Sconfitta immeritata per gli azzurri freschi di promozione: a Salerno è 2-0 granata

    93
    SALERNITANA2
    EMPOLI0

    31′ Bogdan; 93′ Anderson

    Gli azzurri escono sconfitti dalla gara di Salerno ed onestamente dispiace perché il risultato è assolutamente bugiardo rispetto a quanto visto in campo. Soprattutto nel primo tempo la squadra di Dionisi sembra tutt’altro che paga della promozione già acquisita e si trova sotto nell’unica occasione reale creata dai granata. Nella ripresa, complici anche i cambi, i padroni di casa qualcosina in più riescono a fare ma l’Empoli meriterebbe ampiamente di meritare il pari che non arriva. Arriva invece nei minuti di recupero il raddoppio locale che chiude i giochi e manda la Salernitana a pochissimo dalla serie A. Applausi per i ragazzi anche oggi, soprattutto per quelli che avevano giocato meno con un Mattia Viti che regala una gara di spessore e si candida ad essere uomo importante per il futuro azzurro. L’Empoli esce a testa alta, ha fatto quello che doveva fare e senza preoccupazioni si torna a casa in attesa del capito finale prima di pensare alla serie A che noi abbiamo già in tasca.

    SALERNITANA (3-5-2) : Belec; Veseli (46′ Mantovani), Gyomber, Bogdan; Casasola, Capezzi, Di Tacchio, Coulibaly (78′ Schiavone), Jaroszynski (67′ Kupisz); Gondo (78′ Anderson), Tutino (63′ Djuric).

    A Disp: Adamonis, Aya, Durmisi, Sy, Cicirelli, Boultam, Kristoffersen.

    Allenatore: Fabrizio Castori.

    EMPOLI (4-3-1-2) : Brignoli; Fiamozzi (65′ Cambiaso), Casale, Viti, Terzic; Ricci (72′ Bajrami), Damiani, Bandinelli (55′ Zurkowski); Crociata (55′ Matos); Moreo, Mancuso (55′ Olivieri).

    A Disp: Furlan, Pirrello, Romagnoli, Parisi, Haas, Stulac, La Mantia.

    Allenatore: Alessio Dionisi

    ARBITRO: Sig. Fabbri di Ravenna. Assistenti: Di Iorio/Bottegoni

    AMMONITI: 12′ Coulibaly (S); 87′ Belec (S); 87′ Bajrami (E)

    LIVE MATCH

    95′ – Cala il sipario all’Arechi con la terza sconfitta stagionale per gli azzurri. Successo campano tutt’altro che meritato con un Empoli che esce a testa alta ed ha fatto la sua gara.

    93′ – Raddoppio Salernitana che chiude il match con Anderson. Prima botta del brasiliano ribattuta, anche la seconda, alla terza Brignoli è bucato. Difesa poco reattiva nell’occasione

    90′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

    87′ – Ammoniti Belec e Bajrami per un battibetto

    85′ – Cambiaso da destra a cercare la testa di Matos, Bogdan anticipa in angolo. Niente dalla bandierina.

    80′ – Cross di Cambiaso da destra che esce dall’altra parte del campo.

    76′ – Palla di Damiani messa dentro per Bajrami, c’è un anticipo ed angolo per gli azzurri. Angolo direttamente sul portiere.

    74′ – Cambiaso da destra, testa di Moreo, blocca a terra Belec.

    72′ – Ultimo cambio per Dionisi: Bajrami per Ricci che si è fatto male.

    71′ – Gol di Djuric ma c’è fallo netto dell’attaccante su Cambiaso.

    65′ – Cambio azzurro: Cambiaso per Fiamozzi.

    64′ – Angolo per l’Empoli con Moreo che è anticipato da Gyomber. Palla in area, Damiani di testa, ancora angolo

    63′ – Botta di Gondo dal vertice sinistro della nostra area, palla di poco sopra la traversa.

    60′ – Attacca la squadra campana sull’asse Gondo-Tutino ma è bravissimo Viti a chiudere.

    58′ – Bel duello Terzic-Gondo, lo vince l’azzurro.

    55′ – Triplo cambio per gli azzurri: Zurkowski per Bandinelli, Oliveri per Mancuso e Matos per Crociata.

    51′ – Crociata sbaglia un rigore in movimento, dal dischetto mette fuori di poco alla destra del portiere. Gli azzurri meritano il pari.

    50′ – Capezzi dal limite secco, Brignoli blocca senza problemi.

    48′ – Tutino per Coulibaly che stringe, calcia e prende l’esterno della rete alla destra di Brignoli.

    47′ – Grande chiusura di Viti su Tutino, il giovane azzurro prende anche fallo.

    2° Tempo

    46′ – Finisce il primo tempo con la Salernitana non meritatamente avanti di un gol.

    44′ – Sinistro alle stelle di Bandinelli che va al tiro dal limite.

    43′ – Casasola la mette dentro per Tutino ma è brava la nostra difesa a chiudere gli spazi.

    39′ – Si accascia a terra Veseli che si è scontrato di testa con un compagno.

    37′ – Secondo angoli, ancora Crociata, colpo di tacco di Bandinelli, palla tra le braccia del portiere.

    36′ – Fiamozzi sfonda a destra, chiuso da Capezzi in calcio d’angolo. Calcia Crociata, la colpisce Di Tacchio che rende palla a Crociata, ancora palla dentro e nuovo angolo.

    34′ – Punizione di Capezzi sulla destra, libera Casale di testa.

    31′ – Gol della Salernitana. Capezzi calcia dalla bandierina, arriva un colpo di testa smorzato da Damiani che serve involontariamente Bogdan, tiro centrale che Brignoli non trattiene.

    30′ – Gondo gira di testa dentro la nostra area con Viti che devia in angolo.

    28′ – Bravo Viti a fermare Tutino in angolo, il primo per i padroni di casa. Fallo in attacco di Di Tacchio

    25′ – Capezzi chiude Crociata in corner. Calcia Crociata, mischia, destro di Viti ma il difensore azzurro è murato.

    24′ – Punizione azzurra ai 30metri. Va Bandinelli tagliato, libera la difesa granata e gli azzurri devono ricostruire.

    21′ – Crociata va via a destra, poi entra in area ma è chiuso da Veseli senza angolo.

    18′ – Ricci trova il primo angolo della partita sulla destra. Calcia Crociata, libera Casasola, poi Terzic da fuori sbaglia il tiro.

    15′ – Destro di Crociata dal limite di controbalzo, tiro centrale che Belec para facilmente.

    12′ – Ammonito Coulibaly che mette giù Viti.

    9′ – Mamma mia!!! Azzurri vicinissimi al gol con Moreo che che va di testa con Belec che devia sul palo. Cross di Mancuso.

    6′ – Altra punizione per i campani a pochi metri dalla nostra area, siamo però lungo l’out di sinistra. Calcia Jaroszynski, testa di Gondo con palla nettamente fuori.

    3′ – Punizione per la Salernitana ai 25metri sulla sinistra. Palla messa in mezzo, libera Casale.

    0′ – Non sono poche le novità in campo quest’oggi all’Arechi

    1° Tempo

    93 Commenti

    1. Viti e Moreo titolari non mi convincono… anche Brignoli in porta è una sorpresa….mi aspettavo Furlan…per il resto scelte condivisibili.
      Vediamo un po…

    2. Due categorie di differenza fra le squadre. Anche con le seconde linee, dominio Empoli. Risultato casuale. Crociata e Viti sorprese. I migliori.

      • Oggi onestamente è uno dei migliori primi tempi… avessimo giocato così con l’Ascoli e con il Chievo avremmo portato a casa almeno 4 punti e non uno.

        Poi la Salernitana è seconda in classifica… quest’anno sarà molto inferiore a noi… giocherà male… però è dietro di noi solo di 7 punti non di 27… in casa sua in uno scontro diretto può batterci anche se non ci fossimo potuti permettere di perdere.

        Vorrei ricordare che su questo sito quasi tutti me compreso temevamo di arrivare a questa partita non in Serie A ritenendola persa.

    3. Tanta gente chiacchiera evidentemente senza aver visto la partita….possesso palla, qualità del gioco, occasioni…tutto a favore dell’Empoli. E in campo abbiamo ragazzi giovanissimi. Bisogna solo essere orgogliosi

      • Cioè oltre al possesso palla cosa hai visto? Io solo un miracolo di un portiere serio (non Brignoli) con annesso palo e basta. Se fossimo stati nelle vesti del Monza avremmo pianto per 15 anni, perché è evidente che abbiamo falsato la lotta per il secondo posto…

          • Ricordatelo quando ci risaremo noi nel calderone, come minimo eri uno di quelli che si lamentavano della Lazio a Crotone 4 anni fa .

            • ….ti saresti aspettato dalla Lazio una gara più da Lazio no? Magari la stessa cosa si aspettano oggi Lecce e Monza. Io sosterrò sempre con forza, a costo di passa’ per bubbolone, che in campo, a prescindere dagli obbiettivi, raggiunti o meno, bisogna scendere sempre per vincere, con la miglior formazione possibile. Io non ho nulla da dire oggi, perché la squadra non sta demeritando, certo però che non sei partito con la formazione migliore.

            • Ma ti stai zitto Wood, gnamo…stiamo ampiamente onorando la partita e il vantaggio della Salernitana è puramente casuale. Stai giocando contro la seconda in classifica che deve vincere per forza, non contro il Pescara. La squadra sta facendo il suo, con dignità e rispetto degli avversari. Mi basta questo, gli altri si attacchino al tram

            • Sicuramente è uno a cui piace il calcio italiota di Moggi, oggi s’è venduta, non c’è altra spiegazione, sono professionisti, vanno fatti giocare i migliori, Dionisi lo dice sempre, oggi ha sbagliato da un lato sportivo, 5/11 non avevano la partita nelle gambe e si è visto..

    4. Gran primo tempo, Viti veramente forte…. avrà un gran futuro.
      La Salernitana è proprio una squadra di scarponi, brutta da vedere, schemi zero, gioco nullo.
      Speriamo che venga in A, così abbiamo già trovato la 1a retrocessa.

    5. Vista la fisicità della Salernitana forse sarebbero serviti subito dall’inizio un po’ di chili e di cm in più… peccato per il palo di Moreo e per un paio di altre situazioni che potevano avere titolo diverso…comunque una buona prestazione e risultato un pò tanto bugiardo…adesso la partita è incanalata nei binari preferiti dai campani…io metterei subito dentro Zurkowski e Matos…e nell’ultima mezz’ora pure Bajrami.

    6. La Salernitana gioca un calcio che si vedeva forse negli anni 70. Ancora non mi capacito di come facciano a essere secondi.

    7. Così insieme a noi sale la Salernitana, il pescara già retrocesso non penso gli crei problemi, comunque siamo una gran bella squadra con tanti ottimi giovani forza empoli

    8. Partita un po’ regalata, sono convinto che con la formazione titolare l’avremmo vinta tranquilamente. Ma è stato giusto fare giocare i nostri giovani che hanno comunque dimostrato di essere forti.

      • …..non la pensavamo così quando nel 2008 la Roma regalò i 3 punti al Catania, o quando la Lazio si chinò a Crotone 4 anni fa…….

          • Eh vabbè…amen…vorrà dire che ci penalizzeranno di 20 punti perchè siamo stati sleali…resteremo in B…Salernitana prima…Monza secondo…e giustizia sarà fatta…quindi dormi sonni tranquilli e goditi la Brianza.

            • E infatti S’Ostina! Da quant’è che sostengo che non è finita e che arriveremo terzi e predico prudenza?

    9. Sono convinto che con la squadra titolare l’avremmo vinta ma va bene così…
      La Salernitana è veramente poca cosa rispetto all’Empoli, Empoli che anche nei giovanissimi ha un potenziale incredibile.
      Meglio salgano loro che il Monza… sono poco poco poco… e credo lo saranno anche il prossimo anno…

        • Lezioni da Salerno poche direi. Visto che vi abbiamo dominato giocando con una squadra super giovane. Avete fatto due goal su due rimpalli molto fortunati, e l’Empoli con Moreo ha preso un palo dopo parata miracolosa.
          E ancora la serie A ve la dovete sudare.

        • O Lezioni da salerno, ma ti rendi conto che nel secondo tempo noi s’è giocato con lo spirito da partita amichevole? Invece di ringraziarci tu fai l’arrogante!

    10. Bene Viti, Damiani, Crociata….anche Cambiaso è entrato con personalità e coraggio. La partita, in fondo, serviva proprio a questo: capire cosa abbiamo alle spalle.

    11. Onestamente
      Una sconfitta dolce
      Tra le tre preferivo la spuntasse il Lecce
      Ma l’idea di veder promosso il Monza spinto per 3/4 del campionato da favori osceni
      Mi fa optare seppur con difficolta a preferir la squadra lotitiana
      Sempre che non rinuncino a vincere in quel di Pescara

        • Quando non è basata su fatti concreti per me sì, specie quando si dicono castronerie.
          Ma poi, già dal nick che uno usa, si capisce subito che “peso” possa avere quella opinione…

    12. Non capisco il tono di molti messaggi di oggi.
      Io quando perdo non sono mai contento, specie se si finisce per favorire una squadra antipatica come la salernitana, che alla fine andrà in A anche grazie a noi, oltre ai 3 punti regalati dal COVID (e dai legali della Reggiana che non hanno portato il provvedimento della asl nel ricorso).
      Poi non lamentiamoci quando le altre squadre, a fine campionato, regalano punti ai nostri avversari…

      • Aggiungo: quello che faranno l’anno prossimo in A non ml possiamo prevedere… magari LOTlTO fa acquisti da capogiro…
        Di sicuro dalla LAZlO avranno regali certi, sia in termini di giocatori che di punti, se serviranno…
        Certe cose capitano solo in Italia…

    13. Diciamo che dopo aver preso il primo gol e soprattutto nel secondo tempo non ci siamo dannati per pareggiare …. sterile possesso palla … comunque al di là di questo le seconde linee hanno denotato la scarsa qiualità media della rosa, a centrocampo e soprattutto in avanti … eccecco Mancuso e Bajrami. Forse l’organico più scarso tra quelli andati in A, anche più di quello di Somma

      • Io di non pronti per la A forse vedo Olivieri, Damiani, Zurkowski, Fiamozzi.
        Viti lo vedo più bravo degli altri centrali: sarà inesperto ma si vede benissimo che in prospettiva è due spanne superiore ai compagni di reparto.

