Queste le parole del difensore azzurro rilasciate al termine della dura sconfitta arrivata per mano del Cosenza:

Per noi è stata una batosta incredibile e possiamo solo fare ammenda. Sono dispiaciuto perché ho minato la sicurezza dei compagni per l’errore che ho commesso sul primo gol loro e questo ha condizionato tutto l’andamento della gara. Sono dispiaciuto ma non abbiamo tempo per pensarci troppo, dobbiamo andare avanti ed archiviare questa brutta sconfitta e prepariamo al meglio Livorno. Dobbiamo pensare solo a vincere al Picchi, non possiamo fare calcoli e dobbiamo anche sperare nei risultati degli altri campi. Il rammarico principale è non aver replicato le belle prestazioni come quella di venerdi scorso. Da quando c’è Marino abbiamo cambiato passo e ci siamo tolti da una situazione molto pericolosa quando eravamo nelle zone basse e si pensava a salvarci. Siamo riusciti a risollevarci ma dopo il lockdown non abbiamo ripetuto quelle prove essendo un po’ troppo discontinui

8 Commenti

    • Sono d’accordo con te. Distinguiamo chi corricchia svogliato o pensa di essere un campione (e ce ne sono diversi) da chi commette errori gravi in una partita

  1. Non sarà una grande cima, ma almeno ha riconosciuto di avere fatto un colossale errore, dimostrando una certa onestà intellettuale.

  2. Caro Romagnoli.. Hai fatto un errore..da essere cacciato subito..è da uno deconcentrato..che pensa alle vacanze..difesa orribile con giocatori allo stato comatoso..io personalmente via spedirei a intonacare su un ponte sotto il sole

  3. Continuo a dire che nessuno di questi pedalatori..non giochi a livorno..fate una figura di m…….da…..speriamo che gli allievi del livorno ci diano una bella lezione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here