TV | Il pregara di mister Dionisi

    20

    Ha parlato questa sera, in presentazione alla sfida che si giocherà domani contro la Salernitana, il tecnico azzurro Alessio Dionisi.

    La gara di domani sarà di quelle rognose contro una squadra che ha un atteggiamento particolare che ha anche qualità. Rispetto alla gara di mercoledi c’è davvero tanto orgoglio per questi ragazzi”. Questo uno dei passaggi della conferenza stampa che, come sempre, vi proponiamo in formato integrale. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi ed è fruibile in HD.

    20 Commenti

    1. Mercato? La società si è mossa, ma molto sottotraccia…… le ufficialità arriveranno ma senza che se ne sappia nulla …. si è annusato il grande salto e non provarci sarebbe un delitto.

    2. Sottotraccia è il modo giusto di fare mercato.
      Se teniamo Amalgama e il giusto pizzico di spensieratezza, ma stando ben saldi e con le mani sul manubrio ne vedremo delle belle. Bravo mister!

      Forza ragazzi!!!

    3. Giuste le parole su Bajrami, come ha fatto su Mancuso e spesso su ognuno dei giocatori azzurri. Nessuno deve pensare di essere arrivato a dare il massimo, perché è proprio nello specchiarsi e rimirarsi che si incomincia a giocare con meno determinazione, continuità e si fanno giocate inutili per il gioco d’assieme. Dire che possono fare anche meglio non vuol dire che già non lo faccino, ma è un modo di stimolare il giocatore. La squadra a parte 3 o 4 elementi più esperti (sempre giovani peró) e composta di giocatori giovani ed è bene tenerli sul pezzo. Bajrami poi è un giocatore che sicuramente può fare la vera differenza… ma credo che ancora abbia margini per diventare ancora più forte e forse anche sotto l’aspetto fisico non ha completato la sua formazione completa. Insomma un paio di chiletti in più di muscoli l’aiuterebbero un pò di più nei contrasti contro i difensori più arcigni. (e magari vale anche per Ricci ).

    4. Coi campi asciutti, conterà più l’agilità che la prestanza fisica. Io metterei più Moreo adesso e da marzo in poi più Bajrami….

      • Credo Claudio che in questo momento conti soprattutto mettere in campo chi da più garanzie contro una squadra che dietro giocherà sicuramente arroccata e che cercherà di lasciare meno spazi possibili. Quindi spazio a Bajrami e sarà l’occasione giusta per trovare quella continuità che per vari motivi non ha ancora trovato. Non c’è dubbio che, visto l’infortunio, Moreo, non è ancora il Moreo di inizio campionato. Ma vediamo cosa decide il mister e se Bajrami non abbia speso troppo a Napoli. Anche perché si guarda il lato tecnico per un inserimento di un giocatore, ma chiaramente se fisicamente può dare il massimo. Per un 21enne come Nadir penso proprio che non ci siano problemi su questo aspetto.

    5. Bajrami per il ruolo che interpreta, non gli sono richiesti particolari contrasti con i difensori più arcigni, anche perché dovrebbe agire nella zona fra la linea di metà campo e quella dell’area di rigore. Per un trequartista mettere qualche chilo in più significa perdere in agilità e velocità di esecuzione. Poi se si parla di grinta, sono daccordo, anche se non mi sembra che non ce l’abbia.

    6. Dionisi, Andreazzoli, Bucchi ed anche lo stesso Marino sono Mister che nelle interviste si ascoltano davvero molto volentieri.
      Spiegano, condividono cose ma allo stesso tempo difendono l’intimità del gruppo.
      Tralascio Muzzi e vi chiedo ancora una volta: ma che ci avete trovato di bello in Iachini? Oltre al gioco inguardabile interviste continuamente sulla difensiva e spesso scaricabarile.

      Un altro grande signore nei modi è stato Vivarini, Sarri scaldava il cuore.
      Grande anche Giampaolo.

      • Sarri, per me il top …. ogni intervista era una lezione ….. viste tutte le interviste in 3 anni …. Dionisi ha un grande futuro davanti …. deve imparare a leggere meglio certe partite e poi si siederà sulla panchina di una big.

    7. Salernitana squadra molto fisica, temo molto il loro attacco formata da calciatori di stazza fisica elevata….casale romagnoli e nikolau non mi rassicurano…..
      E vorrei tanto giocasse l’ottimo Veseli….uno dei giocatori più scarsi visti qui ad Empoli….

    8. Visto che al momento ( dopo la partita di stasera vedremo) risultiamo LA MIGLIOR DIFESA DEL CAMPIONATO (seppur in coabitazione) non vedo perché la nostra difesa non debba risultare affidabile sia come singoli che come reparto. E comunque son questi i giocatori che la compongono. Difensori più forti li trovi nella Juve, Inter, Milan etc. e noi non siamo ne Juve, ne Inter, ne Milan etc.

    9. Purtroppo concediamo sempre quel gollettino a bischero. Specie nei primi tempi. E non sempre poi, è facile rimontare. Stasera dietro dobbiamo essere cattivi.

    10. La Salernitana non mi preoccupa se non per una difesa tosta come impostazione di squadra ,
      il Lecce Si Perché ha individualità ed imprevedibilità che possono metterci in difficoltà ma anche una difesa che la bucheremo di sicuro
      Obbiettivo 4 punti e chiudere a 37 Punti sarebbe davvero un grande campionato .

    11. Dionisi schiererà sicuramente la coppia Romagnoli-Nikolaou, ma contro una Salernitana chiusa, io opterei per Casale-Romagnoli (o Nikolaou), abbiamo bisogno della spinta dei terzini e non vorrei che Parisi fosse limitato da una particolare marcatura (Tutino); poi trequartista Bajrami,tutta la vita, e all’attacco Mancuso-La Mantia.

    12. Bè … con 4 punti chiuderemmo a 38 punti e non a 37 … ma anche se dovessimo perdere a Lecce e vincendo stasera … sarebbe un campionato di gran valore e soprattutto ad inizio campionato veramente inaspettato … perchè anche per me che reputavo una rosa all’altezza di fare buonissime cose … mai avrei pensato che dopo 17 partite avremmo guardato tutti dall’alto in basso …

      • Tanto per dire pero la florentia viola ne ha presi 6 dal Napoli e noi quasi si pareggia. Come godo a vedere le nane poco a poco retrocedere in B.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here