Il conto alla rovescia sta per arrivare alla fine, e domani sera, alle 20:30 si alzerà il sipario sulla nona edizione del premio “Leone d’Argento”.

Un’edizione molto importante, la terza organizzata da PianetaEmpoli.it, che da quando è nato ha subito inglobato la creatura creata nel 2003 da Gabriele Guastella, che di PE è uno dei fondatori, aggiungendo alla cornice della consegna del premio altre iniziative che hanno dato maggior lustro ad un evento che già di per se si era ricamato addosso l’etichetta dell’Oscar del calcio empolese.

 

La macchina organizzativa è stata molto imponente, e sulla falsa riga di quello che succede per la nostra testata, anche l’avvenimento è andato migliorando i suoi contenuti e la sua qualità, ad iniziare dal nome “P-Event for Silver Lion”.

Attraverso i comunicati stampa che sono stati letti un po’ da tutte le parti vi abbiamo descritto quelli che saranno i contenuti della nostra festa e quelle che nella specifica sono le novità, evidenziando su tutte quella del patrocinato riservatoci dal Comune di Vinci e dell’inserimento di una premio anche per le due maggiori categorie del settore giovanile azzurro (Primavera ed Allievi), da sempre un vanto ed un fiore all’occhiello di Empoli. Senza dimenticarci che il Guerin Sportivo, la storica rivista che sta per festeggiare 100 anni, sarà nostro partner con tanto di presenza istituzionale del suo Direttore, Matteo Marani.

 

Dietro ad un evento però ci sono sempre delle persone, persone che alla base hanno l’azzurro nel cuore, persone che in questa serata altro non vedono che l’apice di un lavoro che quotidianamente provano a svolgere con la massima professionalità, sbagliando e commettendo errori ma facendo ogni singola cosa, dal più semplice degli articoli alla realizzazione dei contributi filmanti per il “Leone” con grande amore e grande passione, facendo spesso le tre di notte, tra arrabbiature e caffè per tenere gli occhi aperti, nella speranza di vedere qualche altro cuore battere ed emozionarsi come il nostro.

 

PianetaEmpoli ed il Leone d’Argento non sarebbero però quelli che sono senza la materia prima, l’Empoli calcio, ed anche a loro vanno i nostri ringraziamenti, a tutti quelli che constantemente ci supportanto e ci sopportano, all’Ufficio Marketing & Comunicazione con il quale c’è una stretta collaborazione per via della web Tv “Tele Empoli” ed a tutti i dirigenti che accompagnano la squadra in trasferta garantendoci sempre di poter svolgere al meglio il nostro lavoro per potervi riportare quelle che sono le impressioni a caldo dei nostri.

 

Ma di tutti i ringraziamenti che dobbiamo fare, il più grande va a voi, a voi che da quando siamo nati, nel settembre del 2008 vi siete moltiplicati a dismisura, passando da un centinaio di visite uniche al giorno nei primi mesi fino al migliaio stabile di questo ultimo periodo. Siamo orgogliosi specialmente per questo del nostro lavoro, un lavoro che è cresciuto insieme a voi e che con voi si confronta quotidianamente, grazie ai vostri suggerimenti, ai vostri consigli ma soprattutto alle vostre critiche, a volte piccanti ma sempre preziose.

 

Ci auguriamo che la serata di domani sera, che vi racconteremo accuratamente attraverso il nostro portale, possa essere l’ennesimo tassello di questa storia e speriamo di vedervi numerosi, sarà l’occasione, oltre che per stare insieme e passare una bella serata (credeteci, tornerete a casa soddisfatti) , di poter essere vicini a tutti i ragazzi della squadra, veri protagonisti dell’evento, solo cosi il leone potrà ruggire veramente.

 

Ricordiamo l’Albo d’Oro della manifestazione:

2003: Rocchi

2004: Vargas

2005: Buscè

2006: Almiron

2007: Pratali

2008: Giovinco

2009: Corvia

2010: Vannucchi

 

Vi aspettiamo,

Lo staff di PianetaEmpoli.it

 nel video il meglio dell’edizione 2010


CONDIVIDI
Articolo precedentePugno ad un carabiniere… Seba Rossi in manette!
Articolo successivoAccordo tra la LegaB e quella Russa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here