Mercato Azzurro: Si guarda ancora a Gubbio

Mercato Azzurro: Si guarda ancora a Gubbio

Dopo l’interesse, già raccontato, verso Ciofani, in forza al Gubbio nella passata stagione ma di rientro a Parma dal prestito (con i ducali presto si parlerà di diverse cose), è di questa mattina, il presunto interesse della società azzurra verso un altro componete della società umbra neo retro

Commenta per primo!

Dopo l’interesse, già raccontato, verso Ciofani, in forza al Gubbio nella passata stagione ma di rientro a Parma dal prestito (con i ducali presto si parlerà di diverse cose), è di questa mattina, il presunto interesse della società azzurra verso un altro componete della società umbra neo retrocessa in Lega Pro: il centrocampista Daniele Bazzoffia.   Riprendiamo questa indiscrezione direttamente dalla pagine de “La Nazione“, indiscrezione però confermata anche da altre fonti. Bazzoffia, un classe ’88, è un centrocampista con spiccate doti offensive e molto rapido che sembrerebbe essere entrato nelle mire azzurre per andare a ricoprire un ruolo importante nella costruzione di una squadra che dovrà avere determinate caratteristiche. Il prossimo tecnico azzurro (Baroni in pole) dovrà essere uno che prediligerà un certo tipo di calcio, e Bazzoffia sembrerebbe avere i requisiti per quel tipo di assetto.   Tra l’altro, apprendiamo sempre dal quotidiano fiorentino, che sul giocatore ci sarebbe già il Genoa, importante club di serie A, che potrebbe acquistare il cartellino del calciatore per poi magari girarlo in prestito in un club, come appunto l’Empoli, per finire un determinato percorso di maturazione. Operazione che, dovesse portarlo in azzurro, potrebbe andare cosi anche a causa delle richieste del Gubbio che sono di non meno di 500/600 mila euro. Sulle sue tracce anche gli inglesi del Reading.   Bazzoffia, nato ad Assisi, prima di vestire la maglia rossoblù del Gubbio aveva indossato anche quelle di Arezzo e Perugia.   Ni. Raf. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy