Campionato Primavera 1 – Trofeo “G. Facchetti”

27a Giornata

Sabato 5 Giugno 2021 – ore 19.00

INTER 

2

EMPOLI     

3

.

15′ Ekong (E) – 24′ Ekong (E) – 39′ Oristanio (I) – 50′ Oristanio (I) – 77′ Bozhanaj (E)

 

INTER: 1 Stankovic (cap) 2 Zanotti (62′ Persyn) 3 Sottini 4 Youte 5 Moretti (81′ Tonoli) 6 Sangalli (81′ Bonfanti) 7 Vezzoni8 Boscolo 9 Satriano 10 Oristanio (81′ Mirarchi)  11 Wieser (57′ Akhalaia)

A disposizione: 12 Magri 21 Botis 13 Tonoli 14 Moretti 15 Dimarco 16 Lindkvist  20 Goffi 

Allenatore: Armando MADONNA

.

EMPOLI: 1 Biagini 2 Donati (cap) 3 Rizza 4 Degli Innocenti 4 Fradella 6 Pezzola 7 Martini 8 Fazzini (46′ Belardinelli) 9 Ekong (85′ Rossi) 10 Baldanzi (45′ Bozhanaj) 11 Sidibe

A disposizione: 12 Fantoni 13 Riccioni 14 Indragoli 15 Morelli 16 Keramitsis 18 Simic 19 Brkic 20 Manfredi 21 Lombardi

Allenatore: Antonio BUSCE’

.

Arbitro: Sig. Mattia PASCARELLA (Nocera Inferiore)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Lorenzo POMA (Trapani) 2° Ass. Sig.  Frabcesco CORTESE (Palermo)

.

Ammoniti: 13′ Fradella (E) – 59′ Youte (I) – 79′ Sangalli (I) – 88′ Vezzoni (I)

Espulsi: Nessuno

.

E’ un Empoli fortemente penalizzato da infortuni pesanti (Asllani e Klimavicius sono rimasti a casa, Belardinelli ancora non recuperato a pieno che siede in panchina) e da ragazzi che appena ventiquattro ore fa hanno giocato – seppure per 45′ –  in Nazionale Under 18:  si parla di Degli Innocenti, Fazzini e Baldanzi (autore tra l’altro di una doppietta nel 3-1 finale). Assenti per squalifica Hvalic, Lipari e Siniega.

Inter lascia fuori Casadei, pure lui convocato  in Nazionale Under 18, e che ieri ha giocato per 45 minuti, unico convocato tra i nerazzurri, che si possono permettere di non inserirlo neppure nelle liste di gara.

Complimenti a chi ha programmato un’amichevole della Nazionale Under 18  con l’Austria in concomitanza con la 27a giornata del Campionato,  giusto nelle ultime giornate nelle quali i punti sono davvero pesanti.

Difficile fare il resoconto tecnico di una partita nella quale c’è solo da applaudire ai ragazzi che hanno messo in mostra tutte le loro qualità tecniche e caratteriali, la loro personalità, il loro spirito di sacrificio, il loro saper soffrire. Una partita che ci consegna, per chi non se ne fosse accorto o fa finta di niente, un mister Buscé che dimostra di essere pronto per altri palcoscenici, per qualsiasi sfida:  riesce a mettere insieme i pezzi qualunque siano ed a costruire una squadra, a confermarne identità e gioco, a capirne ed interpretarne l’anima, le qualità tecniche, a valorizzarne tutte le potenzialità.

Non c’è da fare un esame tecnico, in ragazzi che giocano al meglio delle loro potenzialità, non c’è da aprire una discussione tattica, quando proprio questa squadra ti dimostra che la tattica è solo uno spartito vuoto se non ci sono le note (i giocatori) che lo rendono musica. E musica è.

Bravi, bravi, mille volte bravi. Niente èimpossibile!

.

LIVE MATCH

1° Tempo

1′: fallo su Fazzini a centrocampo

3′: Oristanio messo giù da Fradella al limite dell’area azzurra, batte Oristanio e Donati in barriera devia in angolo

4′: su azione dall’angolo Ekong va via a sinistra, messo già da Oristanio, punizione, intanto Rozza ha preso un colpo ed esce dal campo con la bora del ghiaccio sulla testa

5′: fallo laterale che l’Empoli non sfrutta giocando palla indietro

6′: prova Martini sulla destra, recupera Sottini

8′: incertezza difensiva dell’Empoli, da Zanotti a  Satriano, non esce subito Biagini ma poi recupera

9′: Rizza sulla fascia per Ekong, lungo

10′: da un fallo laterale la palla va lunga per Ekonk e si spenge sul fondo

11′: tentativo di scambio in velocità ma la palla che Ekong allarga sulla destra a Martini termina fuori dal campo

13′: Fradella perde un rimpallo son Wieser e e lo mette giù per impedirgli di avviarsi verso Biagini, giallo

15′: GGGGGGGOOOOLLLLLLLLLLLLLLL

Doppio scambio Ekong-Baldanzi che smarca in area nerazzurra Ekong, fa fuori Zanotti ed infila l’angolino alla destra di Stankovic

19′: manovra l’Inter a centrocampo, pressing alto dell’Empoli, e manda in fuorigioco Oristanio

20′: sale l’Empoli ma Youte mette giù Ekong a centrocampoù

21′: Ekong  a Baladanzi trattenuto ma l’arbitro non fischia

22′: Martini entra nell’area azzurra, libera Zanotti, poo ci prova Baldanzi dalla distanza, fuori

23′: taglio sinistra destra di Moretti, libera l’Empoli

24′: GGGGGGGOOOOOLLLLLLLLLLLL

Gran lancio di Pezzola da centrocampo, Ekong allunga la gamba ed anticipa Youte e Stankovic infilando la rete

25′: Inter attacca da sinistra con Satriano, poi Martini commette fallo su Vezzoni

28′: Zanotti allunga, anticipa Donati ma sbaglia il controllo, palla ancora all’Inter, ci prova infine dalla distanza Moretti, alto

30′: Oristanio allarga su Vezzoni, recupera palla Donati e spedisce in avanti ma è lunga per Baldanzi

31′: Wieser in area, spazza Fradella

32′: Oristanio a Wieser in area, libera l’Empoli, ancora Oristanio, Vezzoni a Satriano, intercetta e riparte l’Empoli con Ekong messo già a centrocampo, non fischia l’arbitro e riparte l’Inter

34′: Inter da sinistra, pericoloso rasoterra in area libera Sidibe, in questo momento l’Empoli non riesce a costruire e pensa solo a liberare l’area

35′: Ekong recupera palla a centrocampo, messo ancora giù, questa volta la punizione viene fischiata ma non produce effetti

36′: Satriano dalla distanza, alto

37′: ecco l’Empoli che ci prova con una manovra che si sposta a sinistra, Fazzini a Rizza, poi ancora Fazzini a Ekong che è in fuorigioco e lascia la palla

38′: traversone di Zanotti da sinistra, angolo

39′: GOL DELL’INTER

Oristanio della bandierina calcia direttamente in porta, nessuna tocca la palla che termina in fondo alla rete

41′: Martino perde e recupera palla ma poi sbaglia il passaggio finale 

41′: Fazzini sbaglia il passaggio a Sidibe al limite dell’area nerazzurra

42′: Fallo fischiato a centrocampo per fallo di Sidibe su Zanotti…..

43′: ancora Oristanio va a  battere l’ angolo che ci riprova ma questa volta la difesa azzurra è attenta e riparte Ekong andando a guadagnarsi un angolo

45′: intanto Baldanzi si siede per terra e viene accompagnato fuori dal campo, esce ed entra Bozhanaj

Concessi 2′ di recupero

45’+1: Fazzini colpito in pieno volto, cade a terra, rimessa laterale per l’Inter, Sidibe manda in angolo

45’+2; sull’angolo dell’Inter palla ad Oristanio che inventa un gran gol con palla che impatta sull’interno del palo di sinistra ed entra in rete, proteste dei giocatori dell’Empoli,  l’arbtitro annulla, non abbiamo capito il perché, Nel replay si vede il fallo di mano sul tiro di Oristanio del numero 7 nerazzurro

45’+3: punizione per l’Inter, batte Vezzoni, va di testa Moretti ma è in fuorigioco

Finisce il primo tempo con l’Empoli in un meritato vantaggio, punito  da un episodio su calcio d’angolo nel quale la difesa si è fatta cogliere di sorpresa

.

1° Tempo

Nell’Empoli Belardinelli prende il posto di Fazzini

1′: Vezzoni a Satriano, testa, para facile Biagini

2′: Bozhnaj a Martini, traversone intercettato, poi palla a sinistra, da Bozhnaj e Rozza che commette fallo

3′: Belardinelli spinge Moretti tre metri fiori dall’area, è punizione, batte Orisianio, testa di Satriano, Biagini vola a respingere 

5′: GOL DELL’INTER

Oristanio va via in contropiede sulla sinistra, traversone respinto da Pezzola la palla termina suoi piedi del numero 10 nerazzurro che infila Biagini con un forte rasoterra

7′: Youte a destra su Oristanio, palla sul fondo

9′: Bozhanaj da solo, prova dai trenta metri e spedisce altissimo

10′: Empoli sulla destra con Martini ma viene recuperato

11′: annullato il gol di Satriano su cross di Vazzoni, fallo evidente su Fradella

13′:  Belardinelli si fa recuperare un pallone in ripartenza e concede una doppia palla gol a Boscolo con doppio intervento di Biagini

15′: su un pallone lanciatio dalle retrovie esce Biagini per anticipare Oristanio

16′: angolo Inter e Pezzola a terra per un colpo al volto, si rialza

17′: da un fallo laterale, traversone di Zanotti per Satriano che di testa colpisce la parte superiore della traversa ma Biagini c’era

18′: ancora un angolo per l’Empoli, libera Sidibe ma trova il deserto

21′: sulla destra da Persyn a Moretti, esce in presa alta Biagini

22′: Ekond da sinistra si accentra , non vede il taglio di Balerdinelli e tira, facile per Stankovic

23′; ancora un angolo per l’Inter, palla fuori area, Persyn ci prova e trova ancora un angolo

23′: Vezzoni dalla bnierina, testa di Moretti, si fa trovare pronto Biagini e respinge

24′: è Persyn sulla destra ma sul rimpallo trova il fondo

26′: recupera palla l’Empoli e gestisce palla, traversone in area per nessuno

27′: attacca in forza l’Inter, l’Empoli non riesce a sfuggire al pressing e getta palla lontano, di fatto riconsegnandola ai nerazzurro, sono stanchi gli azzurri

28′: Ekong sulla destra, fallo netto di Youte, niente

30′: prova Donato a superare Vezzoni sulla dstra ha la meglio il nerazzurro e l’azione azzurra sfuma

31′: Ekong in slalom a centrocampo e guadagna una punizione, l’Empoli respira, bette Degli Innocenti , è basso , libera la difesa 

32′. GGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL

Bozhanaj riceve palla in area, salta un paio di difensiri e si inventa un tiro con palla che carezza il palo alla sinistra di Strankovic, preso il contropiede, e finisce in rete

34′: Martini vola nel mezzo al campo e Sangalli lo prende per la maglia

36′: Bozanhaj da sinistra, tarversone intercettatto

38′: punizione per l’Inter, quasi dall’angolo, batte Persyn , sul secondo palo Akhalaia, ancora angolo

39′: spazza Ekong e spedisce nel nulla

40′: Rizza guadagna una punizione 

42′: angolo per l’Empoli, sulla bandierina va Bozhanaj che tocca a Beralardinelli, poi ancora a Bozhanaj, forse toccato in piena area al momento del tiro, l’arbitro lascia proseguire, era vicino

45′: ancora angolo per l’Inter, batte Persyn, Biagini non esce ma ci pensa la difesa e libera

Concessi 4′ di recupero

45’+1: rimessa laterale Inter dalle parti dell’area azzurra, ancora angolo, sull’azione Sottini in rovesciata , respinge con i piedi Biagini,

45’+3: ancora angolo, ancora Sottini, di testa, e palla sul fondo

45’+4′: azione sulla sinistra, rimessa Inter, allontana Rizza, perde palla l’ Inter

FINEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

37 Commenti

  1. Ora non esageriamo, purtroppo dopo il goal del 1-2 preso direttamente da calcio d’angolo al loro primo tiro che poi era un cross… ci siamo solamente difesi. Dopo che ci hanno pareggiato abbiamo retto a fatica per 10 minuti. Poi anche loro sono calati e il nostro 3 a 2 finale ci premia ma nel complesso il pari era più gusto.

  2. Abbiamo un grande gruppo di giocatori aiutati da un gran mister che conosce il calcio. Oggi ho letto della fantomatica accoppiata De Rossi Andreazzoli, roba da matti… A volte la soluzione dei problemi è sotto gli occhi, in questo caso Antonio Busce ‘. Qualcuno penserà che non ha esperienza, ma è la solita che aveva Simone Inzaghi alla Lazio ed ha molta più esperienza di quando iniziò Spalletti senza pensare alla non esperienza di Pirlo!

  3. Bravo Klen, chiunque giochi, molto simile alla prima squadra di quest’anno senza andare a cercare tante soluzioni fantasiose, magari messe ad opera d’arte da qualche giornalista a proposito di fantomatiche accoppiate…..

  4. Amiantino accendi la tv, riguarda questa partita ed imparare, te, Pecini e quel disperato del vostro presidente…vai fare castagne vai…

  5. La traversa di Ciccio (che trema ancora) al 90 esimo di due anni fa a S. Siro… ha avuto la sua vendetta.

    SEMPREESOLOFORZAEMPOLI

  6. Antonio è destinato a diventare un grande allenatore: grande trascinatore, riesce a tirar fuori il meglio da tutti i ragazzi; ma per il prossimo anno, allenatore della prima squadra non se ne parla, sarebbe troppo azzardato !!! Quando avremo da ricostruire un ciclo, lui sarà l’allenatore ideale.

    • Se a lui starà bene ciò che gli prospetta la società. Esattamente come Dionisi e tutti gli allenatori bravi emergenti.

  7. Complimentissimi a tutta la truppa di Mr Busce’… a partire proprio dall’immenso Antonio: l’unico allenatore, non adesso ma fra qualche anno, che nell’Empoli prima squadra può aprire un ciclo per davvero.

    GO EFC, GO ANTONIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here