Mercato Azzurro | portieri: e se partisse (anche) Bassi?

Mercato Azzurro | portieri: e se partisse (anche) Bassi?

Sicuramente il fatto che stia giocando da diverse giornate con continuità, e con discreti risultati, è un toccasana per tutti, per lui per primo che non ha mai nascosto di sognare palcoscenici importanti: parliamo di Davide Bassi.   Nelle ultime ore sono arrivate notizie circa l’interessament

Commenta per primo!

Sicuramente il fatto che stia giocando da diverse giornate con continuità, e con discreti risultati, è un toccasana per tutti, per lui per primo che non ha mai nascosto di sognare palcoscenici importanti: parliamo di Davide Bassi.   Nelle ultime ore sono arrivate notizie circa l’interessamento di un paio di club del massimo campionato per l’estremo difensore spezzino. La più suggestiva è sicuramente quella del Napoli, ma la società partenopea potrebbe al massimo offrire di fare il secondo a De Sanctis. L’altra invece arriva dal Chievo che in questi giorni potrebbe perdere Sorrentino destinato all’Inter, e quindi qui il discorso potrebbe farsi più interessante.   Nei discorsi preliminari fatti su questo mercato, abbiamo detto di come uno dei tre portieri sicuramente lascerà la maglia azzurra, ed abbiamo (non soltanto noi) ipotizzato che questo debba essere Dossena, non fosse altro per la parabola particolare che ha preso la sua stagione. Ma è altrettanto vero che la società ha detto che sarà il mercato a parlare ed indicare quelle che potrebbero essere le scelte poi da fare, anche in funzione delle offerte che arriveranno. Ergo, dovesse arrivare un’offerta interessante, concreta, con soldi cash, per Bassi, potrebbe anche partire lui. Anche perché l’Empoli ha piena fiducia in Pelagotti e non sarebbe sbagliato pensare a lui per il futuro.   Ovviamente non bisogna fare i conti senza l’oste, che in questo caso è proprio Bassi che magari, a questo punto, potrebbe preferire di terminare da protagonista la stagione con la maglia che lo ha lanciato e che al di la di tutto, sempre gli darà maggiori sicurezze, per ambiente e spogliatoio.   Discorsi, per adesso non sono che discorsi, ma di certo c’è molta curiosità per quanto riguarda il ruolo del portiere che adesso, più che mai, ha bisogno di avere un caposaldo.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy