A cura della redazione di PianetaEmpoli.it, le pagelle relative alla partita tra Empoli e Cosenza, terminata con il punteggio di 1-5.

BRIGNOLI: 6 Errori marchiani e miracoli ne caratterizzano la serata. Soprattutto sul terzo gol ha molte responsabilità, ma in generale evita addirittura un passivo ancora più pesante (!) agli azzurri.

FIAMOZZI: 4 Perennemente incerto in fase difensiva, si spinge con pochissima convinzione in avanti e, quando lo fa, non lascia traccia.

ROMAGNOLI: 4 Serata negativa. Il primo gol nasce da un suo liscio, poi si affloscia e perde spesso l’uomo, non conferendo la consueta sicurezza al reparto.

MAIETTA: SV

SIERRALTA: 4 Entra in campo a freddo e si vede. Parte male, rischia in due occasioni l’espulsione e si perde la marcatura sul secondo gol ospite. Gara disastrosa, al pari del compagno Romagnoli.

BALKOVEC: 4 Prestazione opaca, caratterizzata da una latitante spinta propulsiva. Inoltre anche in difesa viene spesso preso d’infilata dagli attaccanti avversari.

FRATTESI: 5.5 Possiamo definirlo il meno peggio del centrocampo azzurro, almeno nel primo tempo. Tuttavia, pur provandoci, non incide più di tanto. Sorprende la decisione di toglierlo dal campo.

TUTINO: 5.5 Non riesce a cambiare il volto alla squadra azzurra dal momento del suo inserimento. Deludente.

HENDERSON: 5 In cabina di regia soffre il pressing avversario, nel secondo tempo almeno prova a ragionare ma la sua prova rimane negativa.

BANDINELLI: 4.5 Sovrastato sistematicamente dai suoi dirimpettai cosentini, non riesci mai a proporsi con decisione in avanti e in fase di contenimento è alquanto lacunoso.

RICCI: 5.5 Non ha troppe colpe sulla debacle ma finisce nell’essere risucchiato dal grigiore della serata.

CICIRETTI: 5 Talvolta dà l’idea di essere il più in palla in attacco. Ma si limita alla copertura della sua mattonella, senza crearsi lo spazio giusto per uno spunto personale.

MANCUSO: 5 Troppo poco incisivo in avanti, si fa contenere dall’attenta difesa ospite prima di essere sostituito durante l’intervallo.

LA MANTIA: 6 Fa a sportellate e ci mette tanta buona volontà, realizzando un bel gol da attaccante vero che alla luce dei fatti è prettamente inutile.

BAJRAMI: 4.5 Qualcuno potrebbe chiedersi: ma c’era in campo? Mai uno spunto decisivo, mai un dribbling o una giocata potenzialmente pericolosa. Un fantasma.

GAZZOLA: SV

MISTER MARINO: 4 Sbagliato completamente l’approccio alla gara, e stavolta l’arbitro non c’entra. Stasera non ci sono alibi, la squadra azzurra ha clamorosamente fallito l’occasione giusta per mettere un’ipoteca sulla conquista dei playoff. Difesa disastrosa, attacco evanescente, ma a determinare la sconfitta è stata una prestazione complessiva ai limiti dell’orrido. Male anche la gestione dei cambi, che sono parsi alquanto fantasiosi. L’Empoli esce dalle prime otto posizioni e ora dovrà sperare in un passo falso di una delle concorrenti. Delusione totale, oggi il mister è naufragato insieme alla sua squadra come il comandante del Titanic.

33 Commenti

  1. Questa è una prestazione da 2 a tutti, e vi si vuole bene ….. in molti hanno sbagliato mestiere da i due terzini, all’allenatore che non c’ha capito nulla….. in 90 minuti

  2. Ecco… ma che date anche i voti stasera. Per la figura di m…. sv a tutti. Punto. Così come alla società. Inqualificabili. Tutti.

  3. Caro P.E. come immaginavo non avete avuto il coraggio di dare 2 a tutti e 0 a Balcovek…escluso Brignoli a lui sufficienza piena perché se non altro ci ha evitato di prendere 9 gol dicasi 9 dal Cosenza…🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬🤬

  4. Era dai tempi di Aglietti che non vedevo un nulla totale così e non ricordo un 5-1 interno con altre 5 occasioni clamorose per arrotondare il punteggio, lo sbando totale sia tattico che fisico , complimenti al Cosenza comunque che con un calcio semplice , veloce e fluido Ed attaccanti bravissimi ci ha Letteralmente massacrato .
    Noi siamo monotoni , monocorde e prevedibili il tutto alla velocità di un bradipo .
    Amen

    • Concordó con te. Alla vucciria a vendere la frittola deve andare. Con tutto rispetto per chi lo fa davvero quel mestiere.

  5. Stasera lo conio io un nuovo voto : “VERGOGNOSI”. Mai subito, come tifoso, una sconfitta così umiliante! Per quest’anno non me ne importa più niente, nemmeno se per un miracolo ci ritrovassimo ai play off.

  6. Formazione sbagliata, cambi peggio, condizione fisica scarsa, ma alla base della nuova disfatta c’è l’ennesimo disastro della “Banda”. La fotografia della serata è il 1° goal, e ho detto tutto. Anche stasera, abbiamo creato dei fenomeni, gli attaccanti avversari! Quante squadre (con ambizioni!) subiscono 11 goal in 3 partite?

  7. Comunque eravate in molti entusiasti di Marino mi ricordo. Stessi titoli di coda che a Vicenza e Frosinone. Via tra i fischi. Bastava ricordare

  8. Ma la famosa condizione fisica che ai Play off ci avrebbe fatto volare che avevano fatto propagandare ai quattro venti nei punti di ritrovo empolesi? Che strateghi

  9. Ragazzi almeno sa il seggiolino nuovo,il prossimo anno ,mi immagino che ci aumenterà l’abbonamento, per farcelo pagare ,giuro me lo smonto e me lo porto a casa,
    Corsi o un lo facevi lo stadio nuovo anche in
    Serie B, 10 mesi senza una notizia

  10. Troppo generosi con i voti.
    Balkovec 0 (uno che non riesce a fare un passaggio a 5 metri, o che prende la mira per lanciare nel vuoto non merita di più).
    Romagnoli 0 (il buco sul primo gol non lo fanno nemmeno gli amatori).
    Fiamozzi 0 (stessa cosa di Balkovec, ma sulla fascia destra).
    Mancuso 0 (quando hai un’occasione come quella del primo tempo tiri di collo e porti dentro ogni cosa).
    Gli altri sono tutti da 2, tranne Brignoli che merita 6.

  11. Siamo entrati in campo con l’approccio di chi gli sembrava di essere fenomeni (Frattesi e Ciceretti su tutti) e in B fai questa fine!! La Mentalità fa la differenza e questi son ragazzini!! Voto Generale S.V.
    Ps. oggi c’è poco di cui essere orgogliosi ma da vergognarsi!

  12. Stanno dicendo bene su radio lady.
    Il problema è molto profondo e alla radice perché non è possibile essere decimi con questi giocatori e in un campionato così imbarazzante.
    L allenatore ha colpa e va cambiato ma per me molto meno di altri.
    Se resta tutto uguale e cambierà solo l allenatore l anno prossimo avremo gli stessi problemi.

    • Non è possibile essere decimi con questi giocatori…

      Ma che giocatori abbiamo…il livello di un giocatore lo decide il campo…ed il campo ha detto che in un campionato di livello mediocre sono giocatori da medio – bassa classifica…punto. L’anno prossimo il campionato si alzerà di livello…e pur restando sempre modesto…se viene confermata questa rosa…soprattutto in difesa, ma anche in attacco, ci troveremo nella situazione del Pescara o del Perugia di quest’anno

    • No S’Ostina questo non lo puoi sostenere. Il problema sono stati gli allenatori e l’ambiente societario che ha condotto all’esonero di Bucchi senza che nessuno lo difendesse

  13. IL Corsi penso sia alle pompe ,non ha stimoli e chiede troppi consigli , e ha smesso di fare il presidente e delega a dilettanti

  14. Secondo me in questa sconfitta c’è un po’ di tutto: stanchezza, scarsa lucidità in campo, allenatore, errori fatali, un pizzico di sfortuna in episodi che avrebbero potuto cambiare la partita. Ci sono anche scelte societarie sbagliate, tra tutti l’affrettato allontanamento di Bucchi e l’intermezzo di Muzzi. Quest’ultima la ritengo la madre di tutte le colpe: se oggi avessimo 6 punti non saremmo saliti direttamente ma avremmo in tasca i playoff.

  15. Meglio così, almeno si chiude questa stagione disastrosa.
    Andare ai playoff era più una sofferenza che altro, era come accanirsi su una una morte inevitabile.

    Spero che questa umiliazione porti a qualcosa di buono. (Mi ricorda quando si prese 6 gol a Vicenza). E più di tutto spero che la società riparta veramente da zero con l’intelligenza che ha fatto dell’Empoli l’Empoli.

  16. Prestazione indecente e vergognosa..da buttarvi tutti in Arno.. Marino..dimettiti prima della partita già persa con il Livorno.. voto negativo a tutti a cominciare dai Nacci..fino all ultimo magazziniere ..tutti..che hanno contribuito alla ridicolizzazzione dell empoli sportiva..questa partita solo un insulto ai tifosi azzurri

    • Anche Pedullà nella sua analisi sul campionato di B dice che dopo un crollo come quello col Cosenza Marino meriti l’esonero

  17. Mi dispiace vedere tutti ste commenti negativi ma pultroppo è la verità !! Disastro Empoli partendo dalla difese anche se da ex portiere so con molta esperienza che deve essere diretta un sacco proprio dal n 1 dove invece vedo spesso e volentieri sembra pensi solo a se stesso senza tenere ordine !!! Passiamo al centro dove non si può commentare nulla di buono per non parlare delle prime punte 🙈🙈🙈

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here