Dal campo…novità in vista?

Dal campo…novità in vista?

Azzurri in campo nel pomeriggio per proseguire la preparazione al derby di sabato prossimo a Livorno.   Un allenamento molto simile a quello visto ieri, con il mister che, dopo una prima parte atletica, ha impiegato la squadra in alcune esercitazioni tattiche, andando a provare alcuni movimen

Commenta per primo!

Azzurri in campo nel pomeriggio per proseguire la preparazione al derby di sabato prossimo a Livorno.   Un allenamento molto simile a quello visto ieri, con il mister che, dopo una prima parte atletica, ha impiegato la squadra in alcune esercitazioni tattiche, andando a provare alcuni movimenti sia difensivi che offensivi. Un Sarri molto concentrato che osserva la squadra e poi, quando di bisogno, interrompe il gioco per andare a spiegare il movimento al singolo giocatore, mimandolo e richiedendo subito che venga provato. Non vogliamo parlare assolutamente di clima teso, c’è però molta attenzione in tutti, la squadra, come si dice in gergo, è “sul pezzo”, c’è la netta sensazione che lo schiaffo di cui parlava Carli sia arrivato e c’è quindi la voglia di provare a ridarlo.   Nella partitella finale, impostata sempre con il 4-4-1-1, potrebbero essere arrivate alcune indicazioni interessanti, anche se mister Sarri ama molto mischiare le carte e difficilmente fa giocare lo stesso undici nella formazione dei presunti titolari. Partiamo col dire che non era presente Pratali, anche se soltanto per motivi cautelativi, e nella difesa a quattro si è visto Ferreira. Potrebbe essere quindi il portoghese la novità visto che dopo un buon precampionato non ha ancora disputato un minuto nel campionato. Ferreira si è mosso accanto a Tonelli, parrebbe quindi essere momentaneamente fuori dagli undici Romeo. L’altra novità, se cosi vogliamo chiamarla, potrebbe riguardare Camillucci che oggi ha giocato sempre in quella cosiddetta squadra dei titolari, e l’ex Sorrento parrebbe in vantaggio su Mirko Valdifiori, visto che con lui, a centrocampo c’erano i soliti Cristiano, Moro e Spinazzola. Davanti il mister sembra voler insistere con Cori prima punta ma, anche qui usiamo la parola novità, ci sono molte chance di vedere dal primo minuto Maccarone dietro all’ex Carrarese. Da segnalare che Cori ha dovuto lasciare il campo anzitempo: non sembrerebbe niente di importante, domani ne sapremo di più.   Purtroppo è ai box Saponara, e come dicevamo stamani, non sembrano esserci grandissime speranze di poterlo avere a disposizione per Livorno, anche se lo staff medico ci spera. Assenti alla seduta i lungodegenti Mori, Gigliotti, Croce, Coralli e Tavano. Assente anche Levan che non è ancora rientrato dagli impegni con la nazionale. A parte Boniperti.   Per domani è prevista una seduta pomeridiana.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy