Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha parlato Alfredo Donnarumma, ex azzurro oggi in forze al Brescia:

Caracciolo? L’Airone ha fatto la storia di questo club, adesso tocca a me provare a lasciare il segno. Non sarebbe stato male giocare insieme, ma le cose sono andate diversamente. L’anno prossimo vorrei giocare in Serie A. Le mie ambizioni sono le stesse del presidente Cellino, sono venuto qui per riconquistare quello che già mi ero meritato sul campo (con l’Empoli, ndr). Rimpianti? “No, perché il Brescia mi ha voluto fortemente. Per un mese il direttore Marroccu è stato in pressing per convincermi. L’Empoli mi ha fatto capire che non potevano rifiutare 2 milioni di euro per il mio cartellino (era stato ingaggiato a parametro zero l’estate prima, ndr). C’erano anche altre società interessate, ma il progetto di Cellino mi ha convinto a dire sì”, ha concluso.”

36 Commenti

  1. Carta canta, l’Empoli non poteva rifiutare 2 milioni tondi tondi, preso a zero rivenduto a 2 , mi auguro che i 9 milioni spesi per il siculo?…. La società pensa sempre ai tifosi, e questa è una prova. Speriamo bene.

    • Certa gente non capisco se dice le cose seriamente o se è ironica.Certo che pensa ai tifosi.Ha venduto un giocatore che valeva 2 e ne ha comprato uno che ne vale,fino a prova contraria,9.
      Dov’è che c’è una condotta contraria ai tifosi,non riesco a capire….

  2. Non sapremo mai com’è andata perché ogniuno darà sempre la sua versione incolpando l’altra. … Io penso che la verità stia sempre nel mezzo ….. Se la cosa si è fatta, è perché andava bene a tutti.

  3. Ragazzi, io veramente non capisco come non si ragioni su questo sito. Ma cosa deve dire ai nuovi tifosi, che voleva rimanere ad Empoli e non andare a Brescia ma che la società lo ha in pratica costretto perchè non lo voleva? Ormai è lì, per cui dice che voleva andare fortemente a Brescia e che l’Empoli lo avrebbe voluto tenere ma non poteva rifiutare due milioni (hai detto…) …. basta chiedere ad alcuni giocatori, chessò a Caputo, e a chi ha sentito il Presidente (copyright di giugno, quando naturalmente mi davano del pazzo quando dicevo che lo voleva cedere …) e il segreto di Pulcinella è subito svelato.

    • …in questo caso mi trovo d’accordo con Gandalf…
      Donnarumma era chiuso dall’arrivo di La Gumina e chiaramente un po’ di frasi di circostanza a brescia son dovute…

      aggiungo anche che certe verità (come dice Riccardo) non le sapremo mai fino in fondo…ma un po’ tutti percepivamo che Alfredo sarebbe rimasto piu’ che volentieri….

  4. Ha ragione Gandalf. Che deve dire ai nuovi tifosi? Che c è venuto x forza? Come ingaggio prende come a Empoli, ha solo un anno in più. Io credo che lui a Empoli sarebbe rimasto anche con Lagumina a giocarsi il posto x stare in serie a. Però quando il presidente si mette in testa una cosa o giusta o sbagliata non c è nulla da fare. Sulla carta era da tenere lui è invece di spendere 9 milioni z l altro prendere un attaccante che ti poteva costare 4 0 5 al massimo e i 2 si giocavano il posto. Punto questa è la logica . Poi hanno voluto rischiare è vediamo che succede. A me ne mettiamo 3 dietro e ci si salva mi fa bene tutto. Però è una scelta poco logica.

  5. Io spero Nino ne faccia tanti e poi voglio vedervi cambiare mestamente opinioni e toni… Può dispiacere che non ci sia più Donnarumma ma ora abbiamo La Gumina e Mraz.
    Non vedo come uno che tifa l’Empoli possa dare addosso a un calciatore di 22 anni che sicuramente non ha la colpa di essere stato pagato 9 milioni, dopo 3 partite.
    Non riesco a capire la logica del vostro atteggiamento.

    State diventando fiorentini.

    • standing ovation..ma forse non sei empolese…è prerogativa nostra trovare sempre lo sporco anche nel luccicchìo…è un atteggiamento che capisco ma che non comprendo e non comprenderò mai fino in fondo.
      Io personalmente posso dire che riguardo a Castagnetti ero certo che il giocatore andasse sostituito e che non potesse comunque essere un punto di riferimento nell’11 titolare per la A.
      Riguardo alla scelta di non aver voluto puntare su Donnarumma nutro qualche dubbio,più che sul valore e la sua freddezza sottoporta,soprattutto perché lo ritenevo maturo calcisticamente per la ribalta della A e son sicuro che avrebbe dato il massimo,conscio che sarebbe stato per lui una delle ultime occasioni per farsi valere in massima serie.
      Detto questo la società ha puntato su uno dei giovani più promettenti della B e l’ha prelevato da una squadra che in partenza nutriva forse ambizioni più spiccate della nostra compagine e di ciò non posso certo fare una colpa al nostro presidente ma al massimo ascriverglielo come merito.
      Poi se il campo emetterà un altro verdetto,sarà un altro paio di maniche.
      Per adesso tifo azzurro,Nino in primis,e non mi pronuncio in giudizi avventati.

  6. Chi ha perso la mentalità da Empoli non sono i dirigenti, ma molti dei fenomeni che commentano su questo sito, tracciando un ragazzo di 22 anni di essere un bidone dopo 3 partite all’esordio in A….ridicoli

  7. Ognuno può pensarla come vuole,chi pensa che non sia da A,chi l’opposto,l’unica cosa sicura è che per il momento un Donnarumma in campo avrebbe reso ben più di La Gumina.O qualcuno ha qualche dubbio?E’vero che nessuno fa una colpa a La Gumina di esser costato 9 milioni,ma di sicuro quando spendi una cifra così importante il tifoso si aspetta un giocatore non da aspettare,ma ùn giocatore che nel piccolo della nostra realtà calcistica faccia la differenza.Ho visto un paio di allenamenti e anche li come in partita ho visto un ragazzo piuttosto acerbo.Poi quello che farà andando avanti lo vedremo…i tifosi che per ora storgono la bocca non sono pochi,ma in fondo giudicano per quello che hanno visto in queste tre partite e niente di più.Pensare a quello che potrà avvenire mi sembra un po’ da veggente e forse serve più che altro al tifoso che poi sarà pronto a dire:”visto ve lo avevo detto”….quello stesso tifoso che mai ammettera’ di aver sbagliato la sua valutazione.L’unica cosa certa è che comunque in campo non debba mancare l’incitamento nei sui confronti ben sapendo che in un campionato così importante si può si aspettare un calciatore ma non per molto….un attaccante poi o segna o è giusto dare spazio ad altri…..anche finire in panca a volte ti fa crescere.

  8. Chi per criticare la cessione di Donnarumma sputa su Nino (fagli vedere chi sei Nino a questi esperti del divano) è un fiorentino dentro!!! ForzaAzzurro!!!

  9. Ormai quel che e’ fatto e’ fatto ma l’intesa che c’ era fra Caputo e Donnarumma fin da subito difficilmente si vede .
    Dividerli per me e’ stato uno sbaglio.
    A prescindere da quello che fara’ La Gumina io una coppia che ti ti realizza quasi 50 goal lo vedo pazzesco dividerla…

  10. Comunque a voler essere precisi Donnarumma ha detto che il direttore Marroccu è stato un mese in pressing su di lui, la società Empoli credo che abbia colto la palla al balzo e che quel mese vuol dire che all’inizio non era convinto di andarci a Brescia, poi pian piano si è aperto ad una cessione, poi capendo che nessuno dalla serie A lo voleva ha scelto la soluzione Brescia che effettivamente lo voleva fortemente.

  11. Scusate ma che c’entrava il discorso Lagumina in tutto questo? Qui si parlava della cessione di Donnarumma… ribadisco che per me Lagumina è un buon investimento per il futuro, anche se sono convinto che quest’anno Donnarumma avrebbe reso di più, perchè in effetti non si scoppia una coppia da 50 gol.

  12. …non è matematico che avrebbe avuto lo stesso rendimento (così come il contrario), ma effettivamente, come qualcuno ha già detto, già il fatto di privarsi tranquillamente di un giocatore che t’ha fatto 20 e passa goal anno, sdubbia parecchio un tifoso. Conoscendo però il soggetto che abbiamo di presidente, trovo strano che abbia sborsato, abbastanza a cuor leggero, tutti quei soldi per un eventuale bidone.

  13. Se La Gumina fosse stato preso a 500.000 € e Donnarumma vicecapocannoniere di serie B fosse stato venduto a 3 milioni nulla da eccepire (anche se con i diritti tv mi tengo lo stesso Donnarumma e cerco di salvarmi). Lo stesso se fosse stato preso Gabbiadini a 9 e ceduto Donnarumma a 3.

    Il problema è che vendi Donnarumma a 2 e prendi a 9 milioni un giovane al momento molto meno forte, che ha tutto da dimostrare anche in B. La Gumina a quelle cifre non è un prospetto, deve essere una certezza. Un li vale nemmeno Milan Djuric 9 milioni.
    La Gumina centra nel discorso con i tifosi in quanto se l’Empoli adduce come motivazione quella di non poter rifiutare 2 milioni, togliendo un pezzo pregiato alla tifoseria, perchè deve andare a spenderne addirittra 9 per un giocatore che al momento non sembra tutto questo fenomeno?

    Se fosse stata una motivazione di risparmio ci saremmo tenuti Donnarumma rinunciando ai 2 milioni.
    Qui invece per accontentare qualche club e non qualche tifoso, abbiamo speso 9 milioni imprudentemente su un semisconosciuto con tutto da dimostrare.

    • io invece nn condivido questa sicurezza nel dire che è meno forte.Il giocatore ha i numeri ed è innegabile.Logicamente.ci.sono anche gli altri e giocano ina serie a.Non è l’unico giocatore ad avere difficoltà.Lo stesso Caputo dimostra di faticare rispetto alla scorsa stagione.Il giocatore è giovane ha margini e gli va dato tempo,ma se è il giocatore di Palermo,e non vedo perchè non debba esserlo,il ragazzo è forte.Ci vuole tempo.Ora basta nn parlo più di Nino,tanto ormai ripeto sempre la stessa tiritera…

  14. La Gumina non si può discutere ancora, è troppo presto, bisogna aspettare almeno altre 4/5 partite per iniziare a dare un giudizio tecnico, poi sulla caratura anche Natale…comunque a Palermo ha fatto un bel girone di ritorno, in crescendo e se ce lo avessero detto saremmo stati super contenti ad aprile di prenderlo, anche perché a 22 anni ha margini di crescita e forse più forza fisica rispetto a Donnarumma, anche se è meno maturo come calciatore ancora… a Palermo era in una squadra che produceva la metà delle occasioni da rete dell’Empoli e farne 11/12 quasi tutti in un girone di ritorno non sono male e spesso aveva Traikoski e Coronado liberi di svariare, secondo me al momento è un po’ contratto dal dover dialogare con Caputo e quando troverà maggiore intesa salirà anche il suo impatto sulle partite. A noi non devono interessare più di tanto i discorsi sui 2 e 9 milioni…ma a quello che ci può dare a medio termine!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.