    14. 📎 Ha vinto la Salernitana, e complimenti alla squadra di Castori che si giocherà la promozione diretta nell’ultima partita di lunedì a Pescara, in un duello a distanza con il Monza che vincendo a Cosenza resta in corsa.

      Ma anche oggi l’Empoli ha dimostrato una superiorità disarmante. Palleggio, fraseggio, ampiezza di gioco, idee, tecnica, decisamente una differenza abissale.

      🧮 Un po’ di numeri: quasi 600 passaggi riusciti contro gli appena 200 dei campani, 75/25% possesso palla, e quasi il 70% del match condotto dall’Empoli nella metà campo avversaria. Nella ripresa gli azzurri, pur stanchi per un tour de force che perdura da quindici giorni e non distanti dalle difficoltà a causa dei contagi di un mese fa, hanno costretto i padroni di casa ad arroccarsi attorno a Belec per oltre mezz’ora.

    15. si Cip, ma quella squadra da quando ottenne la matematica promozione non incontrò nessuna squadra affamata di punti. Per cui solite motivazioni, vince la più forte. Oggi intanto giocavi con la terza in classifica, che comunque pur offrendo un calcio sparagnino ti poteva battere anche se te ti giocavi la promozione, e è ovvio che come garra chi si gioca la vita (sportiva) qualcosa in più mette in campo, ma non mi sembra che abbiamo fatto regali o giocato male, anzi nel primo tempo molto meglio noi.

    16. Risultato completamente bugiardo, perchè a parte le due azioni casuali sui goal con incertezze nostre ma anche un pò di sfortuna la Salernitana ha costruito solo 1 palla goal nel tiro di Tutino. Non dimentichiamoci che abbiamo finito in 10.

      Noi sul piano del gioco superiori, ne abbiamo avuto conferma, senza Nikolaou, La Mantia, Haas, Stulac si vedeva che eravamo più leggerini nei contrasti rispetto a loro ed abbiamo avuto poca cattiveria nell’andare a colpirli e un pò di leggerezza dietro dovuta anche all’inesperienza, ma due occasionissime di Moreo e Crociata avrebbero meritato il pareggio.

      Sono totalmente d’accordo con le scelte di Dionisi a parte l’aver confermato Brignoli, Furlan avrebbe meritato di giocare perchè è un portiere valido e non sarebbe stato un regalo come alcuni anni fa quando mettemmo Pugliesi per farlo esordire in serie A.

    17. Questo campionato è completamente diverso da quello di Andreazzoli, io non conto una partita con una squadra arrendevole o con obiettivi già raggiunti, quell’anno ci furono soprattutto a promozione reggiunta.

    18. Abbiamo giocato con un centrale del 2002 che ha quasi sempre nascosto.la palla a tutino.Gol nati da episodi.Avanti così e,come direbbe il mio caro amico Forza Empoli,poche se….g.h.e

    19. Vorrei fare una domanda ai commentatori della partita di oggi: ma l’avete vista o date fiato alla bocca guardando solo il risultato?
      Se c’è una squadra che ha giocato a calcio e ha creato delle trame di gioco importanti si chiama Empoli fc. La salernitana ha subito il nostro gioco per 90 minuti, e ha capitalizzato al meglio le uniche due occasioni avute.
      Se castori un giorno si troverà sulla nostra panchina farò come con cappellino, l offendo addiritto perché a me piace vedere i ragazzi con la maglia azzurra che giocano a pallone no a pallonate.
      Mi dispiace per i leccesi perché vedere squadre anticalcio come il Monza e la salernitana andare di sopra è deprimente.

    20. Concordo.
      La partita di oggi mi ha un po’ ricordato per associazione Empoli e Parma di due-tre anni fa.
      La nostra squadra votata al bel gioco, l’altra sparagnina e che giocava sull’errore degli avversari.
      I fatti hanno detto che il Parma si è salvato, mentre noi retrocedemmo.
      Può darsi che sia più redditizio giocare come loro, ma in tutta onestà e da sportivo ed amante del buon calcio, io non baratterei mai il nostro stile di gioco con una salvezza in quel modo ottenuta.
      Vero è che se va in A, la Salernitana rischia di far 6 pt con la Lazio….
      E 6 pt nella lotta salvezza fanno comodo…

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here