Secondo giorno di lavoro per gli azzurri nella settimana che porterà alla sfida di sabato contro la Roma di Spalletti. Come abbiamo già raccontato sarebbe importante uscire indenni dall’Olimpico anche per non scrivere il record storico delle sette sconfitte consecutive, oltre che tenere sempre alta la distanza dal Palermo.

La squadra si è allenata nel pomeriggio in unica seduta che si è ovviamente tenuta sul campo “Sussidiario”. Anche oggi l’allenamento non ha visto molti elementi in campo e mister Martusciello ha disegnato delle esercitazioni molto particolari ed interessanti dove di fatto il reparto offensivo (centrocampisti ed attaccanti) si fronteggiavano a quello difensivo. Da una parte Pelagotti in porta a difendere proprio il reparto arretrato mentre dall’altra parte quattro porticine dislocate lungo la linea di centrocampo. Diciamo che alla seduta non ha preso parte Bellusci per un problema alla schiena che potrebbe condizionare la sua presenza a Roma e la linea difensiva maggiormente utilizzata oggi era composta da Laurini-Cosic-Barba-Dimarco, chissà che non siano proprio questi gli uomini che vedremo in campo. Altro assente per motivi fisici Buchel ed anche per lui le certezze di poter essere abile per la sfida con i giallorossi non sono moltissime, vista la contemporanea squalifica di Diousse ecco che potrebbe essere Jose Mauri l’uomo da mettere in cabina di regia. Ancora ai box Tello che dovrebbe rientrare in gruppo domani mentre Zajc è rientrato dall’impegno con la nazionale ed oggi si è regolarmente allenato, in campo anche Thiam che palesa una buona condizione. Levan ha invece svolto un allenamento personalizzato sul campo centrale, ancora non è chiaro il giorno in cui dovrebbe tornare in gruppo ma intorno a lui c’è molto ottimisimo.

Domani nuovo allenamento per i ragazzi che saranno impegnati sia al mattino che al pomeriggio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Sirene cadette per Picchi
Articolo successivoL’arbitro della finale Empoli-Sassuolo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. All’oratorio… tutti all’oratorio… per me c’è da fare un paio di cosine:
    CORRERE
    ONORARE LA MAGLIA
    SUDARE
    IMPEGNO
    NOBILITARSI
    .
    .
    .
    E S O N E R O

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here