logo empoli 4  home
 Reggina-logo 0  8690

12′ Maccarone; 23′ Pucciarelli; 35′ Rugani; 40′ Pucciarelli

 

L’Empoli torna al successo interno dopo quattro mesi e lo fa con un perentorio 4-0 alla Reggina. Prova convincente da parte di tutti, ma soprattutto coloro chiamati a sostituire i titolari hanno davvero fatto bene. Raggiunta quota 50, discorso salvezza chiuso qui !

 

 

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Barba; Rugani; Hysaj; Moro (76′ Signorelli); Valdifiori (65′ Ronaldo); Eramo; Verdi; Pucciarelli (60′ Shekiladze); Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Pratali; Accardi; Mario Rui; Martinelli; Castiglia.

 

REGGINA: Pigliacelli; Adejo; Lucioni; Ipsa; Barillà; Strasser (60′ Bochniewicz); Maicon; Pambou (75′ Foglio); Sbaffo; Fischnaller; Gerardi (53′ Contessa).

A Disp: Zandrini; Di Lorenze; Frascatore;  Dall’Oglio; Dumitru; Di Michele.

 

ARBITRO: Sig. Pairetto di Nichelino (TO).  Assitenti: Ciancaleoni/Zivelli

 

AMMONITI: 43′ Strasser (R); 54′ Adejo (R)

 

Inutile girarci intorno, oggi contava vincere e solo vincere. Vittoria è stata ed è andata anche oltre ogni più rosea previsione con un 4-0 rifilato a questa Reggina che non andava assolutamente sottovalutata, cosa ben interpretata dalla squadra.

Va detto, l’avversario, almeno per quanto visto oggi, si è dimostrato davvero modesto e si capisce bene il perchè della posizione in classifica. Poco importa a noi, dovevamo giocarla con testa e con cuore e cosi è stato, sfruttando al meglio ogni situazione creata con addirittura tre dei quattro gol arrivati da palla inattiva, situazione che sappiamo essere molto importante per mister Sarri.

Bene tutti, davvero, ma molto bene coloro che erano chiamati a sostituire i titolari, con un Pucciarelli davvero ispirato (doppietta) ed accanito contro la Reggina alla quale in carriera ha già segnato quattro gol. In rete anche Maccarone, con un gol da vero rapinatore d’area di rigore e Rugani che trova, dopo l’Under 21 il gol anche con la nostra maglia azzurra.

Tutto nel primo tempo, il secondo è stata lasciato all’accademia ed agli intelligentissimi cambi effettuati dal tecnico azzurro che ha dato spazio anche a Shekiladze.

La vittoria odierna porta l’Empoli a quota 50 chiudendo cosi ogni ipotetico discorso sulla salvezza che adesso è acquisita anche per i numeri. Da martedi inizierà ufficialmente il nuovo campionato alla ricerca del sogno. Buoni i risultati arrivati dagli altri campi che ci rimettono al secondo posto da soli.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

empreg1′ – Sbaffo dentro per Fischanaller, ma Barba è attento e chiude.

3′ – Verdi batte a sorpresa una punizione dai 30metri mettendola nettamente alta.

4′ – Cross di Moro da destra che non trova nessuno pronto a raccogliere.

5′ – Verdi viene murato al limite dell’area reggina da Strasser.

7′ – Pucciarelli attacca centralmente, cerca poi Maccarone ma la difesa reggina recupera e riparte.

9′ – Debole rasoterra di Maicon da fuori area, c’è anche una deviazione che agevola la presa, con i piedi, di Bassi.

11′ – Punizione azzurra ai 25metri.

12′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone di testa raccoglie un prima testa di Rugani che a sua volta riprendeva la punizione di cui sopra. Un gol da vero falco.

14′ – Prova a manovrare ancora centralmente l’Empoli con Eramo che cerca gli attaccanti ma c’è il recupero di Lucioni.

16′ – Fallo su Eramo e punizione dalla stessa mattonella da cui è partito l’assist di Valdifiori sull’azione gol. Stavolta palla direttamente per Maccarone che la tocca male trascinando palla sul fondo.

19′ – Bell’intervento difensivo di Barba su Gerardi che lo elude con una rovesciata.

21′ – Al di la del vantaggio azzurro, quello che ovviamente più conta, la gara stenta davvero a decollare.

22′ – Eramo guadagna il primo angolo del match che è azzurro. Batte Valdifiori.

23′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL raddoppio di Pucciarelli che dopo l’angolo in mezza girata trova un gol davvero bello alla sua vittima preferita.

24′ – Vedi dal limite la piazza ed esce di un niente sopra la traversa. Vicini subito al tris.

26′ – Con grande maestria ed autorità, Laurini chiude Fischnaller.

27’ – Carica il missile Gerardi ai 20metri, lo disturba Valdifiori che ovviamente gli sporca il tiro che diviene facile preda di Bassi.

28’ – Maccarone prova a sfondare sulla destra, la mette in mezzo ma la palla va sull’esterno della rete.

30′ – Lucioni da sinistra la mette dentro, Barba interviene spazzando su Fischanaller con la palla messa involontariamente fuori dall’altoatesino.

32′ – Bomba di Moro dai 20metri che va nettamente fuori ma quando si tira va sempre bene.

34′  – Lancio di Valdifiori per Maccarone, di testa Ipsa la mette in angolo.

35′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL di testa Rugani anticipa tutti e la mette dentro.

36′ – Rasoterra di Eramo da fuori area che impegna a terra Pigliacelli.

38′ – Delizioso appoggio di Maccarone a cercare Verdi ma il portiere calabrese esce ed anticipa la “lanterna verde”

40′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL poker azzurro, doppietta di Pucciarelli. Maccarone da destra la mette dentro, la bucano tutti ma c’è Puccia, defilato, si accentra, il tiro e la rete.

empreg242′ – Cross di Pampou da sinistra direttamente sul fondo.

43′ – Grande Rugani a fermare sulla trequarti Fischanaller che poteva partire pericolosamente.

43′ – Ammonti Strasser per un brutto fallo su Laurini. Fallo che poteva meritare anche un altro colore.

45′ – Senza recupero finisce la prima frazione. Empoli avanti di quattro gol, una gara a senso unico in cui l’Empoli sta facendo tutto quello che deve fare contro un avversario, va detto, davvero in difficoltà.

 

2° Tempo

empreg32′ – Parte subito bene l’Empoli che guadagna una punizione lungo l’out di destra, una sorta di corner corto. Batte Valdifiori per Maccarone che la perde su Adejo, ma arriva poi Moro per la botta da fuori che esce sul fondo.

4′ – Arriva il primo angolo per la Reggina su una deviazione di Rugani su Maicon. Lucioni di testa raccoglie l’angolo mettendola non molto distante dal palo alla sinistra di Bassi.

6′ – Tiro cross di Da Silva dalla destra che impegna Bassi chiamato a respingere di pugno.

7′ – Fischnaller dal limite: out.

8′ – Primo cambio nella Reggina: Contessa per Reggina.

9’ – Ammonito Adejo per un’entrata dura ai danni di Verdi.

10’ – Maccarone aggancio e tiro, servizio splendido di Moro, con Pigliacelli che si supera ma si alza la bandierina: BigMac era in offside.

12′ – Maicon va via ad Hysaj, entra in area, piazza un rasoterra ma Bassi è bravo a distendersi e respingere.

13′ – Hysaj anticipa Maicon per il secondo angolo reggino. Angolo battuto corto, azione prolungata degli amaranto, dal limite ci prova Pambou con Bassi ancora strepitoso a dire di no.

15’ – Primo cambio azzurro: Shekiladze per Pucciarelli

15’ – Secondo cambio per la Reggina: Bochniewicz per Strasser.

20′ – Secondo cambio azzurro: Ronaldo per Valdifiori.

21′ – Eramo scambia con Maccarone che dalla sinistra prova un tirocross che esce sul fondo.

23′ – Buon servizio orizzontale di Maccarone per Moro che la calcia malissimo, pensate la palla esce addirittura in fallo laterale. Ma il capitano ci prova sempre.

25′ – Retropassaggio sbalgiato di Lucioni che regala angolo agli azzurri. Batte Maccarone, e Barba per poco non l’aggancia per il quinto gol.

29′ – Lungo lancio di Ronaldo per Shekiladze ed esce addirittura Pigliacelli a chiudere il giovane georgiano.

