EMPOLI

logo empoli

2

GENOA

Genoa Calcio

0

5′ Laxalt; 73′ Mchedlidze

 

Ottima prova degli azzurri che battono 2-0 il Genoa e si qualificano per gli ottavi di finale dove ci attenderà la Roma. A segno Laxalt e Mchedlidze ma grande serata di tutti coloro che sono scesi in campo.

 

 

EMPOLI: Bassi; Hysaj; Bianchetti; Barba; Mario Rui (64′ Tonelli); Croce (57′ Valdifiori); Signorelli; Laxalt; Zielinski; Pucciarelli; Mchedlidze (74′ Aguirre).

A Disp: Sepe; Pugliesi; Agrifogli; Rugani; Gemignani; Dioussè; Verdi; Piu

Allenatore: Maurizio Sarri

 

GENOA: Lamanna; Antonini (64′ Matri); De Maio; Burdisso; Rosi; Greco (79′ Rincon); Sturaro; Mussis; Marchese; Lestienne; Fetfatzidis (53′ Pinilla).

A Disp: Perin; Sommariva; Izzo; Edenilson; Iago; Kucka.

Allenatore: Gianpiero Gasperini.

 

ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi.  Assintenti: Tasso/Del Giovane

 

AMMONITI: 8′ Greco (G); 67′ Mchedlidze (E); 74′ Matri (G); 81′ Burdisso (G); 85′ Pinilla (G); 89′ Zielinski (E)

 

C’era da coniugare il fatto di dare minutaggio a chi ne aveva avuto poco volendo però passare il turno. Si sono fatte entrambe le cose con grande merito trovando una vittoria per 2-0 contro il Genoa (venuto anch’esso in maniera rimaneggiata) terza forza del campionato. Hanno giocato davvero bene i ragazzi che si sono visti poco ma Laxalt ha dato prova di grandi qualità e non solo per il gol segnato che ha dato il la alla vittoria. Una prova corale di tutti, una soddisfazione per Sarri che da questa sera sa che potrà contare su molti elementi. Gol spettacolo di Levan per il raddoppio.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Gli esterni in difesa sono quelli titolari e Croce dentro a fare l’interno destro. Tanti giovani anche in panchina.

empgenoa1′ – Angolo per gli azzurri con Antonini che spazza malamente regalandoci il corner. Batte Signorelli, libera la difesa ligure.

3′ – Lestienne cerca Fetafatzidis che prova il tiro con una grande risposta di Bassi. Era però tutto fermo per offside.

5′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL in vantaggio con Laxalt. Va via Pucciarelli a destra, vede l’uruguagio, lo serve e dal limite un gran gol.

6 – Grande Bassi che si oppone ad un tiro dal limite di Greco. Angolo.

7′ – Libera la nostra difesa dal tiro dalla bandierina.

8′ – Ammonito Greco per fallo su Zielinski che stava ripartendo.

9′ – Rosi prova il cross da destra, Bianchetti libera di testa.

10′ – Vicini al raddoppio. Gran cosa di croce che lancia Levan, il georgiano la mette in mezzo dove arriva a rimorchio Zielinski, tiro a botta sicura del polacco che esce di un niente.

13′ – Ancora Zielinski che va ad incrociare mettendola di un soffio fuori alla sinistra di Lamanna. Bello il servizio di Pucciarelli.

14′  Buona chiusura di Hysaj su Greco.

15′ – Lestienne mette una palla in mezzo, palla che sbatte sul braccio di Barba, attimo di silenzio, si gioca.

16′ – Greco da fuori area la mette sul fondo.

17′ – Mussis parte in offside (non rilevato) entra in area azzurra, scarica ma Bassi a terra la blocca.

18′ – Non si chiude un triangolo davvero interessante tra Levan e Pucciarelli dentro l’area del grifone.

19′ – Arriva il secondo angolo per il Genoa. Punizione rossoblù deviata da Levan con una carambola che non puo’ evitare l’angolo. La toglie poi Barba dalla nostra area dal tiro dalla bandierina.

21′ – Pucciarelli serva Zielinski, tiro dal limite: alto sopra la traversa.

22′ – Tiro cross di Lestienne da sinistra, Bassi riesce a toccarla e poi Laxalt la toglie.

23′ – Levan da fuori area, tiro rasoterra, deviazione di un difensore in angolo. Che occasione. Batte Signorelli, la tocca Barba ma poi i genovesi la tirano su.

25′ – Tiro di Zielinski da distanza siderale, non ha problemi a prenderla il portiere genoano.

26′ – Zilinski serve Croce che prova il tiro ad incrociare, tiro che esce sotto lo sguardo del portiere.

27′ – Ci riprova dal limite Zielinski, palla deviata che si impenna e che viene poi bloccata da Lamanna.

28′ – Scavino di Mussis da limite a cercare il movimento dei suoi attaccanti, esce benissimo Bassi e la fa sua.

29′ – Lestienne dal limite, deviazione di Hysaj in angolo. Batte Mussis direttamente sul fondo.

30′ – Zielinski vede bene Levan che però non ha un aggancio fortunato e l’azione sfuma.

31′ – Cross teso di Lestienne da sinistra: ottimo Bassi a bloccare.

32′ – Hysaj anticipa di testa Fetfatzidis ma non evita l’angolo. Batte Mussis, l’aggancia Pucciarelli che riparte.

33′ – Prova il tiro da fuori area Greco, un tiro che sorvola la traversa di Bassi.

empgenoa234′ – Bravo Bassi ad uscire su Lestienne che era letteralmente andato via ad un lentissimo Bianchetti.

38′ – Marchese adesso va alla conclusione dal limite della nostra area con palla che esce innocuamente.

39′ – Parte centralmente Zielinski, fa venti mentri, ha Pucciarelli libero ma prosegue ed arriva De Maio a fermarlo. Non bene il polacco in questa situazione.

42′ – Arriva un angolo per noi, la mette dentro Signorelli, Lamanna deve respingere con i pugni.

43′ – Va ad incrociare adesso Fetfazidis, Mario Rui la devia in angolo. Bella partita.

44′ – Battuto l’angolo, carambola dentro la nostra area, poi palla a Mussis che la spara altissima.

45′ – Senza recupero finisce un divertentissimo primo tempo. Peccato solamente perchè gli azzurri mertivano di essere avanti almeno di un paio di gol.

 

2° Tempo

empgenoa31′ – Bravo Bassi a chiudere sul primo palo su un tiro ravvicinato di Rosi.

3′ – Punizione per noi dai 25mentri, la batte Laxalt ma c’è un fischio per un fallo in attacco dei nostri.

5′ – Angolo azzurro guadagnato da Levan. Si batte corto, scambio tra Signorelli e Croce, palla in mezzo, arriva Pucciarelli molto scoordinato, il tiro esce.

7′ – Adesso è Croce a trovare il tiro dalla bandierina. La batte Signorelli ma non esce niente.

8′ – Primo cambio per il Genoa: Pinilla per Fetfatzidis.

9′ – Il Genoa mette due palle in mezzo con sempre Bianchetti a toglierla.

10′ – Fischiato un fallo in attacco a Levan davvero assurdo, il gerogiano sarebbe andato davanti a Lamanna.

12′ – Primo cambio per gli azzurri: Valdifiori per Croce.

12′ – Valdifiori va in mezzo con Signorelli che va a destra.

13′ – Lestienne parte a sinistra, carambola con Hysaj, la ricotta il genoano e si riparte da Bassi.

14′ – Adesso Mario Rui non riesce ad evitare l’angolo. Batte Musssis, palla messa fuori, la rimette in the box Lestiene ma ci sono tre ospiti in offside.

16′ – Cross di Rosi, deviazione di Bassi in angolo. La toglie Valdifiori di testa.

17′ – Provano a combinare Levan e Pucciarelli ma l’azione non riesce a concretizarsi.

18′ – Laxalt parte a sinistra, si allunga la sfera, va via, il tiro: fuori.

19′ – Secondo cambio per gli azzurri: Tonelli per Mario Rui.

19′ – Cambia anche il Genoa: Matri per Antonini.

20′ – Va alla conclusione dal limite Laxalt, che però scivola, e la palla esce.

22′ – Assurdo, ammonito Levan che è circondato da quattro uomini che lo strattonano ma l’arbitro vede un suo fallo.

23′ – Barba trova un corner. Batte Valdifiori direttamente sul fondo.

24′ – Matri la mette in mezzo da destra, Tonelli col piattone a spazzare.

25′ – Zielinski serve Levan che poi cerca un compagno (che non c’è) con il tacco venendo rimpallato.

27′ – Laxalt grande movimento, entra in area, il tiro rimpallato in angolo.

28′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL raddoppio azzurro con Mchedlidze che di tacco sfrutta l’assist di Valdifiori.

29′ – Terzo cambio per mister Sarri: Aguirre per Mchedlidze.

29′ – Ammonito Matri per proteste.

31′ – Prova il Genoa da fuori con Matri, Bassi c’è.

34′ – Ultimo cambio anche per Gasperini: Rincon per Greco.

35′ – Noooooooooo traversa di Signorelli da ottima posizione, poi palla a Laxalt, rasoterra sul quale si supera Lamanna. Che Empoli !!!

36′ – Ammonito Burdisso per proteste verso l’arbitro.

empgenoa437′ – Matri prova a girare di testa una palla ma la fa uscire dall’altra parte del campo.

40′ – Ammonito Pinilla per un gesto di reazione scaraventando via la sfera.

42′ – Pucciarelli non riesce a sfondare sulla destra.

43′ – Tiro alle stelle di Lestienne.

44′ – Ammonito Zielinski per fallo su Sturaro.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. E’ già festa sugli spalti.

46′ – Parte Zielinski a destra, la mette in mezzo ma trova una deviazione in angolo.

47′ – Attacca ancora l’Empoli con Pucciarelli che cerca Aguirre ma arriva un difensore ospite.

48′ – Finisce la gara, vittoria per 2-0 dei nostri, vittoria meritatissima ed andiamo a Roma.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo match dei prossimi avversari
Articolo successivoEmpoli show: Genoa ko!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

52 Commenti

  1. peccato per moro e perticone. ma come mai rovini nemmeno in panchina?
    spero che nel corso della partita ci sia spazio per aguirre e magari per far debuttare 1-2 primavera

  2. Credo di sì pure perché difficilmente tutti e due i terzini ed il prestigiatore giocheranno 90 minuti e i sostituti naturali sono Agrifogli, Gemignani e Diousse. Mi farebbe piacere vedere nella ripresa almeno uno tra Piu e Aguirre. Forza ragazzi!

  3. Ottimo primo tempo con i primi 25 minuti davvero straripanti. Potevamo anche raddoppiare ma un po’ di sfortuna e di imprecisione non ce l’hanno permesso. Mi aspetto la reazione genoana nella ripresa, staremo a vedere.
    p.s. Citazione Franco Lauro:”L’Empoli domenica scorsa ha sofferto con l’Atalanta”…

  4. Io nn giudico a prescindere , sto vedendo da casa la partita e vedo un signorelli lento che gioca in maniera blanda…poi nn si noterà molto perché x il Genoa Empoli sta giocando la solo lestienne

  5. Al di là del gol oggi un lavoro strepitoso per le van…bravo! Chi è il cretino che fa la telecronaca su raisport???

  6. con un fisico diverso staremo parlando di un giocatore titolare in una squadra di metà classifica.

    …Ma non lo avremmo più!

  7. Sono davvero molto contento per il risultato e soprattutto per la prestazione, le “seconde linee” hanno dimostrato di essere in forma e di poter essere chiamati in causa in qualsiasi circostanza. Sarà bello andare a giocarsela a Roma a gennaio.

  8. Bella gara. L’abbiamo tenuta aperta pure troppo, viste le occasioni avute e sbagliate. Bravi tutti, in particolare sono rimasto molto colpito da Laxalt, a mio avviso il migliore, che ha corso tantissimo, segnato e giocato in maniera super. Signorelli benino (si è mangiato un gol da matti), bene nel complesso Levan (ha dato il via ad ottime azioni, inclusa quella del primo gol con una legnata lunga, ha lottato e non ultimo ha segnato un gol che se lo fa Ibra è il gol del secolo).
    Non mi hanno convinto a pieno Zielinski (due gol mangiati, un po’ troppo egoista, anche se molto bravo) e Bianchetti (1 fallo di mano in area clamoroso, altre incertezze). Bene Bassi.

    • Guarda non è per contradirti,ma a me Zielinski mi ha convinto e parecchio,sia nel primo tempo che nel secondo,dove seppur calato ha fatto ottime giocate e sulle tante sortite di Laxalt e riuscito a giocare un po’ piu’ indietro e in maniera positiva….Poi quando fa quei tunnel all’avversario ti fa stropicciare gli occhi….E’chiaro che dovrebbe giocare con piu’ continuità….ma secondo me è destinato a fare una grande carriera…..e come dice Sarri,speriamo che non cominci a farla dall’anno prossimo quando tornerà a Udine….ma credo che sia sulla buona strada per iniziare ben prima!

  9. Grande Empoli. Visto la partita in streaming dalla Rep Ceca. Laxalt bel giocatore, bene anche Zelinsky anche se deve un po raffinarsi…..Signorelli un po fuori dal gioco, Valdifiori immenso come sempre. Grande gol di Levan

  10. Che bella prova, che bella partita, che bella squadra. Una soddisfazione.
    Laxalt molto bene, la difesa idem, Bassi impeccabile.

    Tutti a ROMA!

  11. Ma che partita , tutti da 7 e 8 tranne Bianchetti che per il mio parere prende un 6,5 tutti bravi. Abbiamo affondato il genoa per 80 minuti boni . Forza ragazzi ! adesso il napoli forza empoli!!

  12. Dedicato a tutti gli pseudo tifosi che frequentano questo sito(SOLO A QUELLI NATURALMENTE)…..Cambiate sport e andate a vedere la pallanuoto…..E Levan è scarso e Ciccio un è piu’ bono e a gennaio torniamo sul mercato e Signorelli è da C e Bassi un para nulla E PUTUTù E PUTUTà……Quello sembrava un Genoa 2,ma solo 5 o 6 di quei giocatori valgono in soldoni come tutta la squadra Azzurra(titolari compresi)…Si parla di Burdisso,Matri,Pinilla,Antonini,quel fenomeno che hanno a sinistra di nome Lastienne,Rosi etc.. etc. tutti giocatori che in A GIOCANO DA ANNI!Comunque a parte questa disquisizione……GRANDISSIMA partita,grandissimo allenatore,grandissimo Laxalt….veramente strepitoso….DAVVERO STRARIPANTE PER 90 MINUTI.Conferma che a questa rosa non manca niente per salvarsi!

  13. Ottima prova dell’Empoli oggi, bene tutti..anche chi ha avuto meno spazio fino a qui ha dimostrato di poterci stare e di poter dire la sua (Laxalt su tutti..) in questa squadra!
    Straripanti i primi 30 minuti dove meritavamo un’altro goal ma come successo Domenica siamo stati un pò troppo spreconi negli ultimi metri.
    Una vittoria che fa morale e che ci porta a Roma a giocarci gli ottavi di finale…BRAVI RAGAZZI!

  14. è propio uno spettacolo essere tifosi dell’empoli,una squadra con una sua precisa identità, con un gioco piacevole,propositivo,si può cambiare gli interperti ma non cambia la sostanza,invece il genoa cambia giocatori…e si smarrisce,comunque bisogna riconoscere che tenere in panchina uno come laxalt è imbarazzante e non solo per il gol che pure ha nel sangue e io modestamente lo dicevo da un po di tempo,a napoli probabilmente perderemo ma non cambierei la nostra difesa con la sua questo è sicuro!

  15. Io penso che è davvero una fortuna essere tifosi dell’Empoli, da diverso tempo riusciamo a vedere delle ottime e divertenti partite, peccato che non tutti riescano a godere di questo spettacolo, ma bensì pensino a criticare in una partita dominata e con un ottimo gioco il Signorelli di turno, forse, perchè oggi era assente Tavano. Esame di coscenza, ma allora cosa dovrebbero fare i tifosi del Genoa stasera? Si dirà che non valeva niente perchè era la coppa Italia, però l’Empoli ha dimostrato che la sua identità di gioco è radicata in tutti i suoi giocatori, mentre è apparso che nel Genoa c’erano diversi giocatori in vera difficoltà e senza idee. Cosa dire ancora….che oramai l’errore di prolungare di 2 anni il contratto a Sarri e al suo staff è stato fatto, dovevamo fare loroi un contratto a VITA!!!

    • A vita?Io,glielo farei anche a morte!Perchè fra 100 anni(anzi speriamo 150),quando il Signore lo chiamerà a se,un suo consiglio da lassù,per l’allenatore di turno,….sarà sempre ben accetto e vincente! 😉

  16. Ahahahahahahaha è vero! Da brividi il coro della Maratona per il mister, a 10 dalla fine: L’ho urlato a squarciagola anch’io.
    Amici, vi avviso che il gol di Levan sta facendo il giro del mondo via web….

  17. Aahahahahahahaha buona idea: Una copia a S’ostina (l’avete visto da qualche parte?)

    Una a empoli1920 (che un sà + che dì)
    Una a leone l’anti-Tonelli e
    Una a andre, leone da tastiera ahahahahahahahahahaha

  18. L’empoli avra’ giocato bene come sempre successo quest’anno tranne cagliari e chievo ma il genoa 2 era poco il loro centrocampista il numero 92 era scarsissimo in confronto signorelli e’ da pallone d’oro

    • Guarda Andre che qualche commento sopra qualcuno ha usato il nickname mio e ti ha offeso. Io non c’entro per nulla. Ti chiedo scusa per quell’imbecille ( a volte però devo anche dire che prima di scrivere mi compaiono nella striscia del Nome dei nickname diversi dal mio – potrebbe essere un errore dovuto a PE)

  19. Caro andre, il genoa la partita la voleva vincere ma non ce l’ha fatta perché noi l’abbiamo dominata … il resto sono discorsi. Tanti complimenti a Sarri perché ha confermato sul campo che non esistono per lui partite di serie a o di coppa. Oggi voleva passare il turno e ha capito che non poteva mettere dei primavera in campo. Quando ha visto che si scaldava un certo Matri ha messo dentro Tonelli. Ha regalato un grande spettacolo a chi era allo stadio. MISTER SARRI OLEEE’

  20. Non ero allo stadio ed aspetto a gloria la sintesi. Sono molto contento che la gara sia stata presa sul serio, sicuramente non vinceremo la coppa ma somo convinto che metteremo in difficoltá anche la Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here