Il Parma ripartirá dai dilettanti

Il Parma ripartirá dai dilettanti

fonte: skysport   Un’annata da dimenticare, in toto, per il Parma e la sua città. Questione di giorni, ore, minuti, fino all’inevitabile ufficialità. Fallimento societario, nessuna offerta concreta per l’acquisto. Serie B? No, è dai dilettanti che ripartirà il futuro dei gialloblù. Quest

Commenta per primo!

fonte: skysport   Tifosi Parma 1Un’annata da dimenticare, in toto, per il Parma e la sua città. Questione di giorni, ore, minuti, fino all’inevitabile ufficialità. Fallimento societario, nessuna offerta concreta per l’acquisto. Serie B? No, è dai dilettanti che ripartirà il futuro dei gialloblù. Questo il comunicato pubblicato sul sito del club gialloblù: “I curatori fallimentari del Parma FC S.p.A., dott. Angelo Anedda e dott. Alberto Guiotto, comunicano che alle ore 14.00 di oggi 22 giugno 2015 non è pervenuta alcuna offerta per l’acquisto dell’azienda sportiva. Nelle prossime ore i curatori si riuniranno con il Comitato dei Creditori e il Giudice Delegato dott. Pietro Rogato per le necessarie determinazioni in merito alla procedura fallimentare e all’esercizio provvisorio dell’impresa.”   Da parte della nostra redazione va, a tutta la Parma sportiva, piazza che non ci può essere certo indifferente, il nostro miglior augurio per una pronta risalita verso la categoria che le appartiene: la serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy