Saponara chiede la cessione

Saponara chiede la cessione

A l’Empoli la cosa potrebbe interessare come potrebbe non interessare. Il sogno di poter rivedere con la maglia azzurra un grande ex del recente passato, come Riccardo Saponara, è sicuramente vivo, ma le dinamiche potrebbero essere molteplici e soltanto il fatto, come spiegato anche dal Presidente

Commenta per primo!

saponara_thumb400x275A l’Empoli la cosa potrebbe interessare come potrebbe non interessare. Il sogno di poter rivedere con la maglia azzurra un grande ex del recente passato, come Riccardo Saponara, è sicuramente vivo, ma le dinamiche potrebbero essere molteplici e soltanto il fatto, come spiegato anche dal Presidente Corsi a PEnAlty, il fatto di trovarsi a fine mercato con Riccardo ancora senza una collocazione, potrebbe spingere il Milan verso la rimpatriata. Quello che però adesso ha preso una connotazione è che lo stesso giocatore ha fatto capire di voler essere ceduto, non avendo spazio al Milan dove (anche per via di un infortunio) da un anno e mezzo non trova praticamente spazio.   Riccardo ha fatto un post su uno dei suoi social network, un post che lascia davvero poco spazio alla fantasia: «La vita è fatta di cose che finiscono, di cose che sono state e che, semplicemente, non possono più essere. Bisogna imparare ad accorgersene per tempo, imparare a saltare prima di sentirsi la pelle troppo pesante». Come detto, c’è poco da interpretare.   Su Riccardo ci sono diversi club, sia di A che di B, ed il tutto adesso sta nel capire come il Milan vorrà cedere il giocatore. Si perchè se si parla di cessione, considerato che non si scenderà sotto i 5 milioni, va da se che la soluzione Empoli si chiude immediatamente, se invece, almeno per il momento, per i prossimi sei mesi, per i rossoneri c’è volontà solo di andare su un prestito ecco che casa Empoli potrebbe forse essere la migliore soluzione. Forse perchè bisogno anche tenere di conto che in questo momento in azzurro c’è un Simone Verdi che sta facendo molto bene ma anche uno Zielinski nel quale si crede non poco ed il ritorno di Ricky, inevitabilmente chiuderebbe maggiormente i due.   Dal canto nostro, visto l’affetto che ci lega al ragazzo, non possiamo che augurare che arrivi una destinazione che possa rendere giustizia al valore del calciatore, se poi, visto che sognare non costa niente, la destinazione iniziasse con la lettera E, saremmo li pronti a regalargli il più grande degli abbracci.   Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy