Per una combinazione legata alla classifica avulsa e al calendario l’Albinoleffe con tre giornate di anticipo, e nonostante una gara da recuperare, da stasera è matematicamente retrocesso in LegaPro. Per i seriani fatale la sconfitta esterna per 1-0 sul campo della Nocerina, maturata per il gol messo a segno dai campani dopo appena un minuto di gioco.

.

L’Albinoleffe è a quota 25 punti, distante 12 punti da Vicenza e Nocerina (ora a 37) che occupano attualmente la quart’ultima posizione; in virtù delle quattro gare da giocare l’Albinoleffe avrebbe proprio dodici punti a disposizione ma la classifica avulsa penalizza i lombardi che così aritmeticamente sono già retrocessi.

.

M. B.

3 Commenti

  1. Questo non ci deve far credere di andare laggiu’ e di aver gia vinto prima di giocare.Dobbiamo giocare determinati e cattivi come non mai.LA PARTITA E’DETERMINANTE PER RAGGIUNGERE LA SALVEZZA.Non è mai facile andare fuori e vincere……di sicuro non è scritto mai da nessuna parte….pero’ oltre al fatto che sono gia retrocessi,secondo me dovremmo avere 2 vantaggi….
    Il primo è che sicuramente il loro tifosi snobberanno la partita,per ovvi motivi,e quindi sugli spalti presumo che il tifo sara’ zero….
    Il secondo mi auguro che ormai appunto retrocessi,mandino in campo le loro riserve che poco hanno giocato quest’anno…E si sa…se hai giocato poco tutto l’anno perchè l’allenatore o gli allenatori non ti vedevano…figuriamoci se ti impegni propio le ultime partite….soprattutto quando sei retrocesso!

  2. Attenzione, la partita e’ più difficile di quello che si crede! Se pensiamo di aver già vinto allora son dolori …..Juve Lecce di pochi giorni fa insegna molto!!

  3. Quoto quanto detto!!

    Se guardate il Cesena o il Novara in A se pur condannate alla B da 2-3 partite hanno messo in campo il massimo per mettere in difficoltà molte squadre e per onorare il campionato, io sono convinto che a Bergamo non sara’ una partita scontata….. loro se non sbaglio nel girone di ritorno hanno preso solo 3 punti, pero’ ( seppur una squadra in difficoltà) dovremo essere attenti e non andare a cercare subito il goal perché se poi andiamo sotto sara’ ancora piu’ difficile da recuperare!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here