Dal campo…sarà 4-4-2 pilloniano

Dal campo…sarà 4-4-2 pilloniano

Allenamento pomeridiano per gli azzurri in vista del derby di mercoledi sera in programma all’Ardenza contro il Livorno.   Mister Pillon, al suo secondo giorno azzurro , con i tempi che stringono e con il ritorno in gruppo di tutti i reduci del match di sabato, ha iniziato oggi a lavorare s

Commenta per primo!

Allenamento pomeridiano per gli azzurri in vista del derby di mercoledi sera in programma all’Ardenza contro il Livorno.   Mister Pillon, al suo secondo giorno azzurro , con i tempi che stringono e con il ritorno in gruppo di tutti i reduci del match di sabato, ha iniziato oggi a lavorare sull’aspetto tattico ed ha ovviamente messo in campo la squadra nel suo più classico 4-4-2, modulo dal quale difficilmente si distacca l’allenatore trevigiano. L’undici sembrerebbe addirittura già fatto visto le poche variazioni effettuate nel corso della partitella e l’unico ballottaggio in essere riguarda il secondo centrale di difesa, dove Tonelli e Ficagna si giocano il posto accanto a Stovini. La curiosità era riservata per chi avrebbe fatto l’esterno sinistro di centrocampo, visto che ieri proprio Pillon avava paventato l’idea di adattare Fatic che però non è in condizione e non sarà titolare: il “prescelto” è stato Valdifiori. Sulla mediana abbiamo visto poi agire Moro e Coppola con Buscè a destra. Le punte, rigorosamente in orizzontale sono Tavano e Coralli che tornano a giocare nella quasi identica posizione del precampionato. La parola chiave dell’allenamento è stata “correre”: è li che il nuovo allenatore azzurro ha spinto maggiormente ricordando ai suoi che solo correndo più degli avversarsi si puo’ pensare di portare a casa una determinata prestazione. Si sono poi provate alcune idee in fase offensiva per cercare di accorciare il numero di passaggi volti ad andare in porta. Assenti alla seduta i nazionali italiani Under 21 e georgiani, l’Empoli dovrà fare a meno anche di Brugman e Lazzari, ambedue non lontani dal ritorno in gruppo.   Poche battute del tecnico a fine seduta che ha però confermato il fatto che il materiale a sua disposizione è di qualità e che se toccate le giuste corde i risultati dovrebbero arrivare in breve tempo.   Per domani è prevista una seduta al pomeriggio.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy