2 78′  Soriano; 88′ Foti 
3  86′ Cunico; 89′ Altinier; 93′ Schiavon

 

EMPOLI: Handanovic; Vinci; Mori; Marzoratti; Musacci (Valdifiori); Moro (Lazzari); Cesaretti (Soriano); Foti; Fabbrini; Coralli.

 

PORTOGRUARO: Rossi; Lanzoni; Cristante; Madaschi; Cardin; Tarana; Schiavon; Espinal (Altinier); Cunico; Scozzarella (Gargiulo); Gerardi.

 

AMMONITI: Madaschi (P); Moro (E); Foti (E); Schiavon (P)

 

Una partita davvero incredibile che fa registrare la quarta sconfitta consecutiva degli azzurri. Sconfitta che arriva per mano del Portogruaro, ultima in classifica che oggi davvero si è trovata a vincere per un suicidio azzurro. Empoli non bello per tutto il match che riesce però a trovare il vantaggio e quando tutto sembra far propendere per la facile vittoria, da palla inattiva arriva il pari. La disperazione diventa subito gioia perchè Foti con rabbia ci riporta in vantaggio ma gli azzurri, non contenti in quattro minuti, dal minuto 89 al 93 riesce prima a farsi riprendere poi a farsi superare. La rabbia a caldo è tanta, un atteggiamento assurdo, non saremmo stati felici della prova in caso di vittoria figuriamoci con questa sconfitta. C’è da fare tanta meditazione a tutti i livelli. Adesso lo diciamo anche noi, la crisi c’è ed è netta.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

 

2′ – Coralli prova a cercare Cesaretti, ma la palla è smorazata, forse con un braccio, da un difensore del Porto.

3′ – Primo corner del match ed è azzurro. La palla arriva a Fabbrini che dal limite prova, ma il tiro va fuori senza impensierire il portiere.

5′ – Foti entra in area ma si allunga troppo la palla e Rossi può uscire a terra ed abbrancare.

12′ – Cambio per il Porto che deve far uscire l’infortunato Espinal per far entrare Altinier.

14′ – Bell’intervento difensivo di Marzoratti che chiude su Scozzarella involato a rete.

20′ – Gara bloccata con l’Empoli che fa un buon possesso palla ma per adesso ci sono poche idee per sfondare.

21′ – Punizione di Cunico che lifta la palla mandandola di poco fuori. La maratona inizia a mugugnare.

23′ – Vinci da destra la mette rasoterra per Coralli che manca la palla e l’azione sfuma.

24′ – Il Portogruaro conquista il terzo angolo contro uno soltanto degli azzurri.

25′ – Botta di Tarana che raccoglie proprio l’angolo. Palla che esce di un niente, avversari vicinissimi al vantaggio.

26′ – E’ Gerardi che si presenta davanti ad Handanovic sbagliando il tiro ma mettendo ancora sotto scacco la porta azzurra. Per adesso non ci siamo.

29′ – Tiro cross di Gerardi dalla sinistra che va sul fondo.

30′ – Giallo per Madaschi che perde troppo tempo nel battere una punizione a centrocampo.

32′ – Fabbrini da sinistra la mette dentro rasoterra per Caretti che però cade e la difesa amaranto può liberare.

33′ – Gol mangiato clamorosamente da Coralli che inciampa sulla palla a porta vuota e permette a Rossi di recuperare. Il servizio era stato di Cesaretti. Grave pecca del Cobra.

35′ – Prova una girata Altinier in area azzurra, bravo Mori a chiudere in angolo.

36′ – Cesaretti dai venticinque metri: alta, ma almeno ha provato a tirare.

38′ – Coralli per Musacci che tira dal limite ma il calcio è davvero fiacco e senza mira.

43′ – L’Empoli guadagna il secondo corner. Dall’angolo Musacci direttamente sul portiere.

44′ – Triangolo tra Coralli e Fabbrini con il secondo che va al tiro da fuori area. Palla che si spengne senza pensieri sul fondo.

47′ – Finisce 0-0 il primo tempo. Frazione che non ha regalato emozioni. Un Empoli che dalla cintola in su continua ad essere troppo innoquo.

 

2° Tempo

1′ – Conquista subito un corner l’Empoli, dal quali in mischi esce Rossi e blocca.

5′ – Ammonito Moro per un fallo su Cardin.

7′ – Bel cross di Vinci per Coralli, ma Rossi salta e blocca.

8′ – Primo cambio per gli azzurri. Fuori Cesaretti dentro Soriano.

9′ – Gerardi da due passi non colpisce bene la palla ed Handanovic blocca, ma che pericolo abbiamo corso.

11′ – Ammonito Foti per un fallo su Lanzoni.

13′ – Sponda di Coralli per Fabbrini che tira dal limite. Palla rasoterra facilmente parata dal portiere veneto.

15′ – Tiro cross di Soriano davvero sbilenco e senza senso.

17′ – Secondo cambio per Aglietti che butta dentro Valdifiori per Musacci.

18′ – Cross di Gotti da sinistra per Moro che va di testa e forse c’è un fallo di mano di un difensore del Porto ma l’arbitro fa giocare.

21′ – Coralli alza un cucchiaio per Fabbrini, palla deviata in angolo. Pareggiato il conto dei corner, 5-5.

22′ – Secondo cambio per i veneti, esce Scozzarella entro Gargiulo.

28′ – Bel cross teso di Gotti sul quale si avventano Foti e Fabbrini, ma il portiere amaranto è più lesto ed a terra blocca la sfera.

30′ – Aglietti esaurisce i cambi provando Lazzari e facendo uscire Moro.

33′ – GOOOOOOOOOOOOOOOL Soriano da fuori dopo due ribattute trova un rasoterra killer e ci porta in vantaggio.

35′ – Bella cavalcata di Lazzari sulla destra che poi va a metterla in mezzo ma Rossi blocca.

39′ – Gerardi entra in area e tira, respinge a pugni chiusi Handanovic.

41′ – Ha pareggiato il Portogruaro con Cunico che viene lasciato solo di colpire di testa da cinque metri dopo un angolo. Davveri incredibile.

43′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Foti entra in area e di sinistro fucila Rossi. Ottima la reazione, torniamo in vantaggio.

44′ – Pareggio del Porto con Altinier che raccoglie da pochi metri una punizione e batte Handanovic. Non è possibile!!!

46′ – Giallo per Schiavon per un brutto fallo su Soriano.

48′ – Contropiede del Porto tre contro uno ed arriva il gol del 3-2 con Schiavon. Da non credere, da non credere.

49′ – Finisce con la vittoria degli ospiti e finisce in rissa. Ancora non crediamo a cosa abbiamo assistito.

 

A.C.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVideo: maxi rissa in Perù
Articolo successivo19a giornata serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

20 Commenti

  1. Come avevo già detto, aspettiamo ad elogiare Aglietti, perchè di errori ne ha fatti tanti.. Sembra incredibile come sono cambiate le cose nelle ultime partite, un empoli completamente diverso. Penso che serva un cambio in panchina, uno con maggiore esperienza per ridare un pò di tranquillità alla squadra che è piena di giovani, altrimenti davvero si rischia di retrocedere.

  2. Io non ho parole, sono sotto shock, e non oso immaginare cosa ci sia nella testa dei ragazzi in questo momento.
    Ho paura che questa gara possa essere una svolta in negativo, rischiamo pure la squalifica del campo visto che ho sentito che l’arbitro è stato coinvolto nella rissa nel tunnel degli spogliatoi.
    Mamma mia, speriamo che la sosta arrivi presto.

    • Per me il Porto meritava il vantaggio nel primo tempo con un Empoli inguardabile (complice anche la formazione di Aglietti fresco fresco di rinnovo…), ma nel secondo tempo si son visti solo gli azzurri, specie dopo i cambi, anche se non si tirava mai in porta.
      Poi nella corrida dell’ultimo quarto d’ora è successo di tutto, con Schiavon che andava espulso e poi ha segnato. Sul 3-2 ci sono soprattutto colpe empolesi, da Soriano che batte male la punizione e resta a guardare Cunico che riparte, a chi non fa fallo per fermare l’azione (mi pare Tonelli… e qui fa ancora più rabbia il gesto di Stovini di due giornate fa).
      Infine non dico che è dipeso da lui, ma l’arbitro non è stato all’altezza soprattutto nella gestione dei cartellini nel corso di tutta la gara.

      Ancora non mi esprimo sulla rissa, ma pare che gli sfottò siano partiti dai veneti fin dal gol del 2-2.

  3. Ragazzi il calcio è fatto di episodi…ok non abbiamo giocato bene…è anche normale che dopo 3 sconfitte consecutive la squadra sia un pò contratta…siamo giovani e ci stà…il problema è che siamo riusciti ad andare in vantaggio 2 volte ci hanno pareggiato 2 volte con un calcio da fermo toccato da 3 giocatori…purtroppo in questo momento ci girano tutte storte…nel caso fosse finita 2 a 1 stavamo parlando di una vittoria che dà morale venuta con carattere…il calcio è questo…non eravamo dei fenomeni prima e nemmeno brocchi adesso…finalmente arriva una partita dove dobbiamo aspettare gli avversari e ripartire…fin ora queste partite le abbiamo giocate tutte bene…compreso livorno…purtroppo in questo Empoli c’è una dato certo…quando dobbiamo giocare la partita andiamo in difficoltà…anche durante l’imbattibilità abbiamo giocato 3 partite scialbe (triestina, piacenza, crotone)
    adesso sotto con il torino sperando di strappare un punto o con un pò di fortuna il blitz…e poi durante la sosta bisogna lavorare cercando di imparare a fare la partita…

  4. Buffoni, sopravvalutati …. non erano dei campioni!!! Dopo sabato prossimo saremo a 5 vittorie, 10 pareggi e 5 sconfitte (consecutive, di cui due con le ultime), sveglia!!!! Non mi sembra che dopo venti partite sia un campionato esaltante e i giovani tanto decantati….. a lavorare!!!!!

    • Volevo aggiungere che si è preso le prime due reti da polli, il giocatore avversario era sempre libero e solo, ma dov’è l’allenatore la settimana quando deve preparare la partita? xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx!!!! E poi smettiamola di parlare di promozione, i più attempati e non si ricorderanno che quando siamo partiti per vincere siamo sempre finiti con la xxxxx al collo!!! vedi anche l’ultima stagione di Baldini …. comunque basta ora mi sono rotto i cog.ni

  5. ci vuole + cattiveria e soprattutto bisogna verticalizzare e bene, non andare sul fondo e metterla sempre perchè nn abbiamo colpitori di testa eccellenti anche se foti è alto… verticalizzando i cobra tiene palla e si crea sempre lo spazio per un inserimeto

  6. Io non so’ se sulla punizione di Soriano la distanza è stata rispettata (forse è stato ingenuo lui a non chiedere la distanza)o se poi sulla ripartenza c’era fallo o no(dal campo essendo in maratona superiore mi è sembrato di si)….so soltanto che quando un giocatore per terra si tocca la testa l’arbitro deve fermare il gioco e so soprattutto che quando un giocatore con premeditazione fa un fallo da killer inseguendo e falciando un altro giocatore l’arbitro gli deve mostrare il rosso!Poi è chiaro ci sono gli errori della squadra e soprattutto del tecnico che ha regalato il primo tempo al Portogruaro con un improponibile 4-2-4.Nel secondo tempo aggiustando il centrocampo e finalmente portando Fabbrini diertro le 2 punte la squadra sè mossa bene.Questo fino al 1-0,poi la difesa ha fatto la frittata!Credo che adesso abbiamo toccato il fondo e peggio di così non ci puo’ andare per cui andiamo a Torino giocandocela come ha fatto il Portogruaro…tanto sulla carta ci danno gia per spacciati!La partita di oggi ha confermato che stiamo giocando solo sui nervi e che la testa rimane negli spogliatoi e che se non si cambia registro forse tutto quello di buono fatto prima di Livorno,andra’ a farsi benedire!Avendo perso le ultima 3 partite con le ultime due della classifica e con la penultima fa capire che in questo momento siamo la peggior squadra in serie B.Quindi credo che debba intervenire anche la società,magari direttamente con il presidente,perchè il nervosismo che c’è va tolto(vedi Stovini,Vitale e al fischio di chiusuran di oggi quello che è successo) e speriamo che quello che è accaduto nel tunnel degli spogliatoi non porti a una brutta sanzione nei nostri confronti!Detto questo vorrei dire anche che forse la fortuna ci sta girando anche contro,perchè nonostante le pecche della difesa,son convinto che quando si dice che la palla è tonda e l’imprescindibile puo’sempre accadere,mai come in questo momento è una frase che calza alla perfezione per gli azzurri!Son convinto che al 88° se stai vincendo le probabilita’ di perdere sono 1 su 100 o anche di piu’!

    • Non troviamo scuse, se loro avessero segnato nel primo tempo, e potevano farlo, sarebbe stato notte fonda per tutto il secondo tempo. La verità è che siamo scarzi e non tiriamo mai in porta se non occasionalmente!!!

  7. quel tizio vestito di giallo, che ogni 45 minuti fischiava, e correva sul campo del castellani andrebbe bandito dalla lega degli arbitri

  8. Riccardo ma eri alla partita???ma cosa dici???il portogruaro nel primo tempo non ha fatto un tiro in porta e idem nel secondo tempo…fino al suicidio finale…abbiamo perso per degli episodi…questa partita per quello che si è visto meritavamo noi come del resto a Bergamo…giocando male ma sempre meglio dei nostri avversari…questo dimostra che abbiamo perso per degli episodi…poi se ti sei rotto i coglioni puoi tranquillamente non venire allo stadio…perché dire che siamo scarsi e buffoni mi sembra veramente troppo…solo criticare sappiamo…e cmq noi non abbiamo fatto la squadra per andare in serie a anzi ma per salvarsi tranquillamente…
    NESSUNO TI OBBLIGA A VENIRE ALLO STADIO!

    • Perchè noi quanti tiri in porta abbiamo fatto in più del Portogruaro? … ricordati che erano ultimi staccati come il Sassuolo … se poi si vuol credere all’alibi degli episodi facciamo pure, ma ricordati che con gli alibi non andiamo molto lontani!!! Ero quello che quando si vinceva 3-0 con Atalanta e Siena che diceva che davanti manca qualcosa e non si può caricare l’attacco su uno che incespica sul pallone quando c’ha l’occasione buona!!!

  9. ora a torino ma se non si esce con almeno un punto…al mercato dovremo intervenire.io esprimo solo un desiderio e niente altro:RIVOGLIO LA VERA EMPOLI CHE GIOCHI SEMPRE CON CATTIVERIA DETERMINAZIONE E LUCIDITA’.ma poi non ho capito proprio sto modulo 4-2-4 ma che siamo il milan dell’anno scorso????a bergamo solo coralli ed era solo ma mo esageriamo. 2 punte vanno bene ma poi 4 centrocampisti che attaccano ma soprattutto difendono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here