TV | Il pregara di mister Bucchi… Empoli-Pescara

    21

    Ha parlato quest’oggi alla stampa locale, in presentazione alla sfida che si giocherà domani in casa contro il Pescara, il tecnico azzurro Cristian Bucchi.

    Certi momenti si vivono, dall’esterno sembrano difficoltà ma sono tutte cose che ci possono stare. Fa parte del periodo. Siamo alla ricerca della continuità, dobbiamo avere serenità ed equilibrio“. Questo uno dei passaggi della conferenza stampa che come sempre vi proponiamo integralmente. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi ed è fruibile in HD.

    21 Commenti

    1. Ultima spiaggia? …… probabilmente si ….. serve una partita perfetta: risultato e atteggiamento, altrimenti i mugugni che già c’erano a settembre (e calmati solo dopo Pisa e Perugia), diventano una marea inarrestabile…..

    2. Mister….dopo 5 partite sottotono direi che sia giunto il momento di cambiare rotta….proprio perché dici che è la squadra più forte che hai allenato…..anche perché mi pare che in porta ci si tiri ben poco,corsa non se ne vede e il gioco di squadra e di collettivo,che dici,chi l’ha visto?E MI SPIEGHI DOVE ABBIAMO NOI IL TREQUARTISTA per giocare il 4-3-1-2?Il problema è che forse prima eravamo al 60% adesso il rendimento è pressoché ai bassi regimi….un motore parecchio imballato!Siamo giunti quasi ad un terzo del campionato……mi pare che da qui alla fine sarebbe bene aprire il gas a manetta!

    3. Mister domani sera non andare in panchina..fai giocare i giocatori come sanno e nel loro ruolo naturale..vuoi vedere che non fanno casino in moduli cervellotici come ora..scometterei che si vince..senza patemi d animo…forza azzurro…

    4. OVVIA..CHE SA’ A CAMBIA MUSICA???GNAMO EHHHHHHHH…CO VOLE FAMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
      e bisogna levassi le mutande di trina e mettisi la tuta da lavoro..altro che 3521..433…789 0 456…FAMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    5. L’importante è capire se questi giocatori seguono l’allenatore oppure no. Perchè se lo seguono può avere anche senso tenerlo, ma se non lo seguono è bene cambiare.

    6. Mister le critiche ci sono e per quanto stiamo facendo ci possono stare.
      Sono sicuro però che come tu dici la squadra c’è e farà un grande campionato !
      E’ vero, anche io ho avuto l’impressione di avere perso quella solidità vista nelle prime partite (cosa molto rara e che francamente ad oggi non ho visto in nessuna squadra fatta eccezione in qualche partita) ma anche vero che la fortuna nel momento topico quando dovevamo fare il salto di qualità (dopo Perugia) ci ha voltato le spalle.
      Ripartiremo !
      So per certo che la squadra è con te e che ti segue e che basta una scintilla per accendere l’incendio.
      A mio avviso anche a parole esprimi molto chiaramente la tua idea di calcio che personalmente condivido appieno.
      Mi auguro, anzi ti auguro che domani la squadra possa esprimere il potenziale che ha e ritrovare cosi tutti (tifosi compresi) la giusta serenità per il proseguo del campionato !
      Buona fortuna e Forza Empoli

    7. Il problema di questa squadra è fisico.
      Manca intensità, tutte le squadre fin’ora tranne il pisa correvano il doppio di noi.
      La squadra non ha intensità ed è sotto ritmo e contro squadre che si chiudono non riusciamo a essere pericoli.

    8. Il problema è la rosa dei giocatori non sufficienti per poter risalire in serie A. Solo il tifo fino ad oggi è stato all’altezza della situazione. Personalmente sono rassegnato a vedere partita per partita e quello che viene viene, forse ci ritroveremo a salvarci alle ultimi minuti.

    9. Mister come si fa a dire che sono momenti che si vivono e che non ci sono difficoltà.Tolto Benevento in cui la squadra ha fatto davvero poco e comunque si trattava della prima in classifica e Pordenone dove nella nostra situazione e con gli sbagli fatti avrebbero sicuramente perso in po’ tutte le squadre,poi abbiamo racimolato 3 pareggi,giocando 2 partite in casa,addirittura contro la 15esima,16esima e ultima in classifica.Quindi a me sembra una crisi,ma non solo crisi,ma crisi nera accompagnata oltretutto da prestazioni pessime dove si è creato davvero poco e quando lo abbiamo fatto(Trapani)non siamo riusciti a chiudere la partita.Obiettivamente non c’è stato un segno di ripresa,squadra in caduta libera e che purtroppo negli ultimi tempi da sempre l’impressione che sugli attacchi avversari possa prendere goal.Domani non ci sono se o ma o la squadra va a mille o è chiaro che uno dei primi 2 posti ce li sognamo.

    10. Io conto molto su Ricci, che è veramente bravo. Però i giocatori sono 11. Bisogna che Frattesi e Dezi si diano una mossa, e Bandinelli con La Gumina anche. Il portiere ce l’abbiamo, e bravo. Romagnoli e Maietta generalmente fanno bene. Il resto dei nostri ce la deve mettere tutta. E soprattutto bisogna tirare in porta.

      • Convocazione imposta da Accardi, per far vedere che non ha allestito una squadra di giocatori derelitti sul piano fisico. Stanno in panchina, come ci poteva stare i Poppero.

    11. Rispetto la categoria dei giornalisti che ringrazio sempre x quello che fanno, ma però rimango sempre basito dalle domande banali che vengono poste.
      Mi sarebbe bastata una sola domanda sul perché come terzino dx sia stato scelto un giocatore vecchio, rotto e inaffidabile piuttosto che pescare tra le quasi 60 squadre che compongono la Serie C…

      • Perdonami, rispettando il tuo pensiero sulle domande banali ma… questa domanda secondo te andava fatta ieri in conferenza stampa all’allenatore ??

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.