Indiscutibilmente l’Empoli sta facendo un campionato importante, al di sopra di ogni pronostico della vigilia. Lo stiamo dicendo dall’inizio della stagione, mister Dionisi ha saputo toccare i tasti giusti per ribaltare una situazione che ritenevamo complicata. Ciò non toglie che ogni partita nasconda insidie particolari, e quella contro il Cittadella ne rappresenta l’emblema.

La formazione veneta è ormai una solida realtà della cadetteria e non è mai facile affrontarla. Anche perché è una formazione che, per certi versi, ci somiglia un po’. L’Empoli, che nelle ultime quattro gare a Cittadella non ha mai perso, dovrà dare fondo alle sue migliori energie se vorrà uscire indenne e magari tornare a vincere anche in trasferta.

Naturalmente il punto di domanda principale riguarda le condizioni della squadra azzurra, dopo una sosta che non sappiamo se abbia influito positivamente o negativamente sul gruppo. Sarà importante scendere in campo con la mentalità giusta, lottare su ogni pallone, dare fondo a quella voglia assoluta che si è vista in casa contro la Reggina. Per vincere a Cittadella occorre un Empoli gagliardo e concentrato.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.