra l’altro, in formazione largamente rimaneggiata viste le tante assenze per infortunio o squalifica.

Sinceramente è difficile scegliere tra una Roma qualificata ma con tutti i suoi giocatori migliori e la Roma di adesso, affranta ma motivata. Probabilmente mi terrei comunque la seconda opzione, quella di stasera, perché ad armi pari non ci sarebbe partita e qualche assenza tra le file giallorosse non può che giovare agli azzurri. Ma attenzione, perché come dicevamo il rischio è di affrontare una Roma carica a pallettoni e soprattutto rinfrancata dall’arrivo di Ranieri.

Ma l’Empoli deve fare la sua partita, senza badare troppo al proprio avversario. Altrimenti si rischia di scendere in campo senza quella cattiveria necessaria in partite del genere. Gli azzurri devono rimanere concentrati durante tutto l’arco dei 90′ ed evitare quei grossolani errori individuali commessi in alcune occasioni. Così e solo così si può pensare di fare – perché no – il colpaccio a Roma.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

32 Commenti

  1. Fra le grandi e le piccole c’è sempre comunque troppa differenza tecnica. Puoi anche fare una bella partita, scrupolosa…attenta. Ma alla fine tu perdi. Io, personalmente, penso già al Frosinone

  2. La domanda del titolo doveva essere più rivolta a noi e nel seguente tenore:come intendiamo porci stasera contro la Roma ?Perchè molto dipenderà dal nostro atteggiamento.

  3. Terracciano migliore in campo a Firenze. …. Solo questa notizia mi fa iniziare male la giornata. ….. Come si fa a prendere certi abbagli?

    • Quoto in pieno!
      Qualcuno prima o poi ci dirà il
      Perché di questa scelta o resterà l’ennesimo enigma Empoli! Bah! Che amarezza!!!

  4. Secondo me si perde 4-0.
    Si tiene botta per 10, 20 minuti al massimo… poi qualcuno fa una cazzata o perde una palla a minchia, si prende l’1-0 e poi si perde la bussola….

    El Shaarawi Kluivert o Perotti avranno a che fare con Pasqual, ragazzi… dai…. ma veramente ?
    pensiamo al frosinone che è meglio

  5. Benaccer diffidato in prospettiva Frosinone io lo terrei fuori la vera finale è la prossima e lui nn può mancare a centrocampo

    • Bennacer diffidato Silvestre diffidato io terrei fuori anche Caputo perché potrebbe farsi male krunic perché potrebbe farsi buttare fuori e visto che ci siamo farei giocare provedel per dimostrare che è all’altezza di terracciano….. Allora veramente non partiamo nemmeno

      • …….si dai teniamoli fuori 5 o 6 …visto che abbiamo dei giocatori forti ed intercambiabili in panchina…………Dicks , Nikolau , Pajac , Capezzi ,Levan …possono dare tanto

  6. Silvestre lo sostituisci la prossima è inutile fare gli sboroni dobbiamo vincere col Frosinone in casa nn perforza oggi a Roma

    • Dash devo dire che ultimamente sei molto molto unitivo con i tuoi commenti ai quali non si può muovere critica alcuna … chissa perchè

  7. Se riuscissimo a portare a casa un punto, sarebbe ora colato. Poi ovviamente per valorizzarlo bisognerà vincere con il Frosinone sennò è tutto inutile ed è anche il momento in cui bisogna fare punti importanti anche fuori casa perchè se avessimo vinto contro la Spal(che giocò in 10) e contro il Cagliari si parlerebbe di un’altra classifica. Certo attenzione a Bennacer e a Silverstre che sono diffidati. Anche se come regista potrebbe giocare benissimo Ucan, il problema è che al posto di Silvestre non possiamo fare giocare il greco. In caso di squalifica si rivedrà Maietta o Rasmussen?

  8. Soltanto a non aver sostituito Terracciano con Provedel (uno dei pochi errori di nonno Aurelio) avremmo almeno 4/5 punti in più, il che vorrebbe dire quasi salvezza. Senza contare poi che si sta passando da bischeri dalle nane e da molti commentatori televisivi.
    A chi darà la colpa il reuccio di cerbaiola? E quale sarà il razionale con il quale, prima o poi, dovrà spiegare agli sportivi ed a chi lo ritiene un grosso intenditore di calcio, il perchè di questo sciagurato cambio?
    Motivi tecnici o di gossip?

  9. Terracciano il migliore in campo a Firenze ieri sera, Donnarumma 23 gol con il Brescia se non sbaglio, prima o poi qualcuno dovrà spiegarci tutto, vero signor presidente!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.