Quella con la Triestina è una gara fondamentale, anzi possiamo dire decisiva. Vincere significherebbe qualificazione certa ai Play Off. In quel caso l’ultima giornata ad Avellino servirebbe agli azzurri per posizionarsi meglio nella griglia dei Play Off. Un pareggio potrebbe complicare il cammino e l’ultima giornata diventerebbe una finale.

Anche il mister azzurro Silvio Baldini lo ha confermato nella conferenza stampa pre-gara di questo pomeriggio.

Per Silvio Baldini tra l’altro è una sfida particolare visto che affronta una formazione allenata da Maran, che ai tempi di Brescia e prima a Verona sponda Chievo era il suo secondo.

 

La defezione di Angella (infortunato) costringe Baldini a schierare Marzoratti al centro a far coppia con Sabato. Rientra Tosto che si posiziona a sinistra, fiducia a Vinci a destra. A centrocampo spazio a Lodi dietro le punte Flachi-Pozzi, Moro si sistema a sinistra e Buscè a destra; il centrocampo azzurro sistemato a rombo, vede Musacci vertice basso davanti alla difesa. Valdifiori dovrebbe accomodarsi in panchina, in una panchina importante con la presenza di Vannucchi, e quella di Corvia e Carrus.

 

Le probabili formazioni

 

EMPOLIEMPOLI – Bassi, Vinci, Marzoratti, Sabato, Tosto, Musacci, Buscè, Moro, Lodi, Flachi, Pozzi; A disp.: Dossena, Kokoszka, Carrus, Valdifiori, Vannucchi, Corvia, Pasquato; All. Silvio Baldini.

 

 

TriestinaTRIESTINA – (4-4-2) Agazzi; Cacciatori, Cottafava, Minelli, Rullo; Antonelli, Gorgone, Pani, Tabbiani; Della Rocca, Testini; All. Maran

 

G. G.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here