30′ – Ultimo cambio per mister Gagliardi: Foglio per Pambou.

31′ – Ultimo cambio anche per mister Sarri: Signorelli per Moro.

33′ – Ottima chiusura difensiva, dura ma senza fallo, di Ronaldo su Barillà.

34′ – Gran palla di Maccarone per Verdi che supera Pigliacelli ma è defilatissimo e calcia sull’esterno. Bella giocata.

35′ – Hysaj anticipa di testa Maicon in angolo. Palla dentro la nostra area, testa di Fischnaller che esce di non molto. Continuiamo a soffrire questa situazione.

empreg439′ – Rasoterra di Fischanaller da sinistra, deviazione di Laurini ed angolo calabrese. Batte Lucioni, batti e ribatti in area, poi testa di Foglio che va tra le braccia di Bassi.

40′ – Verdi stoppa una bella palla, va verso il limite dell’area, la calcia: fuori di un niente.

41′ – Traversone di Laurini da destra, si cerca la testa di Eramo che però si scontra con Adejo, commettendo fallo.

42′ – Adesso è Verdi a guadagnare un angolo. Batte corto Ronaldo per Verdi che gliela restituisce ma il brasiliano è in offside.

44′ – Screzio tra Maicon e Ronaldo, nervoso il giocatore reggino, bravo Pairetto a fermare i due senza bisogno di cartellini.

45′ – Arriva un altro angolo per gli amaranto da cross di Barillà. Batte Lucioni, botta di Fischnaller ed ancora angolo. Niente poi dalla seconda bandierina.

45′ – Ci sarà un solo minuto di recupero.

46′ – Finisce 4-0 per gli azzurri. Tutto nel primo tempo con l’Empoli che ha fatto una partita oculata raccogliendo tutto quello creato. Nella ripresa è stata accademia contro una squadra davvero in crisi. Torniamo però ad esultare in casa e questo è davvero importante !

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA – Fasi Finali Campionato: ecco le date
Articolo successivoEmpoli vs Reggina | La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

65 Commenti

  1. Non (S)parla nessuno …i gufi sono tutti allo stadio…non credo….stiamo giocando davvero bene …Forza Azzurro unico grande Amore

  2. L’Empoli sta giocando benissimo, ma sicuramente i soliti gufi diranno ” ah me era la Reggina” ” ah ma si è giocato contro la penultima” “ah ma la Reggina fa schifo” per sminuire il risultato…

    • Ti hanno venduto due etti di prosciutto e ce l’hai sugli occhi insieme agli occhiali da sole, la reggina è una squadra modesta da fondo classifica, l’osanno tutti, tu no…

  3. Che spettacolo oggi! C’è da dire però avversario mediocre davvero, mi sembrava più forte il sud Tirol in coppa.. Cmq oggi occasione unica per far riposare qualcuno in vista di Varese..

  4. La Reggina poca cosa ma oggi Empoli determinato e concentratissimo. Ottima tenuta atletica e ritmo alto per tutto il primo tempo. La condizione fisica sta tornando. Decisamente da rosso l intervento di Strasser su Laurini. Adesso farei giocare Pratali e Ronaldo. Pucciarelli in gran forma

  5. Dobbiamo far rifiatare qualcuno nel secondo tempo… Anche perché questa reggina fa veramente cacareeeeeee!! Ha preso 4 gol in casa anche sabato scorso …

  6. Mi accontenterei dai gufi ….almeno oggi nn posso dire niente…stiamo giocando veramente bene…niente nemmeno la dignita’ di dire questo…forse brucia l’ uscita dall’ europa league…l’ Empoli bisogna solo Amarlo ..vedere lo stadio vuoto …che tristezza

  7. Antonio io sono viola ma amo l empoli, e non lo critico mai, anche se sono uscito dalla europa league tifo col cuore. Pensa sto vedendo la partita in streaming dalla Rep Ceca……

  8. Questo è l’Empoli che conosciamo:grintoso,umile,voglioso e vincente!Nonostante l’avversario aveva dei limiti evidenti abbiamo fatto veramente una grande prestazione.Ora voltiamo pagina,pensiamo al Varese e pensiamo sempre partita dopo partita con questa mentalità e senza pressioni,tutti uniti per raggiungere il sogno…

  9. Certo la Reggina non sarà molto ma noi s’è giocato molto bene.
    E finalmente il mio desiderio è stato esaudito…vedere il Puccia nel suo ruolo e mi pare che non abbia fatto niente male!!! Bene bene, uno stimolo in più per Ciccio, per tornare ai grandi livelli e regalarci lo sprint finale. Forza ragazzi…dai Caxxo!!

  10. Salvezza raggiunta, ora guardiamo avanti!!!!
    alla faccia di tutti quelli che nelle scorse settimane scrivevano cavolate senza senso, a proposito ma oggi dov’erano??? magari scrivono che con la Reggina era una passeggiata annunciata o forse oggi erano allo stadio…spero

  11. Finalmente!
    Finalmente una vittoria in casa e tre punti fatti ad Empoli
    Finalmente una prova convincente
    Finalmente diversi gol segnati (e non dai soliti due)!
    Finalmente qualche novità in campo (Ronaldo, Shekiladze).
    Finalmente un sabato senza leggere i soliti polemici che contestano tutto e tutti come se fossimo in lotta per retrocedere e non per la promozione.

    Poi la Reggina non sarà il palermo, ma partite così le abbiamo già perse (vedi Cittadella)…e magari se non si segnava a ripetizione nella prima mezz’ora, l’avverario avrebbe potuto anche giocarsela.

    Ora non facciamo l’errore di rilassarsi. La salvezza è questione chiusa(qualche noto gufo, con ottimo fiuto) ne aveva anche dubitato appena 4-5 giornate fa), ora riprendiamo il cammino del girone d’anadata, che in questo 2014 si è vivacchiato!

  12. Dove è l’utente Empoli1920?
    Non scrive oggi?
    Non chiedo S’Ostina, che argomenta sempre le proprie critiche e che, per questo, si può condividere o meno.
    Chiedo, dove è oggi il peggior tifoso azzurro, tale “empoli1920”, utente che da quando esiste PE ha sempre e solo saputo sputare m…a su questa squadra… scrivendo solo quando si perde o pareggia.
    Dove sei? Hai perso la lingua?
    Oppure non sai cosa dire “di male” oggi?

  13. Matteo la reggina non e’ forte …e’ vero….pero’ ogni tanto esaltare i ragazzi dicendo che oggi si e’ fatto una prestazione superlativa no e’ !!! Dai abbiamo ” agganciato la Juve stabia ” mah…nessuno destabilizzera’ un ambiente eccezionale…oggi gli stadi erano quasi tutti pieni e questi ragazzi neritano rispetto e supporto..tutto qui

  14. CARI amici,Abito ad ANCONA ma il mio cuore é EMPOLI e me la sento per radio.DIO che emozione !DA tanto non si vinceva in casa.Non importa se era la Reggina,importava vincere.é IMPORTANTE aver ritrovato la fiducia.SEMPRE EMPOLI. Avrei piacere di sapere l’opinione di DANIELE. CIAO a tutti.

  15. È normale e fisiologico che Ciccio e Macca non possono fare tutte le partite al massimo e quindi ben vengano i vari pucciarelli barba shekiladze ronaldo …. altrimenti e puramente inutile avere in rosa più giocatori validi dello scorso anno.
    E ora dentro anche i vari pratali e accardi !!!

  16. Oggi ho visto tutta la partita, e devo dire, anche se la reggina è veramente male organizzata, che oggi abbiamo sbagliato veramente poco, sopratutto ho visto sotto porta una cinicità non indifferente, ho visto un Pucciarelli che è valso 2-3 volte se non di più il Tavano delle ultime 7-8 partite, (senza offesa per Ciccio, causa calo fisico/infortuni).
    Ho notato anche come Maccarone riesca a fare molto più la differenza quando deve correre la metà perché c’è un altro che corre anche per lui, anzi altri due (Puccia-Verdi).
    Ho visto un Barba davvero sicuro, nonostante anche io fossi dell’opinione che per la partita forse Pratali non sarebbe stata una cattiva scelta.
    Ho visto un Ronaldo con dei gran piedi ed un ottima visione di gioco, forse un po troppo addormentato in alcune situazioni, causa risultato già acquisito per me, e uno Shekiladze che ha tanta voglia di farsi vedere.
    Ora adiamo a Varese con questa fame, non ci ferma più nessuno..FORZA AZZURRO!

  17. Ascoltate cosa ha detto il mister ai microfoni di marinai in diretta dagli spogliatoi
    E’ un grande
    Nel suo ragionamento c’è la risposta a chi parla solo quando ci sono momenti di difficoltà che in un campionato lungo come questo e’ normale che ci siano
    Martedì mancheranno ancora croce è quasi sicuramente Ciccio tavano è sabato si rigioca
    Maledetta panchina corta……..

  18. Vorrei far notare a chi diceva che mancava un attaccante che le super squadra che hanno preso i super attaccanti (vari Paolucci, Ardemagni etc etc) oggi ne hanno buscate, e parecchio e che i super attaccanti nn sono stati determinanti… voglio vedere se Carpi Latina e Lanciano se non vanno in serie A che fine fanno…

  19. Grande Empoli oggi….anche se la Reggina non si è dimostrata una squadra degna di calcare i campi della serie B oggi gli azzurri si sono comportati davvero bene..interpretando al meglio questa partita…!!!!
    Salvezza raggiunta, secondo posto in solitaria, e dei match all’orizzonte molto abbordabili…IL SOGNO CONTINUA!!!

  20. Where is S’ostina? Where is Empoli1920? E tutti i gufacci e avvoltoi che si aggiravano sulla squadra? Ora chiamo la Sciarelli a “Chi l’ha visto” ahahahahahahahahahaha

  21. Nasca Aurelio ??? grande Latina…..
    ma voglio pensare a casa mia, quella azzurra quella perfetta di quest’oggi, abbiamo fatto un grande primo tempo, perfetto direi, alcuni buoni inserimenti con elementi nuovi e ritmo sempre altissimo
    Unica nota negativa il poco pubblico! peccato potevamo fare meglio sugli spalti, e dai ma vogliamo venire più numerosi o no ? a dimenticavo!!! il maxschermo veramente tanta roba.
    FORZA AZZURRO.

  22. Ottimi questi tre punti.
    Ho visto un Empoli iper cinico che ha saputo sfruttare bene le occasoni su palla inattiva.
    Barvi tutti Giocatori e Mister.
    Certo davanti avevamo una squadra con enormi lacune per questo motivo non mi entusiasmo più di tanto.
    Restano infatti tutti i dubbi sul gioco del trequartista
    ma su tutto quel che più contava era fare risultato…bene così…bravi!

  23. senza saponara o un giocatore più o meno di quel livello siamo inferiori all’anno scorso considerando anche maccarone e tavano più vecchi di un anno e alla loro età conta purtroppo comunque visto anche il campionato al ribasso che c’è possiamo arrivare in serie a diretti poi dovremo rifare quasi completamente la squadra

  24. Ero in maratona usualemi io allo stadio ci vado anche nei momenti difficil,oggi lo stadio era vuoto,ma il tifo di quei pochi della maratona non manca mai per fortuna,per quanto riguarda la partita buon empoli ma la reggina davvero poca cosa guai a montarsi la testa per il risultato netto,a varese sara`difficile,ma se si gioca con attenzione umilta`grinta e ordine possiamo portare a casa punti preziosi.saluti

  25. Reggina e Padova sono le squadre più deficitarie del campionato…la J. Stabia è molto meglio… Aver vinto mi sembra il minimo anche se fossimo stati quart’ ultimi…vediamo a Varese…per ora confermo il mio…BAH!!!
    Saluti da Malta

  26. SEMPRE STATO OTTIMISTA!!!!!!!!!!!!!!!!!COME ON BLUES!!!!!!!!!!!!!!!!!!TROPPO SUPERIORI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ANDIAMO!!!!!!!!!!!!!!!

  27. dopo un lungo periodo un po’ sotto tono siamo ancora li dove eravamo e possiamo restarci fino all’ultimo…..le squadre di SARRI hanno sempre fatto bene da marzo in poi…non c’è trippa per gufi, sorry

  28. come direbbe il presidente Corsi: dedicata a tutti gufi, con il portafogli e senza.
    Magico Puccia, pronto per il prossimo anno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here