Mercato Azzurro | Pasqual si allontana, firma col Cagliari?

Mercato Azzurro | Pasqual si allontana, firma col Cagliari?

Manuel Pasqual, chiacchieratissimo negli ultimi giorni e vicino a poter essere un nuovo giocatore azzurro, sembra d’improvviso essersi allontanato dai nostri colori. Tra le notizie più importanti riportate nella tarda serata di ieri (a redazione già chiusa) c’è stata quella di una sterzata import

Commenta per primo!

pasqualManuel Pasqual, chiacchieratissimo negli ultimi giorni e vicino a poter essere un nuovo giocatore azzurro, sembra d’improvviso essersi allontanato dai nostri colori. Tra le notizie più importanti riportate nella tarda serata di ieri (a redazione già chiusa) c’è stata quella di una sterzata importante del Cagliari sul difensore ex viola, un netto avvicinamento con il giocatore atteso nei prossimi giorni in Sardegna per la firma. Ovviamente resta difficile capire quello che possa essere successo nelle ultime ore, trovando nella più banale – ma forse più logica – migliore offerta economica da parte dell’ambizioso club rossoblù neopromosso in serie A, il fulcro.   I discorsi fatti su Pasqual erano assolutamente veritieri e non le chiacchiere estive che spesso si sprecano in questi periodi. Il giocatore aveva lanciato messaggi abbastanza chiari, soprattutto per chi lo conosce molto meglio di noi, ed aveva confidato a persone a lui vicine (da noi ascoltate) che la scelta di Empoli sarebbe stata la migliore per continuare a giocare a certi livelli non spostando gli equilibri della famiglia che ormai è diventata cittadina di Firenze. Stando a quanto ascoltato e limitandoci per adesso a questo, sembra davvero che la possibilità di vedere in maglia azzurra l’ex capitano viola sia tramontata definitivamente con una scelta ormai fatta e mancante solo di una fumata bianca a sancire la firma con il Cagliari. Possiamo definire questo un obbiettivo mancato ma gli assi nella manica, da parte della nostra dirigenza, non mancano e per il ruolo di terzino sinistro resta buono il nome di Emerson Palmieri.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy