Presentazione con i botti, i fuochi d’artificio finali, ma senza il botto del nome del tanto atteso attaccante centrale. Il Latina, prossimo al suo storico debutto in Serie B (sabato, a Empoli), ieri sera si è presentato ufficialmente alla città, scegliendo come sede il Francioni e la curva Nord, il covo della tifoseria organizzata.

 
«Il mercato chiude soltanto il 2 settembre, tempo per agire ce n’è—hanno spiegato i dirigenti nerazzurri —, non rincorriamo i nomi, bensì quegli elementi funzionali al progetto tattico del tecnico Auteri». Il colpo di mercato, semmai, c’era stato lunedì, quando il club della presidente Paola Cavicchi ha annunciato il prestito dal Parma del centrocampista Stefano Morrone (35 anni), ex capitano dei ducali con cui ha giocato le ultime cinque stagioni. Entusiasmo Ieri mattina c’è stata la sua presentazione ufficiale: «È la mia sfida professionale più importante—sono state le prime parole in nerazzurro di Morrone —. A Parma non mi ha mandato via nessuno, ero il capitano e sarebbe stato semplice rimanere. Non è però nel mio stile, volevo finire così come ho iniziato, giocando. Voglio continuare a vivere la domenica in campo, arrabbiarmi e gioire. Spero di dare il mio contributo nel consolidare in B una società che ha inanellato così tante promozioni in pochi anni».

 
La festa Ieri sera, tra cori ed entusiasmo alle stelle, erano almeno in 1500 ad applaudire il Latina. «Sarà un anno di sofferenza ma bello —dice il sindaco Giovanni Di Giorgi —, è un onore essere il sindaco della Serie B, una sensazione unica». Un lungo applauso ha accolto la presidente Paola Cavicchi: «Un sogno che dobbiamo vivere tutti insieme, per ripetere i successi della scorsa stagione». La passerella dei giocatori e di Auteri è stata preceduta dal nuovo inno della squadra «Latina mio grande amore» e dalla sfilata delle tre modelle con le nuove maglie: nerazzurra la prima, bianca con risvolti nerazzurri la seconda e arancione la terza.

.

fonte: gazzettadellosport

CONDIVIDI
Articolo precedenteInfo biglietti FC Empoli – US Latina Calcio
Articolo successivoPunti di Svista | " Ready to start"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. Che avranno l’entusiasmo dalla sua non c’è dubbio…noi dovremo essere bravi a dimostrare lo scalino qualitativo che c’è tra noi e loro..senza nessun timore..solo in questo modo potremo far bene..

  2. E’ vero che saranno galvanizzati dalla presentazione dall’arrivo di Morrone e tutto…però non bisogna scordare che arrivano anche da una sconfitta per 2-0 da parte del Crotone..per batterli dovremmo giocare come sappiamo senza nessun timore!

  3. Saranno sicuramente carichi, ma non ci cacxiamo sotto.. pensiamo che lo scorso anno avevamo molte assenze alle prime giornate e adesso la squadra. .si allena alla grande.

  4. Altre 2 volte abbiamo incontrato neopromosse dalla C1: Empoli-Fermana 1-0 e Empoli-J. Stabia 2-1…antipasti di campionati mediocri se non disastrosi.

    Per sabato dico Empoli-Latina 3-2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here