Mercato Azzurro | Rozzi la contropartita laziale?

Mercato Azzurro | Rozzi la contropartita laziale?

Abbiamo scritto abbondantemente nel pezzo precedente, a firma Cocchi, di quello che potrebbe essere lo scenario che si andrà a profilare la settimana prossima tra Lazio ed Empoli nella situazione riguardante Hysaj. Sono note ormai ai più anche le cifre, ovvero l’Empoli avrebbe stabilito in 4 mili

Commenta per primo!

Abbiamo scritto abbondantemente nel pezzo precedente, a firma Cocchi, di quello che potrebbe essere lo scenario che si andrà a profilare la settimana prossima tra Lazio ed Empoli nella situazione riguardante Hysaj. Sono note ormai ai più anche le cifre, ovvero l’Empoli avrebbe stabilito in 4 milioni di euro il valore dell’intero cartellino del nazionale albanese. Va da se che l’eventuale metà ne varrà 2.   La Lazio però potrebbe far scendere questo prezzo accaparrandosi tutto il giocatore ma mettendo sul piatto una contropartita tecnica che parrebbe trovare ampio gradimento in casa azzurra. Parliamo dell’attaccante Antonio Rozzi. Rozzi è un classe 1994, coetaneo di Hysaj, appartenente al club capitolino del quale è stato il capitano della Primavera fresca campione d’Italia. Ha già pero’ esordito anche in prima squadra, un esordio risalente addirittura alla stagione 2011-12, esattamente il 1 febbraio del 2012 in casa contro il Milan, rilevando il grande ex azzurro, Rocchi. Vanta anche alcune prese in Europa League oltre che varie convocazioni con la nazionale Under 19 di Evani.   Rozzi è il classico attaccante, una prima punta nata che però in un eventuale attacco a tre sa giocare anche esterno, soprattutto sulla mancina. Giocatore che gli addetti ai lavori definiscono come rapido e dotato di un ottima tecnica, oltre l’avere innato il senso del gol. Negli ultimi tempi, nell’ambiente Lazio, si sono sprecati i paragoni con Mauro Zarate, ma a differenza di quest’ultimo, Rozzi, viene considerato ancora più concreto. Insomma su di lui ci sono grandi aspettative da parte di tutta la società biancoceleste.   Marcello Carli, che di giovani se ne intende, cosi come il Pres. Corsi, avrebbe subito ammiccato al ragazzo che quindi, come detto, potrebbe diventare un interessante conguaglio a parte del valore di Hysaj. Anche di questo si parlerà nell’incontro della prossima settimana che dovrebbe tenersi a Roma.   Nico Raffi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy